Bagno di folla per la nuova piazza

Inaugurata piazza Europa con musica, giochi e una grande festa
Ritratto di Massimiliano Magli

E' stata un bagno di folla l'inaugurazione della nuova piazza Europa a Roccafranca. Oggi pomeriggio il centro storico è andato piacevolmente in tilt con gli eventi inaugurali del nuovo spazio urbanistico realizzato dall'Amministrazione comunale. Musica, giochi, i discorsi di rito del sindaco Emiliano Valtulini, dell'assessore Valeria Franzelli, del vice sindaco Umberto Antonelli e di tutta la Giunta. Nel fine settimana sarà inaugurato anche il tanto atteso viale di collegamento tra la piazza e il polo scolastico.

L'opera ha cambiato radicalmente la piazza, trasformandola in uno spazio urbano moderno e fruibile, interamente studiato per i cittadini a partire da quelli a piedi e in bici. Ripropone una serie di parcheggi che consentono la frequentazione degli spazi commerciali ma ha un look decisamente nuovo.
Tante le iniziative per salutare la nuova piazza con la benedizione di don Sergio Fappani e il taglio del nastro e l'esibizione della banda Santi Gervasio e Protasio, dei Bersaglieri «Pontieri», e infine i canti degli alunni della materna, elementare e media. Spazio anche alla prevenzione dei tumori femminili con uno stand curato da Dina Coccaglio, che ha chiesto e ottenuto di avere una panchina rossa in piazza per ricordare il grave fenomeno della violenza sulle donne.


 

Un tema che è stato approfondito con un incontro alle 16 da Sara Pezzola e Maria Grazia Savardi. In serata il concerto di Riccardo Maffoni e Simone Boffa.
Si chiuderà in bellezza il 19 maggio, alle 11.15, quando verrà inaugurato il viale Rita Levi Montalcini, collegamento attesissimo da decenni tra il centro storico e il polo delle scuole.

 

 

Vota l'articolo: 
Average: 5 (1 vote)