Massimiliano Magli

11
Lug
2024
Ritratto di giulia

Il pittore Balduzzi «detta» la Regola

Il rudianese scelto dai benedettini di Rignano sull’Arno

Un anno di lavoro coronato da una cerimonia partecipatissima. Con il mese di giugno il rudianese Franco Balduzzi è diventato uno dei protagonisti permanenti della chiesa monastica di Santa Maria in Cristoforo in Perticaia, a Rignano sull’Arno.
Il pittore di Rudiano ha infatti realizzato una pala d’altare in un piccolo gioiello ecclesiale della provincia fiorentina, a pochi minuti dall’abazia di monache di Rossano.
La sua fama e il suo talento erano ben noti al priore Dom Benedetto e a Dom Mauro, entrambi bresciani e quando si è trattato di pensare a un’opera che abbellisse una nicchia della chiesa, da cui era già stata trafugata un’altra tela, la scelta è caduta su Balduzzi, che si è reso subito disponibile.
Una committenza prestigiosa destinata a rendere ancora più fulgido il curriculum del rudianese che ha deciso di donare alla chiesa il suo lavoro.
Sostituisce il soggetto dell’Angelo Custode, incarnato dalla precedente opera sottratta da ignoti.

Leggi tutto
11
Lug
2024
Ritratto di giulia

Inaugurato il nuovo centro sportivo

Presente anche il Basket Chiari per ricordare Daniele Goffi

Il nuovo centro sportivo di Urago d’Oglio ha aperto i battenti lo scorso 23 giugno. La nuova area sportiva uraghese insiste sul sito d’ingresso e su quello che fu dei due campi da tennis ormai in condizioni ammalorate. La manifestazione inaugurale si è svolta dalle 9 fino al tardo pomeriggio con esibizioni di basket, volley e tennis, le discipline per cui è stata realizzata la nuova maxi piastra coperta.
La data è stata scelta di concerto con gli amici del Basket Chiari per ricordare Daniele Goffi, cestista in forza ai clarensi scomparso nel luglio del 2022 travolto da un’auto mentre rientrava a Urago dalla Notte bianca rudianese.
Lo scorso anno l’Amministrazione comunale aveva ricordato Daniele con l’inaugurazione della piastra basket nel quartiere Villaggio, con l’intitolazione allo sfortunato 15enne. 
Quest’anno è stato il Basket Chiari a chiedere al Comune di poter ricordare nuovamente Daniele in occasione dell’apertura del centro sportivo. 

Leggi tutto
11
Lug
2024
Ritratto di giulia

Svolta green per la manutenzione urbana

Bandito il glifosato, erbacce distrutte con il vapore

Cominciare a ripensare la manutenzione urbana, col tentativo di bandire i veleni che quotidianamente affollano campi, strade e marciapiedi.
E’ così che a Roccafranca si è tentato di aprire a una soluzione green per quanto riguarda il decoro delle strade.
Il progetto varato dall’Amministrazione comunale riguarda l’abbattimento delle cosiddette erbacce che si trovano a bordo strada, sui marciapiedi, sulle rotonde senza ricorrere ad alcun veleno.
La soluzione, concordata con agronomi e aziende del settore, prevedere l’impiego di una macchina con impatto ecologico.
Nessun veleno nei serbatoi della strumentazione utilizzata, bensì solo una cisterna d’acqua. Da qui proviene, una volta riscaldata da serpentine, il vapore che, essendo a 100 gradi, finisce per sterminare tutte le erbe incontrate dalla pistola utilizzata dalla manutenzione comunale.

Leggi tutto
04
Lug
2024
Ritratto di roberto parolari

Al via lo Swang Festival

Dal 4 al 7 luglio la nona edizione in Villa Mazzotti

Dal 4 al 7 luglio a Chiari, presso Villa Mazzotti si terrà lo Swang Festival, evento curato da un’associazione di giovani clarensi (Associazione Juna) e che coinvolge ogni anno migliaia di ragazzi attraverso tornei sportivi, musica dal vivo, workshop e spazi dedicati alle associazioni del territorio. 
A questo festival parteciperà il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze (DSMD) di ASST Franciacorta nella giornata di sabato 6 luglio, a partire dalle 14, con contributi sul tema del benessere nell’età di transizione dall’adolescenza all’età adulta. 

Leggi tutto
24
Giu
2024
Ritratto di roberto parolari

Gabriele Zotti è il nuovo sindaco

Gabriele Zotti è il nuovo sindaco della Città di Chiari. Ha superato al ballottaggio con un distacco netto l'altro candidato Domenico Codoni.
Sono stati più di 4mila i voti (52,39%) alla coalizione del neosindaco, formata da Fratelli d'Italia, la Civica con Zotti, Lega, Siamo Chiari e Chiari tricolore, e appoggiata anche dal candidato sindaco Roberto Goffi con la sua lista Siamo Chiari, bloccato al primo turno. 
(IMMAGINI)
"Una vittoria di popolo senza simboli - sono le parole a caldo del neo primo cittadino -. La prima cosa che farò sarà proprio quella di pensare ai clarensi, spero in una minoranza costruttiva e leale". 
Domenico Codoni, sostenuto dalle liste civiche Chiari Virtuosa e Chiari Capitale, ha ottenuto 3.650 voti (47,61%).
Stretta di mano tra i due avversari: Domenico Codoni, poco dopo i primi risultati, è arrivato sotto la sede del Comune per congratularsi con il nuovo sindaco. 

Guarda il videoLeggi tutto
21
Giu
2024
Ritratto di roberto parolari

Fotovoltaico?

Il Governo rema contro, la nostra energia vale quasi un decimo di quella che paghiamo

Una follia tutta italiana, che invoglia sempre più cittadini a fare senza lo Stato, a partire dal pagamento delle tasse. 
L'ultima notizia in fatto di sostenibilità e di incentivi ad essa arriva dal Gse.
Il 17 giugno la nostra redazione, sollecitata da diversi utenti, ha contattato il Gse per capire il crollo dei rimborsi dello scambio sul posto. 
La riposta è stata scioccante: «Siamo passati da 14 centesimi a 4 in un anno, ecco perchè è calato così tanto il conguaglio». 
In un momento nel quale una guerra sta facendo schizzare alle stelle le bollette (insieme a tanta speculazione) lo Stato autorizza interpretazioni di listino così folli da retribuire al minimo storico i produttori (che dovrebbero essere santificati) di energia alternativa. 

Leggi tutto
12
Giu
2024
Ritratto di giulia

A 14 anni arrampicano tralicci rischiando la vita

La folle impresa diffusa sui social

Non è soltanto una bravata ma un gesto che sfiora il suicidio.
E’ quanto sta accadendo da alcuni giorni a Roccafranca in via Santa Marta, dove alcuni minorenni hanno compiuto più volte un gesto davvero incosciente.
Si arrampicano per la torre del trasmettitore telefonico, evidentemente spinti dalle decine di casi di climber che raggiungono obbiettivi come palazzi o torri.
Ma la preoccupazione per quanto sta accadento a Roccafranca è enorme.
Il traliccio di via Santa Marta, peraltro al centro di polemiche per il suo impatto visivo ed elettromagnetico da oltre 20 anni, è stato preso come sfida da adolescenti che hanno cominciato a scalarlo letteralmente.

Leggi tutto
12
Giu
2024
Ritratto di giulia

L’ex primaria Varisco sarà sede dell’associazione Terra Giovane

L’auditorium è intitolato ad Alberto Fusar Poli

Nuova vita per la ex scuola primaria Varisco al Santellone.
Il Comune ha infatti deciso di destinare l’immobile, disabitato da alcuni anni, all’associazione Terra Giovane, realtà di giovani agricoltori e allevatori nata nel 2019 e bisognosa di una sede istituzionale dove promuovere le proprie attività.
Accompagnata da stand gastronomici, l’inaugurazione della nuova sede è avvenuta alla presenza dell’assessore alle attività produttive Domenico Codoni.
Il Comune ha infatti concesso in comodato d’uso gratuito l’edificio, dopo che, superato il periodo della pandemia, è emersa prepotente la necessità di una sede operativa in cui accogliere riunioni e corsi di formazione che contraddistinguono questa realtà.

Leggi tutto
12
Giu
2024
Ritratto di giulia

La Locale salva quattro cuccioli

Estratti dagli agenti dalla roggia Castellana

Hanno salvato tre cuccioli gettandosi in un canale di laminazione pieno zeppo d’acqua. 
Senza paura, gli agenti della Polizia Locale di Chiari hanno compiuto questo straordinario gesto di generosità la mattina di sabato 1 giugno.
L’allarme è scattato poco dopo le 10, quando è arrivata la segnalazione di quattro cuccioli di cane che stavano annaspando nella roggia Castellanta, poco distanza dalla ditta Brescialat. 
Ancora pochi minuti e avrebbero rischiato l’annegamento. Fortunatamente la tempestiva segnalazione di un passante e l’arrivo celere della Locale da Chiari ha consentito di recuperare i quattro animali, visibilmente sotto shock e in condizioni di estrema sofferenza. 
Gli animali sono stati consegnati al canile sanitario per tutte le cure del caso. 

Leggi tutto
12
Giu
2024
Ritratto di giulia

Claudia Piccinelli ci racconta le donne che lavoravano «a servese»

Ex docente dell’Einaudi, ha curato pubblicazioni, mostre e una produzione filmica sull’argomento

Quando le donne lavoravano «a servese» tra Brescia, Milano e persino in Svizzera, alternando il lavoro di servitrici a domicilio a quello di mondine. Oppure ancora a quello di raccoglitrici.
Il tempo che passa ha cancellato in larga parte questi lavori, ma Claudia Piccinelli, docente di lettere clarense da anni ha avviato un lavoro per immortalare questo pezzo dell’affrancamento femminile. Un affrancamento faticoso, spesso ingiustamente, che le ha spinte in molti casi a sostenere sacrifici di gran lunga superiori a quello dei propri congiunti: madri e lavoratrici in trasferta con due o persino tre lavori.
«Quando non si mondava il riso – ricorda Piccinelli – si impiegavano come donne di servizio in famiglie borghesi, pensando a tutto: dalla cucina al bucato, dal cucito alla pulizia, financo ad essere confidenti della padrona. Dalla Bassa bresciana, come da Chiari sono centinaia le donne che si sono mosse in questa direzione».

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Massimiliano Magli