Chiari saluta la sua diva

Addio a Irene Fargo, scomparsa a soli 59 anni
Ritratto di roberto parolari

La comunità clarense, e con lei tutto il mondo della musica italiana, piange Irene Fargo, nome d’arte di Flavia Pozzaglio. La cantante si è spenta ieri, venerdì primo luglio, a Chiari dopo una lunga lotta contro la malattia. Aveva 59 anni.
Ad annunciare la scomparsa dell’artista clarense è stata la cantante e produttrice discografica Giovanna Nocetti in un post su facebook: «Ciao Irene, voglio ricordarti così. Ci siamo volute bene sinceramente. Mi mancherai... Riposa in pace. Tua Giò».
Nata il primo novembre 1962, l’artista clarense aveva esordito al festival di Castrocaro nel 1987 con il brano “Fretta di te” usando il suo vero nome, solo più avanti con l’incontro con Enzo Miceli scelse il nome d’arte Irene Fargo che l’ha accompagnata per il resto della carriera. Nel 1991 aveva partecipato a Sanremo tra le nuove proposte e si era classificata al secondo posto con “La donna di Ibsen”, ispirata al testo teatrale del drammaturgo norvegese Henrik Ibsen. Nel 1992 si è ripresentata a Sanremo tra le nuove proposte con il brano “Come una Turandot”, ispirato all’opera di Giacomo Puccini, che gli valse ancora una volta il secondo posto. Nello stesso anno ottiene un terzo posto al Cantagiro. Dopo uno sfortunato tentativo di partecipare tra i Big del Festival di Sanremo, pubblica il suo terzo album intitolato “Labirinti del cuore”. Con questo album inizia una nuova fase della carriera artistica di Irene che comincia ad interpretare brani di Mariella Nava, Roby Facchinetti, Kaballà, Daniele Fossati. Negli anni successivi fa parte del cast di Domenica in... e si avvicina alla canzone napoletana pubblicando un disco dal titolo "O core e Napule". Tra il 1997 e il 1999 escono altri tre album e partecipa a programmi Rai con Paolo Limiti. Inizia a lavorare nei musical e nel 2005 pubblica un nuovo album, una serie di cover dal titolo “Insieme” che contiene alcuni inediti, come il tema portante del film “Nel mio amore” della scrittrice Susanna Tamaro. Il 15 dicembre 2012 le viene conferito il premio "One Media Awards" per i 25 anni di carriera. 
Tanti i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia alla notizia della scomparsa dell’artista. 
Questo il messaggio pubblicato dal Comune di Chiari sulla sua pagina facebook: «Il Sindaco, l'Amministrazione e il personale del Comune di Chiari esprimono il loro cordoglio e la loro vicinanza alla famiglia per la perdita di Flavia Pozzaglio. Conosciuta nel mondo della musica leggera col nome d'arte di Irene Fargo è stata e continuerà ad essere motivo di orgoglio per tutta la Città di Chiari».

Vota l'articolo: 
Average: 4 (3 votes)