Sgarbi ha rischiato di morire annegato

Ritratto di Massimiliano Magli

Attimi di paura quelli vissuti ieri da Vittorio Sgarbi sulla spiaggia albanese di Palasë. Nella cittadina a sud dell'Albania, il critico d'arte ha rischiato di morire annegato per una serie di onde di risacca che lo stavano portando al largo impedendogli di rialzarsi. Le immagini raccontano in realtà un nuotatore goffo o indebolito forse da un malore. Il video diffuso in rete ha visto la figlia Alba porgergli la mano e portarlo lontano dalle onde. Ma a giudicare delle immagini gli interrogativi sulla dinamica sono a dir poco comprensibili. Lo stesso Sgarbi si è detto "soltanto senza occhiali e senza mutande" per le onde che lo avevano investito. 
Ad aiutare il critico ferrarese (ambasciatore Expo per la Regione Lombardia nel 2014) è stato anche un bagnino. 

Vota l'articolo: 
Average: 5 (1 vote)