Chiari

11
Giu
2022
Ritratto di roberto parolari

Chiari: inaugurato il circuito "Arena del Futuro"

La tecnologia permetterà la ricarica in movimento di auto elettriche

La transizione ecologica verso la decarbonizzazione nel mondo dei trasporti viaggia veloce e dal circuito sperimentale “Arena del Futuro”, lungo l’autostrada A35 Brebemi, si guarda già a progetti di sviluppo concreti all’interno di infrastrutture strategiche nazionali ed internazionali. Ieri a Chiari è stata presentata dal Presidente di A35 Brebemi Francesco Bettoni e dai partner di progetto, alla presenza del Ministro della Repubblica Mariastella Gelmini, la tecnologia di ricarica ad induzione per auto elettriche o DWPT (Dynamic Wireless Power Transfer), testata ormai in diverse parti nel mondo.

Leggi tutto
12
Apr
2022
Ritratto di roberto parolari

Bottino di medaglie per il Karate Clarense al Trofeo delle Regioni

8 gli atleti clarensi convocati per la manifestazione

Domenica 10 aprile Busto Arsizio ha ospitato la 29° edizione del Trofeo delle Regioni che ha visto tra i protagonisti i ragazzi del dojo clarense.
Sui tatami della provincia di Varese si sono presentati 150 gli atleti provenienti da 8 Regioni Italiane. 
Fin dal discorso di apertura del maestro Rino Campini, forte si è percepita l'emozione per questa giornata che ha sancito un'importante ripartenza dopo due anni di stop a causa della pandemia.
Proprio questa manifestazione nel 2020 venne annullata solo la sera prima a causa dell'escalation esponenziale dei contagi. 
La carica positiva e l’entusiasmo sono andati crescendo dalle eliminatorie del mattino di kata fino al pomeriggio con le competizioni di kumite, in particolare con la prova a squadre. 
La Lombardia ha ottenuto 26 podi e totalizzato 280 punti che le hanno permesso di vincere il trofeo davanti al Veneto, staccato di 100 lunghezze.

Leggi tutto
05
Mar
2022
Ritratto di Massimiliano Magli

Teatro S. Orsola promosso a pieni voti

500 mila euro da Regione

Su 774 concorrenti che il 12 marzo 2021 sono riusciti a depositare le istanze in Regione, il Comune di Chiari ha ottenuto il massimo contributo possibile per il recupero del Teatro S. Orsola (500 mila euro). Straordinario piazzamento dunque per il progetto voluto dal sindaco Massimo Vizzardi con lavori del valore di 1milione e 500mila euro che ora viene finanziato di ben un terzo da parte di Regione Lombardia. Chiari è arrivato 59° ovvero ai primo posti se si considera che Chiari non poteva essere assegnatario di una parte del punteggio riservato esclusivamente ai Comuni riuniti in forma associata ed a quelli ricompresi in progetti regionali già avviati, essendo di fatto escluso a priori da ben tre caratteri premiali su sette previsti nel Bando.

Leggi tutto
15
Feb
2022
Ritratto di roberto parolari

Riconoscimenti al cuore del volontariato

Premiati i volontari dell'hub vaccinale, l'associazione Librellule e Elia Facchetti

Giornata di festa per il volontariato clarense che, nella solennità dei santi Faustino e Giovita, ha ricevuto un doppio riconoscimento.
Infatti sono state premiate due espressioni dell'associazionismo locale dal sindaco Massimo Vizzardi. In sala Repossi i Riconoscimenti civici sono andati in primis ai volontari dell'hub vaccinale di Chiari. «Impossibile – ha detto il primo cittadino – non conferire il massimo riconoscimento cittadino ai tanti volontari di questo spazio, attivo ormai da un oltre un anno all'impianto sportivo di via SS. Trinità. A questo, attivato nel febbraio 2021, si è aggiunto negli ultimi mesi anche il centro dedicato alle vaccinazioni pediatriche».

Leggi tutto
20
Gen
2022
Ritratto di Benedetta Mora

Tempio crematorio a Chiari: per l'indagine preliminare progetto "sostenibile"

Focus su ricadute ambientali, aspetto economico-finanziario e urbanistico-monumentale

Emissioni di sostanze inquinanti nell'aria inferiori rispetto ai limiti di legge, produzione di rifiuti trascurabile, tassi di inquinamento idrico, acustico e luminoso pari allo zero. Sono i dati emersi dallo studio realizzato dall'Università di Brescia, commissionato da Chiari Servizi s.r.l., riguardante la realizzazione del nuovo impianto di cremazione, unico a ricevere il via libera di Regione Lombardia, in territorio clarense.
Lo studio ha analizzato diversi fattori, geologico e ambientale, a sua volta analizzato in sotto-parametri: inquinamento atmosferico, idrico e luminoso, emissioni acustiche e odorifere. Ciò che emerge è il quadro di un progetto in linea con gli standard legislativi, nazionali e regionali, richiesti per impianti di questo tipo.

Leggi tutto
14
Dic
2021
Ritratto di roberto parolari

Il vaccino non basta, ho rischiato la vita

Senza mascherina e distanziamento si rischia ancora grosso

Ieri, 13 dicembre, ci ha contattato dalla rianimazione dell'ospedale di Chiari Romano Gandossi, che circa quarant'anni fa era uomo di punta della redazione di «Bresciaoggi». In pensione da diversi anni, dopo l'esperienza da direttore alla Voce di Mantova, la sua telefonata sembrava una delle tante che Romano fa ai colleghi e amici per rinforzare i ricordi e trascorrere qualche minuto in allegria. Invece il sangue si gela quando lo senti raccontare l'inferno che sta vivendo dal 23 novembre, con il ricovero al Mellini di Chiari per il contagio da Covid 19, nonostante i due vaccini fatti.
La voce è ancora un po' sottile, ma si sente chiara e distinta.

Leggi tutto
13
Set
2021
Ritratto di roberto parolari

I rossi di Villatico vincono il Palio

Secondo posto per Marengo, poi Zeveto e Cortezzano

Chiari ha chiuso in rosso la 43a edizione del Palio delle Quadre. E' accaduto alle soglie della mezzanotte, sabato scorso, con Villatico, la quadra rossa appunto, che si è portata a casa per la terza volta consecutiva la corsa a perdifiato per le strade della Via Crucis.
La gara è stata a senso unico, con la contrada rossa che ha guidato per tutti i circa 17 minuti della staffetta. Alle spalle solo un avvicendamento, quando Zeveto ha ceduto a Marengo il secondo posto. Alla fine dei giochi Villatico ha lasciato dietro di é Marengo, Zeveto e Cortezzano.

Leggi tutto
27
Lug
2021
Ritratto di roberto parolari

Multe per disco orario: è protesta

Residenti e commercianti contrari: "E a questo servirebbero i vigili?"

Crisi di nervi di mezza estate ieri mattina di fronte al comando di Polizia locale di Chiari, per automobilisti e qualche residente, tra cui anche alcuni esercenti. Proprio un commerciante ieri mattina ha diffuso alcune foto per contestare, per quanto legittima e in applicazione inoppugnabile delle norme, la decisione della Polizia locale di «setacciare» viale Cadeo con taccuino delle multe alla mano.
A ricevere la multa è stato chi, anche solo per dimenticanza, non aveva esposto o aggiornato il disco orario. Le multe sono state appioppate a diverse vetture e, nonostante le proteste di alcuni automobilisti, i due agenti di Polizia locale hanno proseguito nel loro lavoro.
Una questione di principio? 

Leggi tutto
20
Lug
2021
Ritratto di roberto parolari

L'arte per combattere il degrado della stazione

13 murales dell’artista Napal colorano lo scalo clarense

È uno dei cimenti più importanti di sempre, nel tentativo di ridare adeguato decoro alla stazione ferroviaria di Chiari, da anni preda di un degrado che sembrava irreversibile, ma che è ancora possibile riscattare. Il Comune, in occasione di «Chiari capitale del libro», ha inaugurato con l'artista romano Napal ben 15 murales realizzati sulla parete a ovest, a ridosso del binario 3. Il progetto è stato studiato con la Rassegna della Microeditoria per valorizzare un'area critica come lo scalo ferroviario, oggetto da oltre 20 anni di tentativi di recupero.
Un incontro tra arte urbana e letteratura un modo per lasciare un segno indelebile della bellissima avventura di «Chiari prima capitale italiana del libro» in uno dei luoghi più delicati della città. 

Leggi tutto
30
Giu
2021
Ritratto di roberto parolari

Il comandante Garofalo va in pensione

Era arrivato a Chiari nel 1982

E' scoccata la pensione per il comandante della Polizia Locale di Chiari Michele Garofalo.
Con poco più di 62 anni ha sfruttato Quota 100 per riposarsi al soldo dell'Inps, dopo quasi 40 anni di impegno come agente di Polizia Locale.
Arrivò a Chiari l'1 giugno del 1982.
«In quell'anno – spiega Garofalo – arrivammo alla quota di sette vigili urbani e fu istituito il corpo di polizia. Da allora posso dire di aver soltanto avuto grandi soddisfazioni nonostante difficoltà e imprevisti. Per questo voglio ringraziare tutti gli amministratori che mi hanno affiancato e la comunità che ha sempre collaborato con il nostro corpo di Polizia. Sono onorato di aver servito Chiari».

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Chiari