Berlingo: domenica a raccogliere rifiuti abbandonati

Torna la "Giornata ecologica"
Ritratto di Benedetta Mora

Domenica 28 giugno a Berlingo sarà di scena la «Giornata ecologica»: un'iniziativa, a cui la Giunta Conforti ha deciso di dare continuità, promossa con il duplice scopo di ripulire il comune dall'immondizia abbandonata ma al tempo stesso di sensibilizzare tutta la cittadinanza alla salvaguardia ambientale. Un ulteriore tassello che, dopo l'ampliamento del servizio di raccolta rifiuti e l'integrazione dell'orario di apertura dell'isola ecologica, si inserisce nel disegno più ampio di progetti volti a migliorare la situazione ambientale del comune.  Al passato appuntamento, in calendario il 12 ottobre scorso, vi avevano preso parte, accanto ai volontari, anche gli studenti dell'Istituto Comprensivo di Lograto e Berlingo. Un piccolo esercito di bambini che, dotati di pettorina gialla, per l'intera mattinata si sono dati da fare per raccogliere, dalle aree verdi e lungo i corsi d'acqua del proprio comune, carte di gelati, mozziconi di sigarette e bottigliette di plastica. In occasione di questa nuova edizione l'iniziativa si apre a tutta la cittadinanza.  «Durante questo periodo di chiusura forzata - spiega Stefania Bono, assessore all'Ambiente di Berlingo - ci siamo resi conto di quanto la quasi totale assenza dell'attività umana abbia lasciato ampio respiro alla natura circostante. Intendiamo intraprendere iniziative volte alla salvaguardia del patrimonio ambientale interconnesse con la salute dell'uomo stesso. Perchè non ripartire con una giornata dedicata alle famiglie e a tutti coloro che hanno a cuore la tutela dei nostri parchi e delle nostre campagne?». I ritrovo è stato fissato alle ore 8:30 presso il piazzale della scuola media di Berlingo, dal quale si partirà per la «caccia» al rifiuto abbandonato. Il rientro è previsto alle ore 12.00. L'iscrizione è obbligatoria mandando un sms o un messaggio whatsapp al numero 3475396325, oppure via mail scrivendo all'indirizzo info@comune.berlingo.bs.it. Il Comune tiene a precisare che l'evento si svolgerà in completa sicurezza, seguendo le disposizioni vigenti in materia di contenimento e prevenzione del Covid-19. Quindi sarà obbligatorio l'utilizzo della mascherina e il distanziamento interpersonale di almeno un metro.

Vota l'articolo: 
Average: 5 (1 vote)