Berlingo ricorda la disumanità

Ritratto di Massimiliano Magli

A Berlingo sono stati promossi due momenti per riflettere sull’orrore della guerra e sulle brutalità delle persecuzioni. Il 27 gennaio il primo appuntamento sulla Giornata della Memoria, con un incontro sulla Shoah con lo storico bresciano Marcello Zane e la voce narrante di Rosalba Albano. A questa ricostruzione del genocidio commesso dai nazisti e dai fascisti contro ebrei, rom, omosessuali, avversari politici, persone con fragilità fisiche e mentali seguirà lunedì 10 febbraio un incontro per il Giorno del Ricordo: si parlerà delle foibe. «Il nostro Comune – ha detto il sindaco Conforti - intende fare un nuovo passo a favore delle iniziative culturali destinate alla nostra comunità. Comprendere e approfondire sono aspetti fondamentali per la crescita delle nostre comunità».  Appuntamento alle 20.30 in sala consiliare. 

Vota l'articolo: 
Average: 5 (1 vote)