Giannino Penna

21
Apr
2017
Ritratto di mavi

Super pusher In manette

Brillante operazione delle Fiamme Gialle di Brescia

Lo aspettavano sulla banchina del porto romano, allo sbarco della motonave proveniente da Barcellona.
Nella serata di martedì 18 aprile, appena approdato in Italia, è stato arrestato dal GICO della Guardia di Finanza di Brescia, con il supporto dei colleghi di Civitavecchia, il latitante Niemeier Rizvanovic Miro, alias “el Ruso” 36enne cittadino tedesco, nato in Bosnia Erzegovina il 09.02.1981, elemento di spicco del “Clan Usaga” o “Clan del Golfo”, la più potente organizzazione criminale colombiana dedita principalmente al traffico di stupefacenti, al racket delle estorsioni, al riciclaggio di denaro sporco, alle rapine, con ramificazioni non solo in Sudamerica, ma anche oltre oceano.

Leggi tutto
20
Apr
2017
Ritratto di mavi

Gelata sui vigneti

Ma l’annata non pare a rischio

La primavera ha subito una netta battuta d’arresto con un significativo calo delle temperature che ha colpito, con tutto il nord Italia, anche la Franciacorta. Ai caldi giorni delle scorse settimane sono seguiti minacciosi annuvolamenti, vento freddo ed infine una gelata che nella notte tra martedì 18 e mercoledì 19 aprile ha coinvolto vigneti e filari.
Dai primi sopralluoghi condotti emergono danni a macchia di leopardo, in modo particolare nei vigneti posti a fondovalle e nelle aree pianeggianti. E’ ancora precoce fare una stima effettiva dei danni, sono fenomeni che si accertano solo con il passare di alcuni giorni, tuttavia, trattandosi di un fenomeno precoce, si ipotizza un possibile recupero anche delle vigne più colpite.

Leggi tutto
20
Apr
2017
Ritratto di mavi

AICS sostiene “Casa Betel 2000“

Il presidente Aics Parente consegna l’assegno all’assocciazione

Il presidente provinciale dell’Aics, Antonio Parente, si è recato nella sede cittadina di “Casa Betel” ed ha consegnato alla direttrice, la dottoressa Silvia De Marinis, l’assegno con il ricavato della manifestazione podistica che l’Aics bresciana ha organizzato la scorsa domenica 19 marzo, “Corri e cammina contro la violenza sulle donne”.

Leggi tutto
19
Apr
2017
Ritratto di mavi

Gruppo Alpini al servizio della comunità

Tante le iniziative sostenute

Dal pattugliamento del territorio alle raccolte fondi, dal servizio di accompagnamento ad anziani e disabili al semplice Pedibus, la neonata sezione dell’Associazione degli Alpini di Castel Mella guidata dal presidente Alessandro Prudenzi è da sei mesi in prima linea per aiutare i cittadini più deboli e i più bisognosi, come da sempre il corpo a cui appartiene fa ovunque si trovi. 
Tanti servizi a favore della cittadinanza, a cui presto se ne aggiungerà un altro: l’Amministrazione comunale ha infatti chiesto alla sezione di farsi carico di un servizio estremamente importante per la comunità, proprio perché va a sostenere quella parte della cittadinanza che si trova oggi maggiormente in difficoltà.
L’assessore ai Servizi Sociali del Comune Silvia Torchio ha infatti informato che partirà il servizio di consegna a domicilio della spesa e dei farmaci ad anziani e malati.

Leggi tutto
18
Apr
2017
Ritratto di mavi

In dono 83 libri

La generosità per l’istituto canossiano

Il Centro Studi Tommaso Moro grazie alla generosità di amici e simpatizzanti ha donato 83 libri per l'infanzia all'Istituto Canossiano "Annunciata Cosi" di Rovato.
La consegna si è svolta nella mattinata di sabato 8 aprile presso la stessa scuola alla presenza di un nutrito gruppo di bambini e genitori oltre che alla dirigenza dell'Istituto e ad una rappresentanza di insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria. Un grazie particolare alla madre superiora MariaAntonietta ed alla preside dottoressa Piovesan per la sensibilità dimostrata, un ringraziamento alla ProLoco di Rovato per l'aiuto concreto nella raccolta dei testi.
Il Centro Studi Tommaso Moro tra le molteplici attività riserva da sempre un posto di riguardo alla promozione della cultura in senso ampio attraverso progetti concreti verso il territorio e differenziati a seconda della fasce d'età a cui sono rivolti.

Leggi tutto
29
Mar
2017
Ritratto di mavi

Floating Piers dà i numeri

Quasi 300 milioni di indotto legati all’installazione

L'impatto economico di "The Floating Piers" è stato di 283 milioni di €. È questo il dato che emerge dall'indagine condotta da Emanuele Falcone e Viviana Trotti, laureandi del Corso di Economia del Turismo dell'Università degli Studi di Bergamo, coordinati dal Prof. Andrea Macchiavelli, presentata nei giorni scorsia Iseo alla presenza di amministratori pubblici, operatori del settore tutistico, rappresentanti del mondo accademico, tecnici e giornalisti. 
504 mila pari al 42% i nuovi visitatori che hanno visto per la prima volta il lago d'Iseo.
Promosso a pieni voti dai turisti, con il punteggio medio di 9,4 il paesaggio che ha fatto da sfondo all'installazione.
Gli stranieri i più entusisiasti.
Positivi anche i pareri espressi a favore dell'organizzazione (8) e dei servizi offerti: trasporto (7,4 con una preferenza per il traghetto) e i servizi commerciali (7,7).
I senior hanno mostrato maggiore soddisfazione, più critici i giovani. 

Leggi tutto
24
Mar
2017
Ritratto di mavi

Gsa, una pioggia di medaglie

Molti i riconoscimenti al Grand Prix di Malles

Sabato 11 e domenica 12 febbraio a Malles (BZ) si è disputato l’ultimo Grand Prix valevole per la definizione delle classifiche per accedere ai Campionati Italiani Under di maggio.
Il GSA CHIARI era presente con 23 atleti accompagnati dal coach Tomasello.
Moltissime le medaglie conquistate dai ragazzi clarensi, nella massima serie, la categoria Senior.
Brillante vittoria di Giovanni Toti nel singolo maschile e bronzo nel doppio in coppia con Koellemann del Malles; terzo gradino del podio nel singolare per Lucrezia Boccasile e Martina Moretti e nel doppio femminile per Chiara Passeri in coppia con Corsini del BC Milano.

Leggi tutto
09
Mar
2017
Ritratto di mavi

Omaggio a Di Prata

Appuntamento artistico di rilievo a Lograto dove, con inaugurazione in calendario per sabato 11 marzo, alle ore 17, è in calendario una mostra di pittura in omaggio ad Oscar Di Prata (1910-2006) con dipinti provenienti da collezioni private. L’esposizione, che si terrà a Villa Calini Morando, è curata dal prof. Giovanni Quaresmini, che ha anche predisposto un’apposita pubblicazione finanziata dal Comune e da privati; patrocinio anche da parte dell’Associazione artisti bresciani. Dopo le prefazioni del sindaco Gianandrea Telò e dell’assessore alla cultura, Valeria Belli, l’autore si addentra nel lungo percorso creativo dell’artista che attraversato i drammi, le angosce, le speranze e le utopie del Novecento elaborando percorsi stilistici inconfondibili. Alcune pagine sono dedicate ai numerosi premi ottenuti dall’artista. Quindi, vengono pubblicate buona parte delle opere in mostra accompagnate dal commento critico del prof. Giovanni Quaresmini.

Leggi tutto
06
Mar
2017
Ritratto di mavi

Omaggio a Oscar Di Prata

Quaresmini lo racconta tra i drammi e le utopie del Novecento

Appuntamento artistico di rilievo a Lograto dove, con inaugurazione in calendario per sabato 11 marzo, alle ore 17, è in calendario una mostra di pittura in omaggio ad Oscar Di Prata (1910-2006) con dipinti provenienti da collezioni private. L’esposizione, che si terrà a Villa Calini Morando, è curata dal prof. Giovanni Quaresmini, che ha anche predisposto un’apposita pubblicazione finanziata dal Comune e da privati; patrocinio anche da parte dell’Associazione artisti bresciani.
Dopo le prefazioni del sindaco Gianandrea Telò e dell’assessore alla cultura, Valeria Belli, l’autore si addentra nel lungo percorso creativo dell’artista che attraversato i drammi, le angosce, le speranze e le utopie del Novecento elaborando percorsi stilistici inconfondibili.

Leggi tutto
06
Mar
2017
Ritratto di mavi

Peschiera Maraglio si rifà il trucco con un maxi intervento

Il progetto era chiuso in un cassetto da anni, in attesa che l’Amministrazione comunale riuscisse a trovare le risorse necessarie per renderlo realtà. Era il 2012 quando la giunta guidata da Pietro Ziliani diede vita al concorso per raccogliere progetti ed idee per un futuro intervento di riqualificazione del nucleo antico di Peschiera Maraglio per recuperarlo alla funzione di luogo di socializzazione e renderlo attrattivo per il turismo, un concorso che vide lo studio associato degli architetti Annamaria Mologni di Albino e Silvano Saleri presentare il progetto migliore. Su quel progetto, a distanza di 5 anni, l’Amministrazione guidata da Fiorello Turla si baserà per il prossimo intervento che interesserà Peschiera Maraglio: i lavori verranno appaltati nel giro di un mese e si concluderanno entro l’inizio dell’estate, se tutto andrà come sperato, trasformando completamente il borgo isolano.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Giannino Penna