Aldo Maranesi

03
Ago
2017
Ritratto di mavi

Nozze tra A35 e A4

Il raccordo è sempre più vicino

Continuano a ritmo serrato i lavori di realizzazione dell’Interconnessione tra A35 e A4, in corrispondenza di Brescia, che termineranno entro fine anno. 

Il 31 luglio l’Assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia, Alessandro Sorte e il Presidente di Brebemi SpA, Francesco Bettoni hanno visitato i cantieri. Queste opere completeranno il progetto originario collegando Brebemi al sistema autostradale nazionale anche ad Est. Terminati i lavori, la A35 potrà essere pienamente utilizzata dagli utenti come autostrada direttissima per Milano per il traffico in transito sul quadrante orientale e, in generale, sull’asse Venezia-Verona-Brennero-Genova-Torino .

Leggi tutto
04
Lug
2017
Ritratto di mavi

Giovanni Coccoli è il nuovo sindaco

Tensione nel Centrodestra

Giovanni Coccoli è il nuovo sindaco di Gussago. 

L’ex assessore al Commercio della Giunta guidata da Bruno Marchina, che tra il 1999 e il 2017 è stato per tre volte sindaco, appoggiato dalla lista civica «Gussago Insieme» ha avuto la meglio nel ballottaggio rispetto a Stefano Quarena, il candidato sostenuto Fratelli d’Italia,  Lega Nord e dalla lista civica «Riprendiamoci Gussago». 

Un risultato che ribalta l’esito del primo turno, quando oltre ai due sfidanti arrivati al ballottaggio in corsa c’erano anche Stefano Bazzana, Luca Aliprandi e Francesco Raucci, con l’esponente del Centrodestra che aveva raccolto più voti: 2454 per Quarena con il 31,64% delle preferenze e 2347 per Coccoli con il 30,26%. 

Leggi tutto
29
Giu
2017
Ritratto di mavi

Libri gratis per gli alunni delle medie

Al via riqualificazione dei parchi pubblici

Le famiglie dei bambini che l’anno prossimo inizieranno a frequentare la scuola secondaria di primo grado, nient’altro che la scuola media dell’Istituto comprensivo di Castel Mella, presto riceveranno una lettera dall’Amministrazione comunale che spiegherà per filo e per segno i dettagli e le modalità per poter usufruire del nuovo benefit che la giunta guidata dal sindaco Giorgio Guarneri ha deciso di stanziare per supportarle concretamente a livello economico.
Si tratta di uno stanziamento di 16mila euro, che servirà per offrire gratuitamente agli alunni che iniziano il percorso delle medie i libri triennali, quelli che accompagnano i ragazzi fino alla terza classe.

Leggi tutto
28
Giu
2017
Ritratto di mavi

Fonderia: inaugurato il nuovo progetto

Collega la Fonderia di Torbole alla Siad

Risparmio economico, risparmio energetico e salvaguardia ambientale, tutti in un colpo solo grazie al nuovo ossigenodotto che è stato inaugurato il 13 giugno scorso a Torbole.
Un bel passo in avanti per la Fonderia di Torbole, fondata nel 1924, che con la realizzazione di un solo progetto, quello che collega lo stabilimento della Siad di Osio Sopra con la struttura di Torbole, riesce a fare un notevole balzo in avanti nel rispetto dell’ambiente, ma non solo visto che l’ossigenodotto rappresenta l’eccellenza in termini di sicurezza e garanzia della fornitura.
La Siad, il colosso dell’industria chimica con sede a Osio Sopra che ha realizzato il progetto sostenendone il costo, conta solamente nella bergamasca ben 250 chilometri di gasdotti collegati al proprio stabilimento.
Quello di Torbole è una diramazione che si stacca da una dorsale collegata a diversi siti produttivi, incluso il sito produttivo Siad di Osio Sopra, in provincia di Bergamo.

Leggi tutto
28
Giu
2017
Ritratto di mavi

Amazon, vai a fidarti delle Poste!

Dipendenti pubblici sempre peggio

L’e-commerce è un fenomeno in continua espansione e altro non è che il commercio e la vendita di beni o servizi che viene effettuata attraverso Internet.
L’acquisto di prodotti attraverso piattaforme internet per parecchio tempo è stato visto in maniera sospetta, con la paura di cadere in qualche truffa, ma l’aumento delle tutele nei confronti dai consumatori ne ha cambiato la visione, tanto che oggi sono tantissimi coloro che acquistano dai colossi come Amazon, Alibaba o Ebay.
Le tutele sono aumentate, ma rimane comunque il rischio che qualcosa nella trafila non funzioni al meglio.
Il caso accaduto a Brescia, più precisamente nel Centro Primario di spedizione di via Dalmazia, rappresenta proprio l’esempio di come il vero problema sia però da ascrivere soprattutto alla probità di chi svolge determinate mansioni.
Cosa è accaduto?

Leggi tutto
28
Giu
2017
Ritratto di mavi

La figura di Vigilio Raccagni

Nell’anno dell’addio allo storico Palazzolo

Nell’anno in cui l’anima calcistica della città di Palazzolo festeggia la promozione in Seconda Categoria della neonata Pro del presidente Facchetti, è d’obbligo il ricordo di uno dei personaggi che hanno fatto la storia del “pallone” nella nostra città. Parliamo di Vigilio Raccagni, che fu protagonista di uno dei periodi più felici della storia del Palazzolo, quel Palazzolo che scompare di fatto in questa estate con la fusione fra il San Pancrazio e l’Ac Palazzolo di Mario Liborio.
La promozione della Pro del presidente Facchetti si aggiunge quindi alla fusione fra il San Pancrazio e l’Ac Palazzolo di Mario Liborio, di cui ha preso il posto nel cuore dei palazzolesi, che permette alla società della frazione di accedere alla Prima categoria.
Una fusione che decreta la fine del Palazzolo di Liborio, che da due anni era in esilio sulla bergamasca dopo le note vicissitudini.

Leggi tutto
27
Giu
2017
Ritratto di mavi

Filosofare lungo l’Oglio

Al via la XII edizione

E’ iniziata il 5 giugno, e continuerà fino al 17 luglio, la dodicesima edizione del Festival Filosofi lungo l’Oglio, la rassegna estiva itinerante, tra piazze, ville, pievi, chiese e cascine, organizzata dalla Fondazione Filosofi lungo l’Oglio, presieduta da Francesca Nodari, con la medaglia del Presidente della Repubblica, patrocinata da MIBACT, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Consigliera Provinciale di Parità, e con l’adesione del Prefetto di Brescia.
Una manifestazione – la seconda per importanza, in termini di levatura dei relatori e di successo di pubblico, dopo il festival di Filosofia di Modena – che nasce per volontà di Francesca Nodari, direttore scientifico, con l’obiettivo di seminare sempre più cultura nel territorio e di portare i filosofi nell’agorà. 
Il Festival sta crescendo: l’edizione 2017 segna una significativa espansione geografica e propone un calendario estremamente fitto e accattivante.

Leggi tutto
27
Giu
2017
Ritratto di mavi

L’ospedale è sotto inchiesta

A marzo, il crollo del controsoffitto, ora le indagini

Troppe coincidenze e troppi incidenti all'ospedale Mellino Mellini di Chiari.
Così anche la magistratura ha deciso di vederci chiaro, mettendo sotto indagine due dirigenti dell'Asst Franciacorta.
Gli inquirenti hanno voluto mettere sotto la lente dei periti due dei tre incidenti avvenuti in nemmeno cinque mesi al presidio ospedaliero di Chiari.
A dicembre era scaturito un incendio durante lavori di isolamento con catrame su terrazze dell'ospedale. Se questo fatto è stato derubricato dalla giustizia, sono invece sotto indagine la doppia caduta di calcinacci e controsoffitti avvenuti tra marzo e aprile.
Con il primo crollo di marzo, il più importante, rimase anche ferita un'infermiera.
Furono altresì disposti trasferimenti dal reparto di Medicina interessato dal crollo in Chirurgia, con diverse polemiche da parte delle famiglie anche per il rischio di infezioni che tale accorpamento richiedette.

Leggi tutto
26
Giu
2017
Ritratto di mavi

Scuole, i lavori corrono e gli studenti partecipano

Una galleria sulla strada affianca gli elaborati ufficiali ai sogni dei ragazzi

Tabula rasa per il palasport di via Lancini a Chiari. Da pochi giorni non esiste più alcuna traccia di questo enorme manufatto che per decenni è stato casa dello sport e in particolare del Basket Chiari.
I caterpillar hanno infatti ultimato le demolizioni di tutto il corpo edificato, compresi i plinti di cemento armato presenti nel sottosuolo.

Leggi tutto
20
Giu
2017
Ritratto di mavi

Arriva la seconda farmacia comunale

Sarà affidata ad un privato

In attesa di scoprire quale sarà il futuro delle due farmacie private bloccate da contenziosi legali, furono avallate dalla Regione nel 2012 ed erano previste nelle frazioni di Duomo e Sant’Andrea, Rovato avrà una seconda farmacia comunale, oltre a quella che si trova in viale Cesare Battisti vicino alla zona della stazione ferroviaria, che con molta probabilità verrà posizionata nell’area settentrionale della città, nei dintorni del quartiere San Rocco.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Aldo Maranesi