Massimiliano Magli

16
Giu
2018
Ritratto di mavi

Gli storioni ripopolati nonostante il vergognoso inquinamento

Giovannini crede nell'amore per la natura… Ma la Regione non c'è più!

E' stato un disastro ambientale e animalista, ma il papà degli storioni ha stretto i denti e, dopo tre morie per centinaia di storioni e milioni di euro per inquinamento, ha deciso di intraprendere la filosofia di questo pesce, che vive sulla Terra da 20 milioni di anni contro i 2 dell'uomo. Così Giacinto Giovannini e i suoi figli John e Sergio nei giorni scorsi, nell'allevamento Vip tra Orzinuovi e Roccafranca, hanno ripetuto un «miracolo» che va avanti da ormai da oltre 15 anni: riprodurre in cattività una serie di specie di storione destinate altrimenti all'estinzione. Fin qui la riproduzione, ma la ricerca prosegue dagli anni Settanta.

Guarda il videoLeggi tutto
12
Giu
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Addio a Don Costante

Duina si è spento domenica a 83 anni. A Rudiano 26 anni

Sarà il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada a celebrare l'ultimo saluto a don Costante Duina, storico parroco di Rudiano che da qualche tempo si era ritirato a Botticino, dover era nato.
Dopo circa un mese di calvario in Poliambulanza, il sacerdote è spirato domenica mattina a 83 anni. Ieri la salma è stata trasferita alla sala parrocchiale S. Arcangelo Tadini a Botticino Sera, dove lo hanno raggiunto per l'ultimo saluto già decine di ex parrocchiani e amici.
Don Costante ha amministrato la parrocchia di Rudiano per 26 anni. La lasciò ufficialmente nel 2009 ma di fatto non l'ha mai abbandonata, recandosi regolarmente nella comunità della Bassa finché forze e salute gliel'hanno consentito.

Leggi tutto
12
Giu
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Pizzamiglio nuovo sindaco

Ha prevalso su Anna Lisa Secchi

Alessandra Pizzamiglio è il nuovo sindaco di Castelcovati. La candidata in quota Lega ha spadroneggiato la tornata elettorale battendo l'avversaria Anna Lisa Secchi. Mentre si attende il responso esatto delle urne, lo spoglio ha comunque evidenziato la supremazia della candidata di «Lavoro e buon senso», lista di matrice leghista, benedetta dal sindaco uscente Camilla Gritti, pure in lista.

Leggi tutto
30
Mag
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

La cava Manganina è in vendita

Timori per un impianto di smaltimento

A Chiari ricompare la possibilità di un impianto di smaltimento. Siamo al confine con Castelcovati e ora si ripresenta l'ipotesi di un sito di smaltimento di rifiuti organici (Forsu) nella ex cava Manganina, sul territorio di Chiari, ma in aperta campagna e più vicina all'abitato covatese. L'area è finita infatti all'asta per ragioni giudiziarie ed è ora in vendita a al prezzo di 195 mila euro sul sito di Aste Giudiziarie.

Leggi tutto
28
Mag
2018
Ritratto di mavi

Bertoli, travolto e ucciso in bici

Un'auto l'ha colpito ieri a Meano

Rudiano è in lutto per il gravissimo incidente avvenuto ieri mattina a Meano, in cui ha perso la vita il 59enne Franco Bertoli. Il pesante bollettino di guerra delle nostre strade si va ad aggiornare con la scomparsa di un altro ciclista, falciato brutalmente sulla strada provinciale 16, che conduce alla frazione di Corzano, procedendo dall'altra provinciale 235. 
L'uomo era abituato a uscite in bicicletta e ieri mattina, di buon'ora, era partito con la sua mountain bike, lasciando Rudiano per poi spostarsi verso Meano utilizzando strade di campagna, in genere più sicure rispetto alla provinciale Orzinuovi – Brescia, assai più trafficata. 
Sono da poco trascorse le 9.30: l'uomo sta rientrando verso Rudiano, per raggiungere la mamma Pina e il fratello Mario, che abitano con lui al civico 50 di via Marconi. 
Qui invece, verso le 13 di ieri, sono arrivati i carabinieri a comunicare la drammatica notizia della morte di Franco. 

Leggi tutto
25
Mag
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Tutti in campo con Zigno

Con il calcio per Luigino una nuova edizione memorabile

52 anni festeggiati alla grande per Luigino Baglioni, Zigno per tutti. Il 20 maggio, al centro sportivo di Roccafranca, tanti amici gli hanno dedicato per la quarta volta una festa straordinaria, che ha finito per essere festa della gioventù, oltre che per i «tardoni» ancora affezionati del pallone.
(IMMAGINI)
Festa spontanea, senza associazioni o enti alle spalle, dunque figlia di alcuni amici che hanno dedicato alla «non» diversità di Luigino un torneo di calcio non agonistico in cui, manco a dirlo, a vincere e trionfare come capocannoniere e miglior giocatore è stato lui: Zigno.
E Luigino ne ha messi dentro di palloni che non se ne contano, tra rigori e tiri su assist.
L'evento ha visto dapprima una partita tra bambini a cui ha partecipato Luigino, quindi la sfida delle sfide, orma tradizionale, tra la Longobarda e la Serenissima.

Leggi tutto
14
Mag
2018
Ritratto di mavi

Il regista Bresciano Piavoli ricorda Olmi

«Eravamo amici, come lui con Rigoni Stern»

Ermanno Olmi ricordato da un collega quasi coetaneo, simile in quella scelta per la natura che canta e recita senza troppe voci e che fece la fortuna di Olmi, con «L'albero degli zoccoli». Franco Piavoli, classe 1933, regista bresciano, di Pozzolengo, ha due anni in meno del grande regista nato a Treviglio (Bergamo) e morto nella Asiago che adottò a fine anni Settanta. 
Cos'abbiamo perso con la scomparsa di Olmi? «Con lui se ne va un rappresentante della grande sensibilità registica e cinematografica italiana. Ha tradotto alla sala cinematografica e nelle case il 'quarto stato' della nostra italianità. L'attenzione per gli umili, per la civiltà contadina, per le tradizioni, per la sociologia: questo è stato Olmi per me. Ieri, ancora più che oggi, quando di crisi non se ne parlava, investire il proprio lavoro in storie di umili significava avere grande coraggio, non assecondare il capitalismo cinematografico, ma fare ricerca letteraria e sociale con la telecamera». 

Leggi tutto
07
Mag
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Samber, solidarietà nel calcio

Il ricordo di Nicolas e la raccolta contro il glioma

Un torneo lungo quattordici anni con oltre cento bambini in festa per la passione calcistica. E' l'evento di San Bernardino, istituto salesiano di Chiari, che con l'associazione sportiva Samber di Chiari, ha organizzato domenica scorsa, un evento sportivo che unisce il divertimento alla solidarietà. Un'intera giornata di partite è infatti culminata con le premiazioni finali e la raccolta fondi per per ricordare un bambino speciale a cui è stato intitolato il torneo: Nicolas Rubagotti. 
(IMMAGINI)

Leggi tutto
13
Apr
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Orzinuovi, il gioco d'azzardo è un cancro

Incontro in Comune contro la droga spacciata dallo Stato: l'azzardo

Incontro a porte chiuse il 13 aprile tra alcune Amministrazioni della Bassa bresciana per discutere di un nuovo progetto contro il gioco d'azzardo. Padrone di casa il Comune di Orzinuovi il sindaco Andrea Ratti che ha chiesto la massima riservatezza agli amministratori presenti.
Da Roccafranca a Bagnolo Mella, il progetto intende porre rapide ed efficaci misure contro la ludopatia, con regolamenti che combattano questa piaga (solo a Orzinuovi in un anno sono stati 43 i milioni di euro giocati).
(IMMAGINI)
L'idea è quello di un regolamento condiviso che finisca per toccare fasce orarie di gioco, introdurre una pubblicistica tra i bar con ammonizioni più efficaci contro l'azzardo e attivare una serie di iniziative per valorizzare chi decide di togliere le proprie slot, da una riduzione di tariffe come la Tari, come una riduzione dei plateatici per chi invece continua a tenere questi mini casinò all'interno dei propri bar.

Guarda il videoLeggi tutto
08
Apr
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

E' morto il papà del nuovo ospedale di Chiari

Addio a Gabriele Tonini: negli anni '90 raddoppiò l'ospedale

Si è spento ieri pomeriggio, verso le 17, all'ospedale Civile di Brescia, Gabriele Tonini, 84 anni, uomo della sanità bresciana. Guidò per dieci anni l'azienda ospedaliera Mellino Mellini di Chiari, con i presidi di Iseo, Orzinuovi, Rovato e Palazzolo. Un incarico che ricoprì con risultati importanti, visto che raddoppiò la realtà di Chiari, con la realizzazione del maxi monoblocco chirurgico negli anni Novanta, con un investimento di oltre 10 miliardi di vecchie lire. Riorganizzò inoltre l'intera sede clarese, con un un nuovo pronto soccorso e la razionalizzazione di tutti gli spazi. Sul presidio di Iseo intervenne con una ristrutturazione complessiva. Prima fu direttore generale dell'Ussl 18 (oggi Asl) di Brescia. Medico legale, amante della politica e delle comunità in cui ha lavorato, Tonini fu anche sindaco della sua Collio, paese che non ha mai abbandonato. Fu primo cittadino della cittadina valtrumplina per ben 15 anni, dal 1975 al 1990.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Massimiliano Magli