Massimiliano Magli

10
Dic
2019
Ritratto di mavi

Brebemi come Babbo Natale

Donato un furgone alla Polizia

È stato consegnato il 2 dicembre, da parte della società autostradale Brebemi, il nuovo furgone ad uso ufficio mobile alla Polizia di Stato, nello specifico al Servizio di Polizia Stradale.
La breve cerimonia è avvenuta alla presenza di Francesco Bettoni, Presidente di Brebemi SpA, e di Barbara Barra della Polizia di Stato.
La consegna del nuovo furgone (con classificazione “Uso Ufficio mobile”) rientra in un programma pianificato e reso operativo tramite la convenzione sottoscritta nell’ottobre 2018 tra Ministero dell’Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Società di Progetto Brebemi, un piano che definisce l’attività di vigilanza e di servizio di polizia stradale sulle tratte in questione. 

Leggi tutto
29
Nov
2019
Ritratto di Massimiliano Magli

Arte e speranza, una mostra da 3FZ

Lo storico mobilificio accoglie le opere di Elena Moletta

Domani, sabato 30 novembre, dalle 18, e Domenica dalle 17, in occasione della presentazione dei nuovi elettrodomestici presso il mobilificio 3FZ Arreda Bene di Castrezzato, interverrà l’architetto Elena Moletta per promuovere l’associazione Esa con il progetto artistico “Rifiorirai e sarai bellissima”, il disegno e la creatività come terapia nell'affrontare il cancro al seno. (Educazione alla Salute Attiva Esa).
Ad accogliere l'artista e architetto clarense saranno i titolari dello storico mobilificio apprezzato in tutto il Nord Italia per l'alto livello delle cucine e dei mobili prodotti o distribuiti.
Bruno Ferretti: «L'arte è parte integrante di ogni cosa perché rappresenta il nostro legame alla bellezza e alla natura. In più, Elena porta in mostra il suo coraggio, la forza di cambiare la prospettiva della malattia, portando il bello ovunque».

Leggi tutto
25
Nov
2019
Ritratto di Massimiliano Magli

Parco Oglio Nord, un educational per la stampa

Una settimana alla scoperta delle bellezze e delle aziende agro-alimentari

Le tipicità del Parco Oglio Nord raccontate ai giornalisti di mezza Italia. E' accaduto dal 20 al 23 novembre (con escursioni il 22 e il 23 anche al Parco Oglio Sud), con una serie di iniziative che hanno consentito di promuovere attività agricole, di allevamento, di ristorazione e agriturismo dell'area protetta con l'intento di far conoscere sempre più uno spazio ancora troppo poco conosciuto ai media nazionali.
Un progetto finalizzato a far conoscere ancora di più la crescente attrattività turistica del Parco Oglio.
I giornalisti sono stati accolti dal presidente del Parco Oglio Nord Luigi Ferrari, recentemente riconfermato alla guida dell'ente parco, dalla direttrice del Parco Claudia Ploia e dal cicerone Riccardo Lagorio, guida gastronomica che ha accompagnato la stampa nel viaggio per agriturismi e aziende della filiera agroalimentare e vitivinicola rigorosamente del parco.
(IMMAGINI)

Guarda il videoLeggi tutto
16
Ott
2019
Ritratto di mavi

Una Microeditoria “lunatica”

Presentata la 17a edizione dedicata all’allunaggio

E' stata presentata nei giorni scorsi in Comune a Chiari la 17a edizione della Microeditoria di Chiari (8, 9 e 10 novembre). La rassegna per piccoli e grandi editori conferma tanti aspetti della formula tradizionale, ma come al solito innova, con piccoli sapidi inserimenti. 

Leggi tutto
08
Ott
2019
Ritratto di mavi

Mulonia diventa un libro

Il biker clarense pubblica un’autobiografia

Willy Mulonia, all’anagrafe Gugliemo, storico biker di Chiari, diventa un libro. Oltre venti anni di pedali, che hanno portato questo 52enne letteralmente ovunque, sono ora ha raccolti in 228 pagine di pensieri. Zero foto, tante parole. Una scelta significativa, per mettere a nudo se stesso, la propria storia di uomo e di atleta, da sempre in solitaria. 
“Chino verso nord – Storie in bici e di viaggi paralleli”: la copertina sintetizza bene tutta la sua storia in mountain bike. Il primo innamoramento, il grande viaggio compiuto dalla Terra del Fuoco sino a Prudhoe Bay in Alaska tra il 2001 e il 2002, con il cane Wayqui, trovato per strada, che lo accompagna nella prima immagine di questo libro. 
Ma non tutti sanno che (espressione d’obbligo) che Mulonia ha iniziato qualche anno prima a corteggiare la bici, gareggiando per la prima volta nella Sahara Bike, per poi spostarsi ancora più a sud, nel Crocodile Trophy in Australia. 
(IMMAGINI)

Leggi tutto
26
Set
2019
Ritratto di mavi

Chiude il bar Moderno

Franco e Santina si ritirano dopo 40 anni

Chiari perde un pezzo della sua storia commerciale e sociale. Ha chiuso dopo 40 anni il Bar Moderno, in piazza Martiri della Libertà. Migliaia di clienti, a partire dai teenager, ma anche dai dipendenti e amministratori del vicino municipio, perdono anche due straordinari compagni di viaggio, i titolari Franco Libretti  (72)e Santina Garzetti (70). 
Loro erano l’anima di questo locale, che chiude con la testa alta, per il coraggio e l’amore di Franco e Santina nell’aiutare il figlio Massimiliano, che nella sua impresa immobiliare aveva vissuto difficoltà finanziarie. 
Il cuore è andato oltre l’ostacolo e la città di Chiari conoscerà questa famiglia come un esempio di cosa sia l’amore tra genitori e l’unico figlio, unico e pianto, visto che nel 2015 Massimiliano è stato portato via da un malore improvviso. 

Leggi tutto
15
Set
2019
Ritratto di Massimiliano Magli

Il mondo dei giusti perde Simone Mazzata

Si è spento ieri a 54 anni l'ex uomo di Cogeme

Il 14 settembre è morto, dopo una terribile malattia, Simone Mazzata, aveva 54 anni. E’ stato un punto di riferimento per la Cogeme e la Fondazione Cogeme Onlus di Rovato fino al 2012, quando fu oggetto di un traumatico e discusso licenziamento, da dipendente a tempo indeterminato qual era. Un vulnus che, sono certo, si ritorcerà contro gli eventuali (!) responsabili di quell’assurdo licenziamento, per di più in seno a una società pubblica. Era nativo di Desenzano del Garda, ma aveva vissuto diversi anni a Paderno Franciacorta, dove si era trasferito per far fronte al proprio incarico in Cogeme, una società in cui ha lavorato con forte responsabilità ambientalista e umana.

Leggi tutto
09
Set
2019
Ritratto di mavi

Il Palio è ancora di Villatico

Doppietta stratosferica, dopo il successo dello scorso anno

Si tinge di rosso il Palio delle Quadre di Chiari 2019. Ed è un palio che conferma un cambio epocale nel finale agonistico della settimana, dopo che per ben otto anni la Quadra Marengo aveva detenuto la gara a perdifiato per le strade della Via Crucis. 
Il 7 settembre, come lo scorso anno, Villatico ha portato a casa un successo che conferma la fine del monopolio “verde” di Marengo. 
Il successo è stato addirittura più netto dello scorso anno, con un distacco impressionante, che ha finito per “sfilacciare” tutte le posizioni: Villatico ha lasciato a quasi un minuto Marengo, mentre distacchi addirittura superiori hanno riguardato le altre Quadre di Zeveto (giunta terza) e Cortezzano (davvero lontanissima). 

Leggi tutto
29
Ago
2019
Ritratto di mavi

Palio delle Quadre al via

Una novità per ogni Quadra

È tutto pronto per il 41° Palio delle Quadre di Chiari. Si parte l’1 settembre e si chiude il 7, con la consuete settimana di eventi che sconvolge piacevolmente la città. 
La formula è duplice: un programma istituzionale del Comune viene affiancato dai programmi delle Quadre Cortezzano, Marengo, Villatico e Zeveto. 
Il Comune quest’anno presenterà come chicca-spettacolo il concerto del mercoledì, 4 settembre, con Arisa come star della settimana. La cantante si esibirà in piazza Zanardelli a partire dalle 21. Ma andiamo per ordine: domenica 1 settembre alle 9.30 la piazza accoglierà l’inaugurazione della nuova edizione e dell’anno sportivo, con la sfilata di tutte le associazioni attive sul territorio. Saranno premiati i migliori atleti e le migliori associazioni sportive dell’ultima stagione. 
Seguirà la messa con la benedizione del prevosto Gian Maria Fattorini. 

Leggi tutto
15
Giu
2019
Ritratto di Massimiliano Magli

Il paese piange Cristoforo Franzelli

29 anni sindaco, è morto stasera a 73 anni. La commozione del paese

Roccafranca piange il suo «papà», il sindaco che più di qualsiasi primo cittadino del paese ha retto le sorti del paese. Cristoforo Franzelli si è spento nel tardo pomeriggio del 15 giugno, dopo una rapida e incurabile malattia. Era stato sindaco del paese per ben 29 anni consecutivi, fino al 2000.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Massimiliano Magli