Francesca Ghezzani

30
Ott
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Nordival Rugby, ottimo inizio

La stagione sportiva è partita nel migliore dei modi e a farne da preludio sono state la presentazione in Municipio delle squadre seniores maschili e di quella femminile e la grande festa in piazza Cavour che ha avuto luogo il giorno dopo. 
L’Amministrazione comunale ha accolto il Nordival Rugby Rovato nelle Sala del Pianoforte, alla presenza della stampa si è alzato il sipario sulla prima squadra maschile partecipante al Campionato Nazionale di Serie B, sulla seconda formazione impegnata nel Campionato di Serie C2 e sulla seniores femminile che disputa la Coppa Italia “a7”. Il pomeriggio seguente la Piazza Cavour si è tinta di bianco, rosso e blu per la presentazione di tutti gli atleti del Club. Scendendo da Via Castello, le squadre hanno attraversato il porticato del Vantini raggiungendo il palco per le interviste e le foto di rito. 

Leggi tutto
07
Set
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Nordival Rugby Rovato ai blocchi di partenza

Il Nordival Rugby Rovato è sceso di nuovo in campo e lo scorso 20 agosto le squadre seniores maschile e femminile hanno dato ufficialmente il via alla preparazione per una stagione sportiva di sicuro interesse, impegnando tutti gli atleti disponibili tra lavoro in palestra e sedute di atletica sul terreno di gioco del Pagani. Per alcuni la pausa è stata solo di tre settimane visto che un gruppo di una trentina di giocatori ha svolto un’intensa preparazione fisica durante il mese di luglio. 

Leggi tutto
13
Ago
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

La Nuova Zelanda accoglie il Rugby Rovato

I tre giocatori del Rugby Rovato Andrea Manenti, Ismail Byaoui e Gregory Abeni, dopo aver concorso alla promozione della squadra in Serie B, sono partiti alla volta della Nuova Zelanda, destinazione Greymouth. 
Nel Paese dei mitici All Blacks fino alla fine di agosto vestiranno la maglia del Blaketown RC, il club d’appartenenza di Roberto “Willy” Colnago, ex giocatore del Rugby Leonessa che da anni si è trasferito agli antipodi e che ha contribuito in modo determinante affinché il Rugby Rovato potesse riallacciare i rapporti con un mondo così ricco di tradizione rugbistica e di valori tecnici enormi. Paul Griffen, divenuto leggenda azzurra e ancor prima capitano del Rugby Calvisano, ha mosso i primi passi proprio nel Blaketown. 

Leggi tutto
11
Lug
2018
Ritratto di mavi

Il Rugby Rovato spicca il volo

E’  tempo di bilanci e quello che più emerge è il fatto che il Rugby Rovato ha affrontato un percorso lungo più di quarant’anni, dovendo superare spesso ostacoli e imprevisti, grazie alla capacità di fare rete o, come si diceva un tempo, “essere amici”. 
Scambio di competenze e conoscenze, una contaminazione per contatto che negli anni si è spinta fino nell’emisfero Sud permettendogli di stringere salde amicizie. 
E’ con questo spirito che è stato avviato da poco un progetto di collaborazione con il Wellington Rugby, il club della capitale neozelandese, il secondo più antico del Paese (1879) e fatto sì che tre giocatori (Ismail Byaoui, Gregory Abeni e Andrea Manenti) potessero vivere per tre mesi (dal 14 maggio a fine agosto) un’opportunità unica di formazione culturale e sportiva nella terra degli All Blacks, a Greymouth, vestendo la maglia del Blaketown dove è cresciuto Paul Griffen.  

Leggi tutto
26
Giu
2018
Ritratto di mavi

Il Rugby Rovato spicca il volo

E’  tempo di bilanci e quello che più emerge è il fatto che il Rugby Rovato ha affrontato un percorso lungo più di quarant’anni, dovendo superare spesso ostacoli e imprevisti, grazie alla capacità di fare rete o, come si diceva un tempo, “essere amici”. Scambio di competenze e conoscenze, una contaminazione per contatto che negli anni si è spinta fino nell’emisfero Sud permettendogli di stringere salde amicizie.

Leggi tutto
14
Dic
2017
Ritratto di mavi

Rugby Rovato: la strada presa è quella giusta

Contemporaneamente ai test match della Nazionale, novembre ha visto la Serie C osservare un lungo periodo di sosta che consentito anche al Rugby Rovato una settimana di riposo prima di riprendere la preparazione in vista delle ultime partite della prima fase, quella che conferisce tre posti per la poule promozione. L'obiettivo minimo della stagione, come l'avevano definito i tecnici Daniele Porrino e Alberto Bergamo, è già stato raggiunto e questo permette di stilare un primo bilancio.

Quello passato è stato un periodo di assestamento, necessario sia per valutare tutti i giocatori e le diverse possibilità per ogni ruolo, sia per assimilare la mole di lavoro svolto e trovare il miglior affiatamento sul campo. Ciò spiega il continuo ricorso al principio del turnover al fine di dare spazio a tutti e sostenere la crescita omogenea del gruppo.

Leggi tutto
27
Giu
2017
Ritratto di mavi

Il Rugby Rovato guarda avanti

Presentato il nuovo progetto sportivo

Chiusosi con successo il sipario sulla quinta edizione “Torneo Città di Rovato”, Il Rugby Rovato ha presentato ufficialmente nella Club House dello stadio “Giulio e Silvio Pagani” il nuovo progetto sportivo.
Dopo i saluti del Coach Alex Geddo e del suo vice Marco Lancini la scelta della nuova guida tecnica è caduta su Daniele Porrino.
Queste le prime parole del nuovo allenatore della Seniores: "Dopo aver deciso di fare un'esperienza nuova e importante con un club, ho avuto molti contatti ma ho scelto il Rugby Rovato. Sono molto contento di essere qui, si tratta di un posto per me famigliare, a cui sono legato e dove ritroverò molti amici, mi aspetto da tutti il giusto impegno e sono sicuro che si possa crescere per diventare un punto di riferimento significativo per il rugby regionale e nazionale.
Ringrazio la società che mi sta dando fiducia e tutti i tecnici che hanno deciso di seguirmi in questa importante sfida.

Leggi tutto
08
Mag
2017
Ritratto di mavi

La palla ovale diventa solidale

Se il rugby pensa agli altri

Lo sport e i suoi valori di solidarietà continuano a sostenere con successo la ricerca sulle malattie genetiche rare, come ha dimostrato la "Giornata Telethon Iper Symply" organizzata da Asd e Old Rugby Rovato, in collaborazione con Iper Simply Market, che si è svolta allo stadio "Giulio e Silvio Pagani".
In programma un torneo di minirugby, il Torneo Interregionale femminile Under 16 e le gare inerenti all'attività regionale femminile Under 14, il tutto al fine di supportare in modo concreto la Fondazione Telethon a cui sono stati devoluti l'incasso relativo ad una parte ingente delle consumazioni e quello della sottoscrizione a premi organizzata per l'occasione, per un importo al netto delle spese sostenute di 1.610 euro.

Leggi tutto
31
Mar
2017
Ritratto di mavi

Riparte in salita il Rugby Rovato

Premiate l’Under 16 e le Queens

Sarebbe dovuta essere “La Partita" della stagione, quella che in caso di vittoria avrebbe reso molto più facile e probabile la salvezza, invece la sconfitta subita col Sondrio (16-14) sa di occasione buttata via per il Rugby Rovato. Il percorso si è complicato e una nuova sconfitta per due punti purtroppo è il motivo ricorrente di una stagione non proprio fortunata, questa volta ancora più amara per la tanta determinazione e intensità agonistica messe in campo. Corvino e compagni hanno chiuso qualunque varco: una difesa aggressiva, sempre avanzante ed efficace nel mettere l'avversario a terra e nel recuperare sovente la palla, eccetto per i due calci piazzati messi a segno dagli ospiti, la squadra non ha corso altri pericoli. Anzi, è stato capitan Corvino a violare per primo la linea di meta avversaria, smarcato con un "reverse pass" da Carlo De Carli.

Leggi tutto
09
Mar
2017
Ritratto di mavi

Rugby Rovato: la serie C si allontana

Scesi di nuovo in campo alla fine di febbraio dopo tre settimane di sosta per gli impegni della Nazionale nel Torneo delle Sei Nazioni, Corvino e compagni hanno sconfitto con merito il Piacenza Rugby Club (26-20), una delle compagini maggiormente accreditate per il salto di categoria, zittendo così chi vedeva il Rovato già in Serie C.
La determinazione non manca per le prove future da affrontare e Alessandro Geddo è visibilmente soddisfatto per il riscatto dimostrato.
"Comunque vada a finire abbiamo dimostrato che il Rovato vale la categoria” ha dichiarato, questo
sebbene riconosca per primo che ci sono ancora degli aspetti, non solo tecnici, da dover migliorare.
Rimane l’amaro in bocca per le occasioni e i punti persi, ma il successo ha comunque rincuorato e dato fiducia alla squadra, che ha riconosciuto l’importanza di visionare e valutare con attenzione le precedenti prove disputate dagli avversari per preparare la gara nei minimi dettagli.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Francesca Ghezzani