Al via la 42esima edizione del Palio delle Quadre

Un omaggio agli operatori e ai volontari che hanno operato durante l’epidemia
Ritratto di roberto parolari

Con il Palio delle Quadre numero 42 ci sarà, una tantum, una quinta Quadra: si tratta dell’azienda ospedaliera di Chiari Mellino Mellini.
Per il Palio non competitivo di quest’anno, il drappo sarà consegnato in via definitiva con una donazione all’ospedale: l’opera è stata realizzata dal pittore Luca Dall’Olio. Il sindaco Massimo Vizzardi, l’assessore alla cultura Chiara Facchetti e il consigliere per il Palio Ludovico Goffi hanno parlato di «un gesto altamente simbolico e doveroso nei confronti di medici, infermieri, ma anche volontari che hanno operato sul nostro territorio mettendo a rischio la propria vita per la vita degli altri. Anche per questo abbiamo preferito non parlare di una festa ma di una celebrazione simbolica che intende garantire una continuità dell’evento».


Gli appuntamenti: il 6 settembre verso le 18 la messa di apertura dell’anno sportivo e delle Quadre. Il 7 e l’8 settembre, si terrà la 34a edizione della gara internazionale del salto con l’asta in piazza (sempre in serata). Il 9 settembre si terrà un concerto con arpa celtica dedicato a tutti gli operatori sanitari che si sono spesi per l'emergenza Covid.
Il 10 settembre invece saranno protagonisti gli sbandieratori e i musici di Zeveto che si esibiranno sfilando per le strade del centro storico. La corsa del Palio è invece fissata per il 12 settembre, sempre in serata. Da segnalare il Concorso Vetrine, per la migliore interpretazione del tema «Quattro Quadre, una sola comunità». Gli orari sono approssimativi per evitare assembramenti.
 

Vota l'articolo: 
Average: 2.5 (2 votes)