Lissignoli a casa dopo ore di angoscia

Già titolare del Ginepro di Polaveno, si era allontanato da casa
Ritratto di roberto parolari

È tornato a casa e si trova in buone condizioni Emanuele Lissignoli, imprenditore di lungo corso e titolare dell’allevamento Dosso degli Ulivi di Monticelli Brusati. Si era allontanato dalla propria abitazione la mattina di martedì senza portare con sé portafogli e telefonino. I familiari, preoccupati dalla mancanza di notizie, nella serata di martedì avevano avvertito le autorità, con i carabinieri che avevano iniziato le ricerche, e postato su Facebook una richiesta di aiuto. Si sarebbe trattato di allontanamento volontario.
Emanuele Lissignoli è stato per anni titolare di un famoso ristorante a Polaveno, il Ginepro, e persona molto apprezzata per il suo “rampantismo” e la capacità di reinventarsi e fare impresa. Il direttore Massimiliano Magli lo ricorda come «partner commerciale e uomo ricco di entusiasmo e grande capacità imprenditoriale».
Persona tutta di un pezzo, fece grande scalpore durante lo scandalo della Banca Bipop quando appese questa scritta sulla porta del ristorante: “non sono graditi i cani e i responsabili BIPOP”.
 

Vota l'articolo: 
Average: 4.5 (2 votes)