I 50 anni del Gruppo Pescatori Valcalepio

Oggi conta più di 200 tesserati e promuove oltre 20 raduni di pesca l'anno
Ritratto di roberto parolari

In occasione del 50esimo anno di fondazione della società, il Gruppo Pescatori Valcalepio ha deciso di organizzare un pranzo presso il ristorante Stockholm di Castelli Calepio, invitando tutti i suoi associati, circa 200, che hanno partecipato accompagnati da parenti e amici. Durante i festeggiamenti si è inoltre celebrato il passaggio del testimone dal presidente onorario e fondatore del Gruppo Pescatori Valcalepio Stefano Paris al neopresidente Marino Gatti, eletto dopo una votazione unanime del Consiglio Direttivo. Come tutte le società, anche il Gruppo Pescatori Valcalepio presenta un organigramma strutturato a diversi livelli, che ha a capo il presidente coadiuvato nella sua figura dal vicepresidente e dal Consiglio. 
Nel corso dei suoi 50 anni di attività il Gruppo Pescatori Valcalepio è cresciuto esponenzialmente, passando dai 4 soci fondatori (Massimo Bechini, Giuseppe Borbogni, Ferdinando Foresti e Stefano Paris) fino agli oltre 200 tesserati odierni. A questo sviluppo, si è associato anche un incremento del numero di manifestazioni promosse ed un adattamento alle specialità di pesca moderna. Ad oggi il Gruppo Pescatori Valcalepio ogni anno organizza più di 20 raduni di pesca, che vengono disciplinati in base alle diverse tecniche della pesca sportiva: al tocco in corrente, spinning, galleggiante, roubaisienne e trota laghetto con esche naturali.  
La società ringrazia gli artefici di questo successo, confidando nel continuo sostegno da parte dei suoi tesserati attuali e di quelli futuri.  
 

Vota l'articolo: 
Average: 4 (1 vote)