Cena sotto le stelle per don Piero

Oltre mille attesi in piazza Zanardelli
Ritratto di mavi
Foto di archivio

Portarsi il cibo in piazza Zanardelli, condividere una tavola e una serata, ma soprattutto l'emozione della solidarietà. Il tutto rigorosamente in bianco. E’ quanto accadrà a Chiari l’8 agosto, a partire dalle 20.30, con la Cena sotto le stelle, organizzata dalla Pro Loco con la collaborazione dell’Amministrazione comunale. 
La solidarietà è tutta rivolta a Don Piero Marchetti e alla sua missione a Mourroumbene, in Mozambico, dove è attivo con Calima Onlus. Per Chiari è l’evento dell’estate, visto che sono attese più di mille persone, con la formula del fai da te: ti porti stoviglie e appetito, oltre ovviamente al cibo, e condividi il singolare ristorante sotto la torre campanaria e lo sguardo del duomo. 
«Per questo evento – spiegano alla Pro Loco – abbiamo deciso di aiutare la missione forse più sostenuta di sempre dai clarensi, visto che sono anni che contribuiamo al progetto di don Piero, tanto caro a giovani e anziani, per la sua esperienza di curato in oratorio. Quest'anno abbiamo ideato la vendita di un braccialetto fluo bianco fosforescente che verrà indossato durante la cena, creando una vista spettacolare specie per le immagini che verranno scattate dall'alto». 
Alla cena, che ha fatto il tutto esaurito, potrà partecipare chiunque come spettatore di un evento che è contornato da spettacoli e animazione musicale. Le varie tappe della serata sono affidata alla voce del dj di Rtl Roberto Bazzani. In caso di pioggia l'evento sarà rinviato al giorno successivo, 9 agosto, alle stessa ora.

Vota l'articolo: 
Non ci sono voti