Under Brescia

14
Ott
2017
Ritratto di mavi

Architetti, l'Ordine ha tre donne ai primi posti

Le elezioni hanno visto prevalere Stefania Annovazzi

Si chiama Stefania Annovazzi la più votata alle elezioni per rinnovare il Consiglio dell'Ordine degli Architetti. Con la chiusura delle urne del 9 ottobre e lo scrutinio dell'11 ottobre, serviranno ancora pochi giorni per il rinnovo del board di via San Martino della Battaglia. E i 224 voti raccolti dalla professionista dovrebbero garantirle, secondo fair play, di diventare il nuovo presidente dell'Ordine. 
Servirà una decina di giorni: giusto il tempo che il presidente uscente Umberto Baratto convochi la prima seduta. In questa sorta di conclave i consiglieri voteranno per la nuova guida, per il vice, per il tesoriere e il segretario. 
Un rinnovamento all'insegna del rosa, visto che dietro Annovazzi sono arrivate Serena Cominelli (204 voti) e Roberta Orio (201). Via via saranno definite anche le rappresentanze delle varie commissioni di cui si compone l'Ordine. 

Leggi tutto
08
Ott
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Si arrampica su un albero, lo vandalizza e rischia la vita

La bravata di un minorenne

VIDEO IN BASSO
Ha rischiato la vita per una bravata, un adolescente di Torbole Casaglia che sabato 7 ottobre avrebbe potuto finire molto male la sua serata dopo il divertimento in oratorio.
Il minorenne ha pensato di arrampicarsi su un albero collocato di fronte all'ingresso dell'oratorio di Torbole. E' accaduto verso le 23. Il giovane si è arrampicato fino alla sommità della frondosa pianta e a quel punto ha tentato anzitutto di vandalizzarla, iniziando incoscientemente a saltarvi sopra con il rischio di spezzarne la cima e volare al suolo.
Ma poi quando si è trattato di scendere dall'albero è scattato l'allarme, anche da parte dei suoi coetanei. La discesa era tutt'altro che facile e gli amici hanno pericolosamente invitato il ragazzo a gettarsi, con l'intento di prenderlo.

Guarda il videoLeggi tutto
30
Set
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

L'ordine degli architetti si rinnova

I nuovi di Io c'entro sfidano i "vecchi" di Architetti avanti tutta

La prossima sarà la settimana decisiva per rinnovare del Consiglio dell'Ordine degli architetti, paesaggisti e conservatori di Brescia. Dopo il naufragio delle prime due votazioni per assenza del quorum, il terzo appello senza quorum sarà dal 5 al 10 ottobre, dalle 11 alle 19.
Per la verità la seconda chiamata alle urne è ancora in corso, avendo durata dal 30 settembre al 4 ottobre. Ma il quorum di un quinto degli aventi diritto è destinato a non essere raggiunto, come pure è avvenuto per il quorum di un terzo della prima votazione.Il seggio è nella sede dell'Ordine in via San Martino della Battaglia 18. Sarà possibile esprimere 14 preferenze per i candidati della sezione A (laurea magistrale) e una per quelli della sezione B (laurea triennale).

Leggi tutto
26
Set
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Mi muore un figlio sulla strada, ora come faccio?

Il dolore ha un luogo che non ha paura e che combatte l'immensità del dolore

Quando un figlio o un familiare non c'è più arriva un dolore immenso che non riesci a governare. Possono trascorrere settimane, persino mesi, ma poi l'essere umano ha due strade: perdere l'equilibrio o ricostruirlo.
Il secondo lunedì di ogni mese, alla sera, l'Associazione Familiari e Vittime della Strada si ritrova all'istituto Tartaglia di Brescia. Qui c'è il consultorio che aiuta a ricostruire quell'equilibrio che va in frantumi dopo la morte in strada di una persona cara. Basta contattare il 338.4221449 ed è possibile raggiungere la struttura e partecipare agli incontri aperti per dare un senso al dolore.

Leggi tutto
21
Set
2017
10
Set
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

C'era una volta un'avventura

Se ci sono post o blog su internet che apprezzo sono i post di vacanza, di viaggio in tutti i sensi, anche quelli più banali, compiaciuti. Fosse pure l'orto appena fatto come la biciclettata fuori casa o il libro appena letto. Il perché è nella felicità che c'è in ciò che raccontiamo. Finiremo per scoprire che l'intera vita è una vacanza se tutti riusciremo a ricavarci uno spazio di ricerca. Guai a esagerare con i post al punto da non vedere nostro figlio che attraversa pericolosamente una strada, ma guai a definire e giudicare chi racconta.
Internet ha donato l'immensa possibilità di centuplicare, milliplicare le nostre conoscenze e in questo dato di fatto (che pure annovera mille cavolate da parte di milioni di utenti, me compreso) sarà la spiegazione di come mai potremo crescere in modo esponenziale nei prossimi anni: nella medicina, nei viaggi, nella cultura dei luoghi, nelle relazioni.

Leggi tutto
13
Ago
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Salvini sul Garda con la Isoardi

Coccole e selfie dopo gli scatti di lei con un altro a Ibiza

Cornuto o tradito dalla stampa? La domanda è virale e le foto scattate quasi un mese fa dai giornali non lascerebbero dubbi. Ma Matteo Salvini non ha remore: «Fatevi i fatti vostri che noi siamo insieme e ci amiamo come prima. Ora non disturbateci più». Così ha detto più o meno sui social network. 
Così la ex conduttrice di Linea Verde Isabella Isoardi e Salvini si sono rivisti anche sul lago di Garda con selfie e coccole, tutto come se nulla fosse. E quel che conta in questi casi è la felicità, anche se le chiacchiere galleggiano ancora e gli interrogativi si sprecano.

Leggi tutto
04
Ago
2017
Ritratto di mavi

Bresciani i vertici di UnionAlimentari

Antonio Casalini è il presidente

UnionAlimentari, l’Unione nazionale delle piccola e medie aziende del settore alimentare, ha un nuovo presidente: si tratta del bresciano Antonio Casalini  di Dolciaria Salomoni Srl che ha preso il posto di Stefano Marotta, che aveva guidato l’associazione per quattro anni.

Leggi tutto
20
Lug
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Alla ricerca di Edoardo

Tra poche ore sarò e saremo nei Paesi Baschi. Donostia, alias San Sebastian. (Done sta per santo in lingua basca). Alla "ricerca" di una vecchia pubblicità della Coca Cola che vedeva un ragazzino di nome Edoardo tuffarsi come portiere durante una magnifica partita di calcio con gli amici del quartiere in un vicolo. Il suo nome veniva urlato dalla madre, esasperata per la cena ormai pronta.
Non mi interessa ovviamente il marchio della multinazionale, ma la mente degli autori di quella pubblicità, che hanno realizzato un capolavoro filmico ormai introvabile (sono migliaia i copy filmici di Coca Cola). Se lo trovate segnalatemelo, vi prego.
Donostia (ovvero in lingua Euskara San Sebastian) è un cruccio che ho da tempo. Ci sono stato per due volte e per due volte non sono riuscito a restare più di quanto volevo.

Leggi tutto
18
Lug
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Ergastolo per Bossetti

Un processo con tante luci e ombre

VIDEO IN BASSO
Si chiude con un ergastolo la vicenda giudiziaria di Massimo Giuseppe Bossetti, muratore di Mapello (Bergamo), condannato perché ritenuto l'omicida di Yara Gambirasio. Dopo il primo grado, anche l'appello ha sancito la colpevolezza dell'artigiano bergamasco ai danni della 13enne di Brembate Sopra, scomparsa il 26 novembre del 2010 e trovata morta tre mesi dopo nei campi di Chignolo d'Isola. I giudici togati, con la giuria popolare, riuniti in camera di consiglio dalle 9,30 della mattina, hanno così ripreso il verdetto del processo di primo grado. A nulla sono valse le parole di Bossetti che ha definito «un animale chi ha ucciso Yara. Poteva essere mia figlia». Respinta la richiesta di una super perizia sul Dna come chiesto più volte dalla difesa.
Difficile dopo quasi quattro anni di processo e altrettanti di indagini esprimersi con serenità rispetto alla reale colpevolezza di Bossetti.

Guarda il videoLeggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Under Brescia