Massimiliano Magli

04
Ago
2022
Ritratto di roberto parolari

Presentata la 44° edizione del Palio delle Quadre

In piazza Zanardelli i concerti di Umberto Tozzi e Sissi

Il Palio delle Quadre di Chiari ha messo in vetrina la sua 44a edizione che si svolgerà dal 5 al 10 settembre. Lo ha fatto in Sala Repossi dove martedì 2 agosto si è tenuta la conferenza di presentazione guidata dal sindaco Massimo Vizzardi e dal consigliere delegato Ludovico Goffi.
«Sarà un palio senza precedenti – ha detto il sindaco – grazie all'impiego di somme non spese negli ultimi due anni per la pandemia. Riusciremo a proporre due eventi musicali, uno per i giovani e uno per gli adulti, ma garantiremo anche in autonomia la sicurezza di tutti gli eventi, da sempre autogestita dalle varie Quadre».
Tante le novità, a partire dall'apertura serale dell'anno sportivo, per evitare problemi con la calura: appuntamento alle 18.30 domenica 4 settembre in piazza Zanardelli, fulcro di tutto il programma istituzionale.

Leggi tutto
01
Ago
2022
Ritratto di Massimiliano Magli

Addio a Guido Maifreni

Veterinario di lungo corso, era padre di Aldo dirigente comunale a Chiari

Cordoglio anche a Chiari, oltre che in tutta la Gardesana e nel Mantovano, per la scomparsa di Guido Maifreni, venuto a mancare domenica a 87 anni. Il noto veterinario era infatti padre di Aldo, dirigente da quasi vent'anni al Comune di Chiari per il Settore Territorio. L'Amministrazione comunale ha espresso profonda vicinanza al dirigente, che domani mattina, martedì 1 agosto, saluterà il padre per l'ultima volta, insieme alle altre figlie Antonella, Elvira e Maria Licia e alla vedova Anna Lui. Il corteo partirà alle 10 dall'ospedale di Desenzano alla volta di Castiglione delle Stiviere (Mantova) dove saranno celebrati i funerali e dove verrà tumulato il professionista, assai noto e apprezzato nella bassa Gardesana per l'attività svolta come veterinario. 
Maifreni era infatti entrato nell’Albo d’Oro dell’Ordine dei Veterinari, con i suoi 60 anni di servizio.

Leggi tutto
20
Lug
2022
Ritratto di roberto parolari

Palloncini bianchi per l’addio all’angelo dell’oratorio

Roccafranca ha dato l’ultimo saluto ad Antonella Coccaglio

Ieri mattina ci è voluto anche tutto il sagrato della parrocchiale per dare l'ultimo saluto ad Antonella Coccaglio, scomparsa sabato, a 58 anni, dopo che il suo cuore ha smesso improvvisamente di battere.
Tanta era la gente che è intervenuta per i funerali di quella che don Gianluca Pellini ha definito «l'angelo dell'oratorio». La chiesa e il sagrato sono stati invasi anche dai bambini del Grest, visibilmente commossi per l'addio a chi era presenza fissa con i suoi sorrisi in oratorio. Palloncini bianchi e i colori sgargianti del Grest che ogni giorno avvolgevano Antonella hanno salutato il feretro che, al termine della liturgia, è stato posto in centro al sagrato proprio per consentire a bambini e adolescenti di stringervisi intorno.

Guarda il videoLeggi tutto
17
Lug
2022
Ritratto di roberto parolari

Si è spenta Antonella Coccaglio

Anima dell'oratorio di Roccafranca

Roccafranca e l'oratorio perdono un punto di riferimento tenerissimo e dolcissimo. Ieri mattina Antonella Coccaglio, a 58 anni, ha lasciato la sua famiglia e quella ancora più numerosa del centro giovanile parrocchiale. Un malore improvviso l'ha sottratta ai suoi cari: i fratelli Andreina, Lidia e Maurizio oltre a diversi nipoti. Nonostante i soccorsi, per Antonella non c'è stato nulla da fare.
I funerali si svolgeranno martedì alle 10, a partire dalla Casa del commiato di via Rudiano a Chiari, dove domani, lunedì, alle 19, sarà celebrata la veglia funebre.
Antonella ha rappresentato per la comunità di Roccafranca un simbolo di emancipazione di chi è solo apparentemente diverso dagli altri. Questa donna è finita per essere anima dell'oratorio, punto di riferimento, ora volontaria, ora aiutante della sorella Lidia (colonna del centro giovanile), ora amorevole presenza per i giovanissimi.

Leggi tutto
15
Mag
2022
Ritratto di roberto parolari

Castelcovati: moria di pesci nella roggia Castellana

La preoccupazione dei residenti di via Piave

Quintali di pesci uccisi in quasi un mese di mattanza chimica. È il crimine ambientale ripetuto che è stato denunciato dai residenti di via Piave, a Castelcovati. La telefonata che ci è arrivata è allarmante: «Ci sono tantissimi pesci morti sotto i nostri occhi. E la puzza è ormai insopportabile». Come detto è da quasi un mese che molte persone convivono con una realtà agghiacciante nella quale si mescolano reati ambientali ripetuti e rischi per la salute delle persone, dato che la decomposizione di molti esemplari avanza. Il fetore è insopportabile lungo la strada costeggiata dalla roggia Castellana, primario canale irriguo che da Pontoglio aggira Chiari e si spinge a Castelcovati per poi raggiungere Torbole Casaglia. I sospetti sono sull'agricoltura e l'allevamento: «Non sono più sostenibili - afferma Marcello Barboglio -. Non abbiamo certezze ma il nostro timore è il solito.

Leggi tutto
29
Mar
2022
Ritratto di roberto parolari

Eco camminata e flash mob contro le centrali elettriche sull'Oglio

Organizzato da Legambiente e Wwf

Cinque chilometri da Orzinuovi fino alla chiusa della Conta di Barco per dire no alla seconda centralina nel territorio di Roccafranca. Domenica 27 marzo Legambiente e Wwf hanno anzitutto fatto pulizia del bosco, raccogliendo lungo la strada rifiuti a non finire. Non sono mancate le sorprese, come una intera stufa abbandonata in mezzo al bosco, per non parlare di gomme e condutture elettriche.
Raggiunga la chiusa Franco Ferrandi ha fatto il punto della situazione, ricordando la «fondatezza del ricorso promosso dal Parco Oglio Nord contro questa seconda centralina. Basterebbe vedere che obbrobrio non sono questi impianti per dire no: e in località Chiusone a Roccafranca il cantiere già avanzato conferma che l'impatto ambientale è elevatissimo».

Guarda il videoLeggi tutto
29
Mar
2022
Ritratto di roberto parolari

Completato il recupero di una tela Ottocentesca della Parrochiale

Intervento grazie al mecenatismo di Alumec

Venerdì 25 marzo Rudiano ha raccontato alla comunità una storia di grande mecenatismo.
La storia di cosa può fare un'azienda locale (l'Alumec) quando guarda alla custodia dell'arte e della devozione per la sua comunità.
Nella parrocchiale è stata scoperta la tela restaurata grazie al sostegno della società rudianese. E' intervenuto l'Amministratore Adriano Scalvini che si è complimentato per la riuscita del restauro. Per la precisione, il gesto è frutto della generosità di due famiglie: la Scalvini e la Aceti, entrambe di Chiari (località Sandella).
Alla cerimonia hanno partecipato anche il parroco don Endrio Bosio e, per l'Amministrazione comunale, il vice sindaco Sara Oliari che ha ringraziato la ditta per la preziosa sponsorizzazione offerta.
L'opera, restaurata da Luciano Manara ed Enrico Perni, è un dipinto a olio su tela del pittore Ernico Scuri (Bergamo, 1805 – 1884) e raffigura «S. Elena e il miracolo della Vera Croce».

Leggi tutto
15
Feb
2022
Ritratto di roberto parolari

Riconoscimenti al cuore del volontariato

Premiati i volontari dell'hub vaccinale, l'associazione Librellule e Elia Facchetti

Giornata di festa per il volontariato clarense che, nella solennità dei santi Faustino e Giovita, ha ricevuto un doppio riconoscimento.
Infatti sono state premiate due espressioni dell'associazionismo locale dal sindaco Massimo Vizzardi. In sala Repossi i Riconoscimenti civici sono andati in primis ai volontari dell'hub vaccinale di Chiari. «Impossibile – ha detto il primo cittadino – non conferire il massimo riconoscimento cittadino ai tanti volontari di questo spazio, attivo ormai da un oltre un anno all'impianto sportivo di via SS. Trinità. A questo, attivato nel febbraio 2021, si è aggiunto negli ultimi mesi anche il centro dedicato alle vaccinazioni pediatriche».

Leggi tutto
22
Gen
2022
Ritratto di mavi

Continuano le opere per il rilancio dei parchi cittadini

Stanziati 20 mila euro dal Comune per gli interventi

Era stato annunciato già nel precedente mandato come obbiettivo primario per la riqualificazione dei servizi verdi attrezzati e così è stato. 
A Chiari non si fermano i lavori per rilanciare i parchi cittadini e anche in questi giorni è arrivato per i più piccini un regalo in vista del Natale.
Infatti sono stati eseguiti i lavori che hanno visto una grande opera di rinnovamento delle strutture, in particolare dei giochi per i più piccoli, in numerosi parchi della città: lavori per i quali l'Amministrazione ha stanziato circa 20 mila euro.
Gli ultimi interventi hanno riguardato il parco di via Caravaggi, il Parco delle Rogge, il parco di via Po, il parco di via Comini. Quindi si è operato sugli spazi verdi di via Sala, via Bachelet, sul parco di via Einstein e su quello di via Elettra. 
Il maxi cantiere verde si è arrestato con le opere di miglioramento al parco della zona industriale.

Leggi tutto
16
Dic
2021
Ritratto di mavi

Più i Natali passano...

Più i Natali passano e più si allunga come un ponte il ricordo dei Natali magici, quelli della nostra infanzia o prima gioventù, quando per una sorta di stupor ci ritrovavamo con una felicità immotivata eppure profonda e nello stesso tempo con la certezza di capire (!) il mistero sotteso a quell’improvviso cambiamento di atmosfera che coinvolgeva tutto e tutti.
Perché la mamma e il papà avevano smesso di punzecchiarsi? 
Mia sorella mi chiamava per applicare le vetrofanie alle finestre! 
Eppure gliele avevo suonate di santa ragione soltanto una settimana prima...
E perché persino la scuola sembrava un luogo più caloroso e accogliente, senza più improvvisi mal di pancia con cui doversi confrontare.  

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Massimiliano Magli