Rovato

19
Nov
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Pirata della strada catturato

Aveva distrutto un'auto ed era scappato

È durata meno di un'ora la fuga di un ragazzo che, dopo aver causato un incidente nella centrale via Matteotti si è dato alla fuga.
Il tutto, è accaduto domenica 18 novembre alle 22 in centro a Rovato, quando un ragazzo, dopo aver mancato in pieno una precedenza, ha danneggiato un altro veicolo causandogli ingenti danni.
Il ragazzo si è poi dato alla fuga, venendo rintracciato dopo meno di un'ora dalla Polizia Locale che, con il modello e il colore dell'auto forniti dalla controparte, ha verificato tutti i transiti delle telecamere e dei lettori targhe presenti sul territorio.
Gli agenti hanno suonato a casa del giovane e verificato i danni riportati dall'autovettura compatibili con quelli della dinamica del sinistro.
Il ragazzo non ha potuto che ammettere la propria colpa, per grande sollievo della controparte che vedrà risarcito il suo danno.

Leggi tutto
22
Dic
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Sulla Bonfadina il Pd accusa

"Nessun recupero urbanistico"

Caro Direttore,
                a nome dei gruppi consigliari "PD Rovato" e "Rovato Civica" interveniamo sul tema Bonfadina.
Alla faccia del "recupero ad uso naturalistico ricreativo da concordarsi con l'amministrazione comunale" previsto dal Piano Cave Provinciale il bacino estrattivo della cava Bonfadina torna ad essere interessato da due richieste da parte del privato:
1) Lo spostamento di impianti di betonaggio e trattamento inerti da un bacino di Castegnato nel lotto a ridosso della frazione di Lodetto
2) L'insediamento di un imponente impianto di trattamento rifiuti su un lotto in territorio di Cazzago S.M.
Serio il rischio che il privato chieda anche importanti volumetrie estrattive nel redigendo nuovo piano cave. 

Leggi tutto
18
Lug
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

La cittadinanza ai figli di immigrati?

L'Acli dice sì, noi non siamo d'accordo con un Governo che disprezza in primis controlli e italiani

Caro Direttore,

Leggi tutto
23
Feb
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Immigrati: Il sindaco tuona contro il prefetto

La lettera aperta di Belotti

Egregio Direttore,

  le invio la lettera aperta che ho scritto al Prefetto Dott. Valerio Valente,

Leggi tutto
11
Lug
2016
Ritratto di mavi

Roadhouse Restaurant

Il tuo ristorante di qualità

Il Roadhouse Restaurant all’uscita del casello di Rovato è un ristorante dove puoi condividere momenti di allegria con la famiglia e con gli amici, gustando delle ottime specialità di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filet Mignon, T-Bone Steak, hamburger, ecc.). L’ambiente è accogliente, molto curato nel dettaglio con una personalità ben definita, unica.

Leggi tutto
23
Mag
2016
Ritratto di Massimiliano Magli

Porte Franche bis? Picche di Rovato

Il Comune dice "no" a Moretti & Co.: espansione devastante

Pubblichiamo il documento formale di condanna

Atto di indirizzo politico in merito al progetto di “ampliamento” del complesso commerciale Porte Franche in Erbusco (Brescia).
Il Consiglio Comunale
Premesso che:
 risulta depositata presso gli uffici del Comune di Erbusco una istanza a nome della Società Moretti S.p.A., tesa alla realizzazione di una nuova struttura di circa 40.000 mq di S.l.p. prevista sulla collinetta a ridosso della Via per Rovato (lato Nord fronte Centro Commerciale le Porte Franche) per una quota di oltre 10.000 mq a destinazione commerciale;
 Che tale realizzazione viene giustificata dalla Società Moretti S.p.A. come indispensabile per l’ammodernamento e l’attualizzazione del Centro Commerciale Porte Franche, che altrimenti andrebbe incontro ad un lento ma inesorabile declino, con conseguenze economiche ed occupazionali deleterie;

Leggi tutto
01
Mag
2016
Ritratto di Massimiliano Magli

Brescia sotto le bombe e io alunno

14 febbraio 1943: Il bombardamento vissuto da un piamartino rovatese


L'istituto Piamarta, che si trova in via Cremona a Brescia, anche nel 1943 apriva l'anno scolastico a metà settembre. Una settimana prima i grandi avvenimenti storici: l'armistizio della guerra firmato l'8, lo smarrimento dell'esercito, chi fuggiva, chi si nascondeva: marasma generale.
Poi quei pochi che avevano aderito alla nuova Repubblica Sociale Italiana, i cosiddetti repubblichini.
Ma a noi studenti era sconosciuto l'evolversi delle vicende in atto. Non c'era la televisione, nulla si sapeva dalla radiotrasmissioni.
Eravamo «interni», per cui dal convitto si usciva solo per le vacanze di Natale e Pasqua.
Però rispetto all'anno precedente che qualcosa fosse peggiorato lo si era capito.
La refezione, innanzitutto. Le tessere per l'acquisto di generi alimentari avevano ancora ristretto la possibilità di spesa, malgrado il tanto da farsi del direttore P. Narciso Barbera affinché le cose cambiassero un po' in meglio.

Leggi tutto
07
Feb
2016
Ritratto di Redazione

Incidente mortale al sottopasso

Muore un 48enne di Erbusco

Terribile incidente questa sera, verso le 17, a Rovato. Nello scontro tra un'auto e un pullman ha perso la vita un 48enne originario di Erbusco.
Drammatica la dinamica che, forse complice la cattiva visibilità, ha visto uscire dalla precedenza, stando a una prima ricostruzione, l'automobilista dallo stop sulla strada di provenienza dalla stazione ferroviaria.
L'impatto è stato devastante. Per l'uomo, nonostante gli immediati soccorsi, non c'è stato nulla da fare.
Sul posto, oltre al 118, Polizia, vigili urbani e protezione civile 

Leggi tutto
18
Gen
2016
Ritratto di Redazione

Banditi fanno esplodere Monte Paschi

Via con 28 mila euro

Banditi in azione ieri sera alle 23.50 circa a Rovato.
Sono entrati in azione in via Cesare Battisti alla filiale della Banca Mone dei Paschi. In tutto quattro individui coperti con passamontagna e con guanti. Particolare inquietante è che uno era armato di pistola. La banda ha agito con esplosivo, introdotto all’interno dello sportello bancomat che è stato fatto esplodere. Quindi i banditi si sono introdotti dalla porta d'emergenza, prelevano 28 mila euro
Quindi la fuga con un'auto di grossa cilindrata.

Leggi tutto
17
Nov
2015
Ritratto di Redazione

Carro funebre si schianta in Brebemi

Prognosi riservata per uno dei due a bordo, ma senza bara

Drammatico e insolito incidente ieri a Travagliato, sulla tangenziale autostradale di Brebemi. A trasformarsi in un rottame è stato un carro-funebre che è andato semi distrutto anche per la velocità a cui viaggiava.
E' accaduto verso mezzogiorno. Forse una svista o la velocità alla base della disgrazia che ha visto coinvolto un mezzo delle onoranze funebri di Alfio Remondina di Rovato, una ditta specializzata anche in funerali di lusso e nota per ritrovati esclusivi per il saluto al caro estinto.
Sulla vettura si trovavano due collaboratori della ditta: per il conducente non ci sono state conseguenze di sorta, mentre il passeggero ha riportato ferite piuttosto gravi. Per lui si è reso necessario l'invio dell'eliambulanza dal Civile di Brescia. Dopo una serie di cure sul posto per mettere fuori pericolo il ferito, l'uomo è stato trasferito al nosocomio del capoluogo, dove si trova in prognosi riservata.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Rovato