15 Giugno 2019
Massimiliano Magli
Voto medio:
3
Roccafranca piange il suo «papà», il sindaco che più di qualsiasi primo cittadino del paese ha... + continua
11 Giugno 2019
Massimiliano Magli
Voto medio:
5
LA GIUNTA DI COMINCINI In serata, 11 giugno, è fissata la proclamazione della Giunta di... + continua
30 Maggio 2019
mavi
Voto medio:
0
Venerdì 31 maggio, presso la sede dell’Anpi di Palazzolo, si tiene la prima proiezione bresciana... + continua
28 Maggio 2019
Massimiliano Magli
Voto medio:
0
Gianpietro Maffoni, imprenditore in pensione di 67 anni, è il nuovo sindaco di Orzinuovi. Le urne... + continua
27 Maggio 2019
Massimiliano Magli
Voto medio:
5
E' un break sorprendente quello che è avvenuto a Chiari ieri sera, dopo la fine degli scrutini.... + continua

Home Page

In evidenza

29 anni sindaco, è morto stasera a 73 anni. La commozione del paese

Sabato, 15/06/19
Roccafranca piange il suo «papà», il sindaco che più di qualsiasi primo cittadino del paese ha retto le sorti del paese. Cristoforo Franzelli si è spento nel tardo pomeriggio del 15 giugno, dopo una rapida e incurabile malattia. Era stato sindaco del paese per ben 29 anni consecutivi, fino al 2000. Già dalle prime ore, la sua storica... + continua
Martedì, 11/06/19
LA GIUNTA DI COMINCINI In serata, 11 giugno, è fissata la proclamazione della Giunta di Giancarlo Comincini, eletto sindaco con Pompiano rinasce.  Il neo sindaco ha scelto come vice sindaco Simone Pellottieri, che lo affiancherà anche con le deleghe a bilancio e politiche tributarie, nonché per quanto riguarda le attività... + continua

Prima proiezione bresciana a Palazzolo il 31 maggio

Giovedì, 30/05/19
Venerdì 31 maggio, presso la sede dell’Anpi di Palazzolo, si tiene la prima proiezione bresciana del docu-film «Vorrei dire ai giovani... Gina Borellini, un’eredità di tutti», dedicato alla figura della partigiana modenese scomparsa nel 2007 che fu deputata per tre legislature e medaglia d’oro al valore militare, che ha visto tra i protagonisti la... + continua

Dietro di lui Gardoni e Paiardi

Martedì, 28/05/19
Gianpietro Maffoni, imprenditore in pensione di 67 anni, è il nuovo sindaco di Orzinuovi. Le urne lo hanno premiato il centro-destra (Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Centrodestra per gli orceani) con 3386 consenti, pari al 47,85% dei voti validi. Alle sue spalle la Civica X Orzinuovi che cresce, ovvero il centro-sinistra uscente che aveva... + continua

Poco più di 40 voti gli assegnano la continuazione. La Lega di Cugini chiede il riconteggio

Lunedì, 27/05/19
E' un break sorprendente quello che è avvenuto a Chiari ieri sera, dopo la fine degli scrutini. Nonostante l'ondata verde della Lega a livello europeo, il sindaco Massimo Vizzardi ha prevalso su Alessandro Cugini per un soffio: 45 voti, che hanno determinato il successo del primo cittadino uscente (in quota Chiari Virtuosa, Patto per Chiari... + continua

La nostra visita a mezzogiorno

Domenica, 26/05/19
Il seggio delle scuole primarie affollatissimo a Orzinuovi nella fascia di mezzogiorno (affluenza in provincia al 25%).  (IMMAGINI) Tanta la gente che affollava sia l'esterno che l'interno dei seggi dove le operazioni di voto si sono svolte senza intoppi. Qualche polemica invece a Orzivecchi, dove i due candidati si sono rinfacciati... + continua

Già centinaia gli alunni e i cittadini su viale Montalcini

Giovedì, 23/05/19
Il nome di una scienziata come Rita Levi Montalcini e la destinazione che il Nobel torinese prediligeva per ogni bambino: la scuola.  E' stato inaugurato l'attesissimo viale ciclo pedonale di Roccafranca e l'andare e uscire da scuola è già stato rivoluzionato in meglio. La strada ha finito per alleggerire di molto il numero di vetture sul... + continua

Under Brescia

Dietro di lui Gardoni e Paiardi

Martedì, 28/05/19
Gianpietro Maffoni, imprenditore in pensione di 67 anni, è il nuovo sindaco di Orzinuovi. Le urne lo hanno premiato il centro-destra (Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Centrodestra per gli... + continua

Chiari

29 anni sindaco, è morto stasera a 73 anni. La commozione del paese

Sabato, 15/06/19
Roccafranca piange il suo «papà», il sindaco che più di qualsiasi primo cittadino del paese ha retto le sorti del paese. Cristoforo Franzelli si è spento nel tardo pomeriggio del 15 giugno, dopo... + continua

Iseo e Sebino

Certificata dal colosso di Redmond

Giovedì, 10/01/19
Per gli studenti e gli insegnanti dell’Istituto Superiore Antonietti il Natale ha portato un regalo inatteso, che fa della scuola iseana un’eccellenza della nostra provincia e l’unica a potersi... + continua

Palazzolo s/O

Prima proiezione bresciana a Palazzolo il 31 maggio

Giovedì, 30/05/19
Venerdì 31 maggio, presso la sede dell’Anpi di Palazzolo, si tiene la prima proiezione bresciana del docu-film «Vorrei dire ai giovani... Gina Borellini, un’eredità di tutti», dedicato alla figura... + continua

Rovato

V torneo per ricordare l’ex calciatore e dirigente

Giovedì, 11/04/19
Dopo il successo degli anni scorsi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione del Memorial Massimo Salvi, il torneo notturno di calcio a sette che prenderà il via giovedì 23... + continua

Dal sito di Libri&Giornali

Ferrovie: trasferta da dimenticare verso la capitale del vino

Martedì, 09/04/19 - 0 commenti
Lunedì nero per la viabilità ferroviaria dei bresciani. Ieri per centinaia di loro la trasferta a Vinitaly si è trasformata in una esperienza da dimenticare. Il treno 2059 di Trenord, che doveva... + continua
07
Giu
2013
Ritratto di Redazione

Brescia: Condannato per un bacio

Effusioni con una soldatessa pagate a caro prezzo

Si è conclusa con una condanna ad un anno e otto mesi, con sospensione della pena, oltre al pagamento di 2500 euro di provvisionale alla parte offesa, la vicenda che ha visto protagonisti due militari dell’Esercito Italiano in servizio alla polveriera di Ome nel luglio del 2007. 
Chi sono i protagonisti? Un sergente trentenne ed una soldato semplice di vent’anni, che quel giorno erano in servizio di pattugliamento al perimetro della polveriera a bordo di un Defender dell’Esercito. Si trattava di un normale servizio di pattugliamento che ha avuto sviluppi inattesi: il sergente, dopo aver cercato di carpire la fiducia della soldatessa riempiendola di complimenti, ha affondato il colpo baciando sul collo la ragazza. 

Leggi tutto
07
Giu
2013
Ritratto di Redazione

Premiati i 40 anni di attività

Lode della Camera di Commercio a Bonomi e Piantoni
Piantoni riceve il premio della Camera di Commercio

La camera di commercio di Brescia ha riconosciuto a due commercianti palazzolesi il premio per i quarant’anni e più di attività. 
La “consegna“ è avvenuta per mano del presidente Asco Massoletti e del presidente della Camera di commercio e della Bre.Be.Mi. Bettoni.
A ricevere la palma sono stati Maria Agnese Bonomi, che opera nel settore giocattoli e giardinaggio e Francesco Piantoni, macellaio di San Pancrazio. 
Un riconoscimento che gratifica l’indiscusso impegno e la costanza nella dedizione alle proprie attività in un momento che si presenta molto difficile anche per il commercio.

 

Leggi tutto
07
Giu
2013
Ritratto di Redazione

Due giovani e una vespa

Da Montisola al campionato nazionale vespisti
Ribola durante una gara

Noi del Giornale di Iseo e del Sebino abbiamo intervistato due ragazzi montisolani, Enrico Ribola (30 anni, pilota) e Matteo Ziliani (28 anni, meccanico), gli unici ragazzi della nostra provincia a partecipare al Campionato Vespa Pista Italia, che quest'anno vede sfidarsi 18 piloti a bordo di Vespe da competizione in otto gare dislocate in ogni parte d'Italia. Questo singolare sport non è conosciuto come i classici campionati a due ruote, ma sta risquotendo sempre maggior interessere tra i giovani e i meno giovani. Il Campionato VPI è nato qualche anno fa e coordinato da Ricambio Rapido s.rl. di Ome. 
Enrico e Matteo ci hanno raccontato della passione per i motori nata sulla loro isola, dove le Vespe sono indispensabili quanto comuni mezzi di trasporto. Le Vespe di questi due giovani però, sono certamente fuori dal comune.
Quando è cominciata la vostra passione per le vespe? E' legata al posto speciale dove vivete?

Leggi tutto
07
Giu
2013
Ritratto di Redazione

Travagliato: Buizza scalzato dal centro-destra

Renato Pasinetti è il nuovo sindaco con poco meno di 4 punti di scarto
Da sinistra, Maroni con Pasinetti, neo sindaco

Cambio della guardia a Travagliato: è Renato Pasinetti il nuovo sindaco, che ha ottenuto il 42,28% delle preferenze contro il 38,59% del sindaco uscente, Dante Daniele Buizza. Travagliato torna quindi alla compagine di centro-destra, con l’alleanza risultata vincente di PdL e Lega.
Sono stati 244 i voti di scarto che hanno permesso a Pasinetti di ottenere la fascia di primo cittadino: 2.797 sono state le preferenze date alla lista PdL-Lega contro le 2.553 ottenute da Democratici per Travagliato, la compagine dell’ex sindaco Buizza. Il terzo candidato, Giuseppe Fausto Bertazzi, della Lista civica per Travagliato, ha ottenuto il 19,12% dei consensi, per un totale di 1.265 voti. In calo, l’affluenza alle urne: in questa tornata elettorale si sono recati a votare il 67,56% degli aventi diritto, contro l’88,20% del 2008.

Leggi tutto
07
Giu
2013
Ritratto di Redazione

Chiari, capitale della rete ciclabile regionale

Potenziata la serie di ciclabili con un progetto di portata regionale

Chiari nella rete ciclabile del Piano per la Viabilità Strategica di Regione Lombardia. Nuova infrastruttura sostenibile ad impatto ambientale zero per la valorizzazione cicloturistica del territorio comunale.
Un’infrastruttura sostenibile e ad impatto ambientale zero è destinata ad attraversare il territorio comunale con conseguenze meno invasive rispetto alle grandi opere attualmente in fase di ultimazione come la linea ferroviaria TAV dell’alta velocità e l’autostrada BreBeMi.

Leggi tutto
07
Giu
2013
Ritratto di Redazione

Radio Montorfano, antenne a pagamento

Il Comune riscuoterà un canone

Il Comune di Rovato comunica di avere modificato, tramite delibera di giunta, la convenzione relativa all’antenna sul monte Orfano di proprietà di Radio Montorfano s.r.l., ponendo così fine ad una diatriba che durava ormai dal 2007.
L’input alla modifica della convenzione è stata data dal privato il quale 19 febbraio 2013 con lettera formale ha chiesto all’amministrazione comunale di rivedere il contratto in modo da permettere alla società un rientro dell’investimento e consentire all’amministrazione comunale un’entrata economica certa.

 

Leggi tutto

Pagine