Palazzolo sull'Oglio

26
Apr
2020
Ritratto di roberto parolari

La celebrazione del 25 aprile a Palazzolo

Il sindaco ricorda una frase del padre costituente Piero Calamandrei

Il sindaco Gabriele Zanni e l’Amministrazione comunale hanno celebrato ieri, sabato 25 aprile, il 75esimo della Festa della Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazista e dal regime fascista. Una ricorrenza che in realtà in molti Comuni prosegue nella giornata di oggi, 26 aprile. Questo perché in molti Comuni la Liberazione fu proclamata il giorno successivo al 25 aprile, come dimostrano le molte vie intitolate al 26 aprile. E quindi ci piace ricordare anche oggi la giornata della Liberazione con queste foto scattate dal nostro collaboratore Giuseppe Morandi. 
Il sindaco Gabriele Zanni, sul proprio profilo personale di Facebook, ha voluto celebrare la Liberazione pubblicando un biglietto con una frase del padre costituente Piero Calamandrei: «La libertà è come l’aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare».
(IMMAGINI)

Leggi tutto
31
Mar
2020
Ritratto di roberto parolari

Palazzolo ricorda le vittime del Coronavirus

Cerimonia celebrata a mezzogiorno dal sindaco Zanni

Il Comune di Palazzolo ha aderito all’iniziativa promossa dall’Anci e dalla Provincia di Brescia esponendo le bandiere a mezz’asta per esprimere il lutto per il nostro territorio, duramente provato da questa emergenza sanitaria, ed il sostegno agli operatori sanitari e tutti coloro che lavorano in prima fila contro il Coronavirus. A mezzogiorno si è svolta la cerimonia, con il sindaco Gabriele Zanni che si è recato davanti al monumento ai Caduti e ha celebrato il minuto di silenzio in rispetto di chi ha perso la vita per questa epidemia. Il minuto di raccoglimento è stato accompagnato dal suono del “Silenzio”. La commemorazione si è conclusa con un colpo di sirena dalla Torre del Popolo, simbolo significativo e distintivo della nostra città.
(VIDEO)
 

Guarda il videoLeggi tutto
05
Mar
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Un software monitora la rete fognaria

Accordo tra Acque Bresciane e Comune di Palazzolo


Al via “Kando”, il progetto che, grazie ad un software israeliano, monitora la rete fognaria allo scopo di verificare la qualità degli scarichi delle aree produttive. Sono in corso attività di controllo della rete del comune di Comune di Palazzolo sull’Oglio.
Controllare gli scarichi delle attività produttive e prevenire, in tempo reale, problemi agli impianti di depurazione. 
Questa la missione numero uno del progetto pilota ”kando” che dalle concentrazioni di carico organico verifica in maniera  più puntuale ed approfondita la situazioni inquinanti oltre a garantire una mappatura della rete fognaria codificandone le utenze. 

Leggi tutto
08
Feb
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

L'ultimo saluto a Gian Marco Lorito

È mercoledì mattina, giorno di mercato cittadino a Palazzolo. Tra i banchi dei venditori ambulanti risuona l’incredulità e la tristezza per la prematura scomparsa di Gian Marco Lorito, 43enne agente della Polizia Locale, che il 4 febbraio si è tolto la vita con la pistola di ordinanza. 

Leggi tutto
19
Dic
2019
Ritratto di Massimiliano Magli

Morto l'ex sindaco Moreschi

Era all'ospedale di Seriate

E' morto in mattinata l’ex sindaco Silvano Moreschi, che amministrò Palazzolo dal 2004 al 2009. Si è spento all’ospedale di Seriate.
Moreschi aveva 83 anni e aveva lavorato alla palazzolese Marzoli. Proveniva dal Psi e infine aveva abbracciato il progetto di Forza Italia. Era stato vice sindaco del compianto primo cittadino Giampiero Metelli. I funerali si terranno sabato mattina, alle 10.30. Amico e collaboratore di Giampiero Capoferri, già sindaco per alcuni mesi prima di lui. Capoferri lo ha ricordato con affetto.

Leggi tutto
03
Dic
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Droga all'ex Filanda, arrestati due marocchini

Vendevano cocaina pura

I Carabinieri di Palazzolo sull’Oglio non hanno tardato nel fornire una risposta ad una situazione di degrado legata all’attività di spaccio di stupefacenti segnalata nel complesso residenziale denominato “Filanda”.

Leggi tutto
19
Lug
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Inaugurato magazzino della Protezione Civile

Si trova nel seminterrato della sede degli Alpini di San Pancrazio

Venerdì 22 giugno il Gruppo Alpini di San Pancrazio ha inaugurato i nuovi locali realizzati nel seminterrato della sede di via Fratelli Calvi, adibiti ora a magazzino dei materiali di pronto intervento per la Protezione Civile. Ogni cosa a suo posto e un posto per ogni cosa: così indica perentorio un cartello posto sugli scaffali che custodiscono i vari materiali. 
Materiali che sono pronti per ogni evenienza, possa essere di carattere emergenziale come di carattere di assistenza per adunate e raduni: ci sono cucina da campo, tende, brande e materassi, tavoli, macchinari e attrezzature per interventi ambientali, insomma tutto quanto serve per casi urgenti che richiedono l’intervento della Protezione Civile. 

Leggi tutto
08
Mar
2018
Ritratto di mavi

La banda musicale ha 172 anni alle spalle

Straordinario traguardo dell'associazione

La Banda di Palazzolo, fiore all’occhiello della nostra città, ha appena superato i 50 anni di vita, ma volendo essere più precisi la sua nascita deve essere datata a molti anni prima e più precisamente al 1846. La sua registrazione ufficiale è datata a metà degli anni Sessanta, ma già 172 anni prima si erano costituito un primo nucleo di appassionati che si riunivano per suonare. Siamo nel 1846 e il un gruppo di appassionati forma quello che allora si chiamava Gruppo Filarmonico, il primo presidente fu Virgilio Bianchi. I regolamenti dell’epoca, siamo sotto l’impero Austro-Ungarico, non ammettevano la nascita di associazioni e società e questi appassionati si ritrovavano ad affrontare tante difficoltà per suonare. I primi strumenti furono donati dall’Assessore comunale Andrea Pezzoni. Nel 1853, dopo lunghe trattative, viene accreditata dal Reggio Commissario Distrettuale di Chiari come Società Filarmonica.

Leggi tutto
11
Feb
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Tomasini (scudetto con il Cagliari) parla di Cellino e del calcio di oggi

Alla presentazione del volume sulla Pro Marzoli di Giuseppe Vavassori

Giornata memorabile per il calcio palazzolese quella di sabato 10 febbraio. Nella Casa della Musica di Palazzolo sono stati accolti Giuseppe Tomasini, il più grande calciatore della storia calcistica palazzolese, uscito dalla Pro Marzoli per poi approdare al Cagliari di Gigi Riva, con cui vinse lo scudetto, e Giuseppe Vavassori, autore del volume "Vecchio Pallone quanto tempo è passato", dedicato alla storia della Pro Marzoli ma anche a un pezzo di storia locale dal punto di vista sociale. Alla serata è intervenuta anche l'Amministrazione comunale con l'assessore allo sport Alessandra Piantoni. 
(IMMAGINI)

Guarda il videoLeggi tutto
02
Feb
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

I lager si ricordano con il coraggio di un parco

Intitolato uno spazio verde a Primo Levi

«Tutti coloro che dimenticano il loro passato, sono condannati a riviverlo» (Primo Levi)

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Palazzolo sull'Oglio