Da ATS Brescia un avvertimento per i cittadini

Non ci sono suoi operatori che controllano i sistemi di riscaldamento nelle case
Ritratto di roberto parolari

A seguito di alcune segnalazioni ricevute, questa Agenzia chiede a tutti i cittadini la massima allerta qualora venissero contattati da persone che si qualificano quali operatori di ATS incaricati di verificare caldaie, stufe a pellet e altri sistemi di riscaldamento in abitazioni private. Tali soggetti, viene riferito, che contattano i cittadini previo appuntamento telefonico o tramite porta a porta e chiedono di essere pagati per la "prestazione effettuata".
ATS informa che non ha operatori incaricati di tali attività e controlli, pertanto si invitano tutti i cittadini a non dare credito e seguito a queste richieste, segnalando, ove ritenuto utile, alle sedi opportune delle forze dell'Ordine.

Vota l'articolo: 
Non ci sono voti