Nuove "maschere" all'Ospedale Mellino Mellini

Ritratto di Benedetta Mora

Da Chicago a Chiari per aiutare a difendersi dal Coronavirus. L'atteso nuovo stock di maschere professionali, che ne contiene 18 in tutto, è giunto a destinazione con un giorno di anticipo rispetto al cronoprogramma.

Grazie alla Fondazione clarense Pellegrini Forlivesi, che in questi giorni ha lavorato per creare un ponte con gli Stati Uniti, ed esattamente con la Società Americana di Patologia Clinica, i nuovi dispositivi medici hanno raggiunto l’Ospedale Mellino Mellini, uno dei nosocomi della provincia di Brescia maggiormente interessati dall’emergenza.

“Siamo riusciti ad averle in anticipo - spiega il presidente del sodalizio Augusto Pellegrini- grazie all’Onorevole Zambelli e all’Agenzia delle Dogane. Stiamo lavorando per farne arrivare presto altre 20”.

Vota l'articolo: 
Non ci sono voti