Massimiliano Magli

27
Mar
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Giorgio Filippini e l'intervista di 3 anni fa ai nostri microfoni

Il ricordo del direttore, suo ex allievo

Nelle scorse ore se n'è andato Giorgio Filippini, un secondo papà che mi ha cresciuto nella Leonessa Calcio quando frequentavo le scuole medie a 30 chilometri di distanza, a Roccafranca.
Ogni giorno papà caricava me e mio fratello e ci portava fino a Brescia. In alternativa, finivamo scuola e alle 13.30 correvamo per prendere la corriera di Franzoni che ci spediva a Brescia con un'interminabile ora di viaggio.
Giorgio è stato un grande educatore, affiancato dal fratello Gianni cui vanno le mie condoglianze. 
Un uomo che dimostrò come l'onestà e l'amore per i suoi ragazzi potevano ogni cosa: selezionava allenatori, faceva incontri di continuo alla stregua dei colloqui degli insegnanti per comprendere le problematiche del ragazzo di turno...
(VIDEO)

Guarda il videoLeggi tutto
16
Mar
2020
Ritratto di roberto parolari

I fratelli Mulonia come Husky

Tiziano trionfa e Willy prosegue

Ciclisti clarensi forti come cani husky: martedì 10 marzo Tiziano Mulonia, 47 anni, è riuscito a ultimare l'Iditarod Trail Invitational in mountain bike nel percorso medio di McGrath, mentre suo fratello Willy (53 anni ad agosto) ha deciso di proseguire sul tracciato più lungo verso Nome, insieme all'altro bresciano Roberto Gazzoli.  
L'impresa di Tiziano? Coprire 550 chilometri con neve e temperature proibitive, che hanno sfiorato i 50 gradi sottozero.
(IMMAGINI) 

Leggi tutto
11
Mar
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Raccolta fondi per l'azienda ospedaliera Mellini. L'aiuto della stampa locale

Per gli ospedali di Chiari, Orzinuovi, Palazzolo, Iseo

Non c'è più tempo: il virus sta toccando tutti. Il denaro è una mera invenzione dell'uomo e come tale il concetto di debito e di donazione devono essere aboliti in questo momento: non ci si INDEBITA per salvare una vita, si deve semplicemente DARE per salvare una vita.

Non c'è donazione ma c'è un obbligo morale.

Compatibilmente con le vostre disponibilità, date al sistema sanitario ciò che potete. 

In questo servizio la campagna promossa dall'Associazione Pellegrini Forlivesi, dall'Associazione genitori Aps A.Ma.Li, con la collaborazione di Botteghe di Chiari per l'ospedale di Chiari e gli ospedali dell'azienda ospedaliera Mellino Mellini (gli ospedali di Chiari, Iseo, Orzinuovi e Palazzolo) tecnicamente denominata come Asst Franciacorta.
Una campagna che Il Giornale di Chiari e Chiariweek hanno sostenuto. 

Anche questo è il nostro modo di dare. 

Leggi tutto
03
Mar
2020
Ritratto di roberto parolari

L’arte del pasticciere Claudio Recenti premiata a Rimini

La sua ultima creazione è una torta con grammofono, violino ed archetto

Un grammofono, con tanto di omaggio alla casa discografica «His master's voice», un magnifico violino, l'archetto posto avanti all'opera d'arte: è l'istantanea che ha fatto il giro d'Italia per il capolavoro che è valso il terzo premio nel concorso nazionale di pasticceria per il clarense Claudio Recenti.
Classe 1973, è titolare di una pasticceria storica a Chiari e anche a Rovato, e non solo. 
La città può essere sempre più orgogliosa di lui: certo, non è la prima volta che vince, anzi, ma per essere la prima volta che si rimette in pista dopo qualche tempo, riuscire a portare a casa un bronzo nazionale è un risultato meraviglioso.
Claudio Recenti è cresciuto nella pasticceria Principe, quella di famiglia, e ha frequentato l’istituto alberghiero. I dolci sono sempre stati la sua passione, ma con le sue mani, Claudio è davvero un grande artista: sono infatti incredibili opere le torte che «costruisce» con lo zucchero. 

Leggi tutto
25
Feb
2020
Ritratto di roberto parolari

La Protezione civile chiede aiuto per continuare la sua attività

Pesanti le ripercussioni per il furto del camion Iveco

Era l'ariete della Protezione civile in forza al Parco dell'Oglio, i banditi lo hanno rubato nei giorni scorsi lasciando letteralmente a piedi uno dei gruppi che ha maggiormente lavorato durante la bomba meteo dello scorso agosto a Rudiano. Parliamo del camion Iveco che era stato donato al Gruppo di Protezione civile da un'impresa edile di Roccafranca circa cinque anni fa. I ladri lo hanno rubato nella notte tra domenica e lunedì e impiegato per un furto sulla ferrovia Milano-Venezia in territorio di Coccaglio. Usato e distrutto è il caso di dire, visto che il mezzo, dotato di gru, è stato danneggiato irreparabilmente per caricare e trasferire su un altro veicolo elettrico in dotazione alle Ferrovie gruppi di continuità elettrica e batterie per diverse tonnellate. Giuseppe Paletti, coordinatore del gruppo, ha contattato «Bresciaoggi» dopo che la Polfer ha individuato il mezzo abbandonato proprio a Coccaglio.

Leggi tutto
21
Feb
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Tangenzialina, al via i lavori

Il Comune ottiene i soldi dalla provincia per recuperare una situazione di degrado.

Doveva essere la bretella del polo logistico Sma Auchan e si chiamava tangenzialina di Castelcovati. Il pasticcio fu fatto una decina di anni fa e a rimediare è toccato all'Amministrazione comunale di oggi che è riuscita a strappare al degrado questa strada, ottenendo i 500 mila euro per l'ultimazione della strada. Diversamente non si poteva fare, salvo proseguire un degrado e un oggettivo pericolo, visto che questa strada mai colladuata e senza segnaletica è stata esposta al traffico da subito, una decina di anni fa. Una cosa all'italiana e, come tutte le cose all'italiana, pericolosa e surreale. Di qui l'ottimo risultato ottenuto dal Comune che è riuscito a sbloccare fondi. 

Leggi tutto
18
Feb
2020
Ritratto di roberto parolari

A Rudiano arriva «Il tocco della luna»

il docu-film sulla vita di Giovanni Paneroni

A quasi due anni esatti dall'inizio delle lavorazioni, la pellicola dedicata al visionario astronomo Giovanni Paneroni (1871-1950) arriva nel suo paese: Rudiano. Accadrà il 21 febbraio alle 20.45 in auditorium ed è già tutto esaurito, al punto che non è esclusa una replica.
«Il tocco della luna» è il titolo del docu-film che racconta questo gelataio-astronomo, ambulante per dolciumi e idee, capace di conquistare con simpatia e spirito di convinzione persino Indro Montanelli, che tra il serio e il faceto ebbe a dire di voler essere sepolto vicino a Paneroni. Il film, di Giacomo Andrico e Paolo Fanelli, è tutto un affare rudianese: l'interprete dell'astronomo del geocentrismo è infatti il vicino di casa della famiglia Paneroni, ovvero il pittore Franco Balduzzi che si è prestato alla produzione firmata dalla Willyco Film.

Leggi tutto
30
Gen
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Ultimo saluto a Mario Rossini

Alle 14.30 i funerali dell'ennesima vittima del lavoro

Si svolgeranno alle 14.30 di oggi, giovedì, i funerali di Mario Rossini, 71 anni, coinvolto in un grave incidente nella serata del 9 gennaio a tra Caravaggio e Mozzanica (Bergamo).
Forse un malore o un colpo di sonno alla base dell'incidente stradale avvenuto sulla provinciale tra i due Comuni, mentre Rossini rientrava dal lavoro: l'uomo è finito con la sua Golf contro un'altra auto scontrandosi frontalmente. In auto con lui c'era un altro passeggero, che ha riportato lievi ferite. Anche l'altro conducente non ha avuto conseguenze gravi. Invece per Mario e la sua famiglia il destino aveva già disegnato una tragica fine: dopo giorni di agonia, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, il suo cuore si è fermato per sempre. Il corpo è rimasto a disposizione del magistrato per un'eventuale autopsia che tuttavia non è più stata disposta.

Leggi tutto
26
Gen
2020
Ritratto di roberto parolari

La Parrocchiale è firmata!

È frutto dell’architetto Giovanni Donegani

Se fosse un palazzo ottocentesco in mano a privati avrebbe fatto un balzo enorme in termini di valore. Ma le chiese non si vendono, almeno non la parrocchiale di Castelcovati che, tuttavia, grazie al talento di uno storico locale ha ritrovato il suo «papà» e il suo effettivo valore: a progettare la chiesa è stato infatti il grande architetto bresciano Giovanni Donegani (1753-1813).
Lo scopritore di tale paternità è Paolo Olivini, ex sacrista, da sempre devoto alla cultura locale, figlio di Mario, scomparso nel 2013, e ideatore del Grandioso Presepio Storico di Castelcovati. 
Paolo alle statue del presepe di S. Alberto ha preferito la vita del topo di biblioteca e da anni anima l’associazione culturale Il Filo di Arianna, con iniziative di valorizzazione del patrimonio storico culturale locale.
(IMMAGINI)

Leggi tutto
24
Gen
2020
Ritratto di roberto parolari

«Fondi disabili, perché questo accanimento?»

La storia della famiglia di Gioia: «In sei anni più che dimezzato il sostegno per un’esistenza dignitosa. Ci sentiamo lasciati soli»

Arriva da Roccafranca l’appello disperato di due genitori che devono fare i conti con i progressivi tagli al fondo di sostegno alla figlia disabile. Allarme rinnovato dopo l'ultima delibera della giunta regionale, nonostante una mozione approvata in Consiglio la scorsa settimana prometta una marcia indietro. Gioia ha 5 anni e soffre di canalopatia da potassio. Una malattia rarissima che ha già causato encefalopatia, tetraparesi e cecità. «La Regione ci ha lasciato soli, togliendoci ogni speranza - spiegano papà Fabio e mamma Mara -. In tutto abbiamo perso circa mille euro di sostegni per pagare le sessioni di fisioterapia, osteopatia, logopedia e permetterci di poter stare accanto a nostra figlia». Il loro è «il mondo dei soli più soli al mondo». Perché, spiega Mara, «nessuno può comprendere cosa significhi vivere con una bimba in queste condizioni e altri tre figli da crescere, con la Regione che ti considera un capitolo di spesa da tagliare».

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Massimiliano Magli