Tafferugli al distributore di via Milano

Due ambulanze intervenute
Ritratto di Massimiliano Magli

Attimi di tensione all'area di servizio Reteitalia di Chiari, questa sera, verso le 19.30. A lanciare l'allarme sono stati alcuni cittadini italiani che si trovavano a fare rifornimento nell'area di proprietà Chiafele, in via Milano. Sarebbero stati investiti dagli insulti e dall'aggressione fisica di una famiglia nordafricana forse dopo una incomprensione. Immediatamente la famiglia italiana ha contattato i carabinieri che sono intervenuti sul posto per accertare la dinamica, tuttavia ancora poco chiara. Stando a una prima ricostruzione, una donna di colore avrebbe aggredito verbalmente e fisicamente gli altri automobilisti e non è chiaro se sia stato per un incidente in prossimità dell'area di servizio o se per qualche equivoco.
Quel che è certo che è sono state necessarie due ambulanze sul posto per medicare in pronto soccorso due persone.
Sempre a Chiari, nel pomeriggio, in via Cortezzano, scene da Farwest con un automobilista che ha sfidato a mazzate l'altro: la gente intervenuta ha impedito esiti drammatici.

 

Vota l'articolo: 
Non ci sono voti