Il Giornale di Chiari

12
Dic
2013
Ritratto di Redazione

Qualità della vita: strano declassamento

9° posto a livello nazionale nel 2009. Ora uno studio del Giornale di Brescia mette Chiari al 18°, per di più a livello provinciale

E' una curiosa e decisamente spiazzante indicazione quella che arriva dal progetto di analisi sulla qualità della vita varato dal Giornale di Brescia: uno studio affidato al ricercatore Elio Montanari. Lo studio colloca al 18° posto in provincia di Brescia la città di Chiari. Di fatto un incomprensibile declassamento visto che la classifica è limitata solo alle 33 cittadine bresciane sopra i 10 mila abitanti. Ma effettivamente o a Chiari è avvenuta una catastrofe o non si spiega come mai Il Giornale di Brescia abbia evidenziato tale posizione per una città che nel 2009 era per qualità della vita al nono posto assoluto.

Guarda il videoLeggi tutto
09
Dic
2013
Ritratto di Redazione

Il vice Sindaco Seneci si dimette per il quieto vivere della maggioranza

La sua testa è stata chiesta da una parte del Pdl che a maggioranza ne ha chiesto l'uscita garantendo l'ok al bilancio

Luca Seneci ha chiuso la sua esperienza da Amministratore per il bene della città. Questo lo diciamo noi, non solo lui. Un gesto non di responsabilità, ma di sacrificio, poiché maturato per questioni esclusivamente civiche (salvare l'approvazione del bilancio) e causato da rivalità politiche e non da una crociata per la correttezza.

Leggi tutto
30
Nov
2013
Ritratto di Redazione

Oggi tocca a Per una Chiari Virtuosa

Appuntamento in piazza Zanardelli (Museo della Città)

Nuovo passo verso la campagna elettorale 2014 per le elezioni con cui sarà rinnovata l'Amministrazione  della Città di Chiari. Questa sera, alle 17, al Museo della Città di piazza Zanardelli si presenterà "Per una Chiari Virtuosa". Il movimento propone un incontro per fare conoscere il gruppo e scambiarsi idee con la popolazione.
Seguirà un aperitivo. 
 


 

Leggi tutto
28
Nov
2013
Ritratto di Redazione

Patto Civico, coalizione "anti Mazzatorta"

Al centro la contrarietà all'attuale Giunta

Patto Civico per Chiari si è presentato poco fa a Chiari in sala Riva. Atteso l'intervento del giornalista Claudio Baroni, corteggiato sinora da alcuni del centro-sinistra per sondarne la disponibilità a candidarsi a sindaco. Baroni ha criticato senza mezzi termini l'operato della Giunta del sindaco Mazzatorta, dicendo che "c'è più di una ragione per trovare una città peggiorata e spaccata" e ha aggiunto tra le critiche anche quella dell'aereo acquistato per la polizia locale. Ha tuttavia precisato di intervenire come giornalista e che ha coordinato come giornalista anche diversi interventi in passato del sindaco Mazzatorta, accennando poi alla mancanza di deontologia professionale da parte di qualcuno. Ha inoltre precisato di aver moderato 150 incontri pubblici negli ultimi 5 anni, 25 dei quali a Chiari.

Guarda il videoLeggi tutto
26
Nov
2013
Ritratto di Redazione

La Fausta in vendita sul sito dei cinesi

Le foto dell'azienda pubblicate on line

Non hanno atteso né altre tasse, né il rischio di ulteriori perdite: alla Fausta Abbigliamento di Rudiano, in chiusura da alcuni giorni, i titolari hanno pensato già a liquidare immobili e azienda pubblicandone alcune foto sul sito per la vendita ai cinesi. 
Se a casa restano 24 dipendenti, è anche vero che si conclude una storia cinquantennale da cui i titolari vogliono uscire almeno finanziariamente in piedi, "dopo che - spiegava giorni fa Alessandro Pasini, dirigente - ci tocca sopportare insoluti ormai fuori da qualsiasi previsione". 
Di qui la decisione di monetizzare quanto prima il patrimonio aziendale. 

Leggi tutto
22
Nov
2013
Ritratto di Redazione

Ferretti, sciopero fame al 7° giorno

"Protesto contro gli arresti a oltranza di Lancini"

Caro Direttore, 
Inizia il settimo giorno di "sciopero della fame" in solidarietà a Oscar Lancini. Stamattina, alla radio, in una rassegna stampa, han dato parziale lettura di un articolo di Giuseppe Turani apparso oggi su " Il Giorno" . Il Turani commentando le intenzioni del governo in merito alla ormai famosa "spending review" ossia "tagli della spesa pubblica" , ricordava "i famosi 30.000 forestali siciliani, 17.000 forestali calabresi..." (in Lombardia son 600 ma sappiamo bene che di boschi e foreste in Lombardia non c'è traccia). Non si preoccupi nessuno.... il Governo non toccherà uno solo di quei valorosi forestali che passeggiano in cerca di boschi .... Però una speranza nella giustizia italiana ..... mi si è illuminata la mente ! Vuoi vedere che i nostri probi magistrati stavolta aprono un'indagine.... naturalmente dopo aver concluso la pratica "Lancini" . Chi difende Adro non è un ladro.

*Assessore all'urbanistica di Castrezzato

Leggi tutto
20
Nov
2013
Ritratto di Redazione

Chiude un'altra azienda storica: Fausta addio

24 dipendenti licenziati, "perché il governo non c'è": lo dicono anche i sindacati

Un'altra immensità del nostro patrimonio che chiude: semplicemente per due motivi. Lo Stato non c'è perché devasta un'azienda che è cresciuta di un milione di fatturato nel 2012 e che pure si trova tasse a dismisura nonostante siano aumentati persino di più gli insoluti, schizzati oltre il 30%. Su quegli insoluti il nostro amorevole Stato compie un omicidio, chiedendo iva, tasse, ires e irap. E' accaduto per la Fausta abbigliamento di Rudiano: 50 anni di vita, dalla fondazione di Fausta Cinquini al prosieguo delle figlie Valentina e Daniela Soldi, fino al coinvolgimento di tutta la famiglia per guidare questo mini-impero per qualità e stock di alto livello nel campo dell'abbigliamento, al punto da rilevare anche il marchio per la produzione femminile di una realtà come Pignatelli. 
Alla fine ha annunciato di chiudere, con 24 dipendenti in forza. Sul posto l'unico sindacato presente, la Femca Cisl, con Giuseppe Marchi e Maria Rosa Mondini. 

Guarda il videoLeggi tutto
18
Nov
2013
Ritratto di Redazione

Pauroso incidente alla curva del molino

Auto contro camion: infuriati i residenti e le aziende. "La Provincia non ci ascolta"

Una Bmw guidata da un giovane bergamasco si è schiantata questo pomeriggio, verso le 15.30, contro un tir in uscita dal Molino Piantoni di Cologne: ancora una volta alla terribile doppia curva a ridosso dell'impianto di produzione dei farinacei. Grave l'automobilista che è stato trasferito in eliambulanza al Civile di Brescia. Non sembra tuttavia essere in pericolo di vita. Sul tir un camionista ungherese che sta lasciando l'impianto Piantoni e aveva appena ingaggiato la manovra per rimettersi sulla provinciale 17.
"Quando telefonai in proncia - spiega il titolare del Molino - la risposta fu che non dovevo preoccuparmi per gli altri. Se le cose stanno così, l'ingegnere di cui ricordo ancora bene nome e cognome avrà qualche difficoltà in più ad addormentarsi da questa sera". 

Guarda il videoLeggi tutto
16
Nov
2013
Ritratto di Redazione

Addio a Calogero di Gioia

Se ne va a 68 anni lo storico segretario comunale di Rovato, Palazzolo e Chiari

E' morto nella notte tra il 14 e il 15 novembre Calogero Di Gioia, figura storica in ambito amministrativo pubblico per gli incarichi ricoperti come segretario comunale in diversi Comuni della nostra Provincia. A Chiari era stato anche direttore generale come pure a Palazzolo con la Giunta Metelli. L'1 dicembre avrebbe compiuto 69 anni e si può dire che è uno di quei casi che la pensione l'ha versata invano (se si esclude una reversibilità ridotta per la moglie), visto che era in pensione da circa due anni. 

Leggi tutto
14
Nov
2013
Ritratto di Redazione

Pdl: appoggio esterno

Sceglie di votare punto su punto rompendo il patto

Pdl, appoggio con riserva alla maggioranza: lo comunica Andrea Puma, capogruppo consiliare Pdl, dopo che in un incontro di mercoledì sera il gruppo aveva raccolto il favore dei Consiglieri Puma, Fabiano Navoni, Renato Faranda e Emanuele Arrighetti. Contrari alla decisione il consigliere Alessandro Basorini e gli assessori Luca Seneci e Maurizio Mombelli.
Sorpreso Mombelli: «avevamo ipotizzato un confronto ulteriore per valutare altre soluzioni e soprattutto una consultazione con il coordinamento provinciale, esprimento tuttavia da subito la nostra contrarietà. Anche se questo non avesse fermato il tutto ci saremmo aspettati di essere informati prima dei giornali».
Puma rivendica «il diritto di difendersi dalle continue difficoltà e minacce ricevute dopo la bocciatura del golf dagli esponenti di Lega e Progetto Chiari».

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Il Giornale di Chiari