Giannino Penna

12
Apr
2021
Ritratto di roberto parolari

No all’ampliamento della Macogna

Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di Cazzago

Il Consiglio di Stato ha dato ragione al Comune di Cazzago San Martino e ha accolto il suo ricorso contro l’ampliamento della discarica della Macogna che era stato concesso dalla Provincia di Brescia. La Provincia nel 2016 aveva dato il via libera per il triplicamento dell’eluato, che altro non è che una deroga verso i limiti di inquinanti che di fatto ampliava di molto la tipologia dei rifiuti che potevano essere sversati nella discarica. I Comuni di Cazzago San Martino, Rovato, Travagliato e Berlingo, su cui insiste la discarica, avevano subito espresso la loro contrarietà alla scelta fatta dalla Provincia. Dura fu anche la presa di posizione dei volontari del Comitato “No alla discarica della Macogna”.

Leggi tutto
24
Mar
2021
Ritratto di roberto parolari

Fondazione Cogeme e la “questione energetica”

Il 26 marzo alle 16 il dialogo attorno alle nuove sfide energetiche

Venerdì 26 marzo, in occasione delle giornata “m’illumino di meno” promossa da Radio2 Caterpillar, Fondazione Cogeme organizza un mini webinar dal titolo “Appunti per le comunità energetiche. Dialogo “al buio” attorno alle nuove sfide energetiche” che si svolge (solo in audio streaming) a partire dalle 16 con la collaborazione di Regione Lombardia, Kyoto Club e European Alliance to Save Energy. Ad intervenire, per evidenziare la centralità della “questione energetica”, saranno il consigliere regionale Gabriele Barucco, promotore della proposta di Legge n.138 rivolta all’“Istituzione della Comunità Energetica Regionale Lombarda (CERL) Verso l’autonomia energetica”, e Sergio Andreis, consigliere di amministrazione di European Alliance to Save Energy, moderati da Carlo Piantoni, referente di Fondazione Cogeme per i progetti energetici.

Leggi tutto
08
Mar
2021
Ritratto di roberto parolari

Tesla firma con Brebemi

Attivati i Supercharger

Attivo dal 4 marzo, nelle stazioni di servizio Adda Nord e Adda Sud della A35 Brebemi-Aleatica, il Tesla Supercharger, che permette alle iconiche auto del brand californiano di ricaricarsi in circa 30 minuti grazie alle caratteristiche uniche di questa stazione di ricarica rapida. Con una potenza di picco di 250 kW, infatti, un Supercharger V3 permette a una Model 3 Long Range che opera alla massima efficienza di ricaricare fino a circa 275 km in 15 minuti.   

Leggi tutto
12
Feb
2021
Ritratto di mavi

Mattarella risponde ai due fratelli Selleri

A dicembre Jacopo e Davide gli avevano inviato un appello per l’ambiente

Lo scorso dicembre i due fratelli bresciani Jacopo e Davide Selleri, 9 e 11 anni, prendendo spunto da un compito scolastico, avevano inviato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella una lettera per chiedergli di farsi garante e promotore di iniziative per proteggere l’ambiente e sensibilizzare tutti i cittadini alla cura e al rispetto del territorio. 
«Signor Presidente – avevano scritto i due fratelli Selleri -, le vorremo chiedere di farsi carico di organizzare una campagna pubblicitaria-informativa rivolta al rispetto del territorio, perché siamo sicuri che noi italiani saremo in grado di rispettare le norme suggerite, come abbiamo già dimostrato di fare nel recente passato».
A stretto giro di posta è arrivata la risposta del Colle con una lettera firmata dal Consigliere Direttore dell’Ufficio di Segreteria del Quirinale Simone Guerrini. 

Leggi tutto
25
Gen
2021
Ritratto di mavi

«Scrivimi una storia» al via la X edizione

Opere da presentare entro il prossimo 21 marzo

Con la pubblicazione del regolamento e i moduli per l’iscrizione sul sito del Comune e dell’associazione culturale Don Chisciotte, oltre che presso la biblioteca comunale, prende ufficialmente il via la decima edizione del concorso letterario di racconti brevi «Scrivimi una storia» nato nel 2012 per stimolare la creatività e valorizzare l’impegno e la passione per la scrittura. 
In questi anni il concorso ha raccolto sempre maggiori adesioni e anche nel 2020 la partecipazione è stata massiccia, nonostante l’emergenza sanitaria abbia imposto un rinvio della cerimonia di premiazione che si è svolta in forma ridotta presso il Parco delle Montagnette il 20 giugno.
In quella giornata i vincitori delle quattro categoria in gara Niccolò Garziera, Elisa Marchinetti, Marta Borella e Francesca Salvadori sono stati premiati dal sindaco Damiano Spada.
(IMMAGINE)

Leggi tutto
20
Gen
2021
Ritratto di roberto parolari

A Brescia e Bergamo 369 morti causati da PM2.5 ogni anno

Sono le peggiori in Europa per lo studio pubblicato su The Lancet Planetary Health

Triste primato per Brescia e Bergamo: sono le due città europee in cui si registra il più alto tasso di mortalità legato alla presenza di polveri sottili (PM2.5) nell’aria. Lo riferisce uno studio finanziato dal ministero per l’innovazione spagnolo e dal Global Health Institute che è stato pubblicato su The Lancet Planetary Health. Lo studio è stato condotto da ricercatori dell’Università di Utrecht, del Global Health Institute di Barcellona e del Tropical and Public Health Institute svizzero e ha analizzato la mortalità in Europa legata alla presenza di particolato fine (PM2.5) e biossido di azoto (NO2), considerando anche il numero delle vite che verrebbero risparmiate se si riducessero i livelli dei due inquinanti come raccomandato dall’Oms.

Leggi tutto
16
Dic
2020
Ritratto di mavi

I Kaki simbolo di speranza donati agli studenti

L’albero venne piantato nel 2012 con l’adesione al “Kaki Tree Project”

La mattina di venerdì 27 novembre, in occasione della recente adesione del Comune di Roncadelle all’Associazione “Nagasaki - Brescia Kaki Tree For Europe-Ets”, la Giunta guidata dal sindaco Roberto Groppelli ha raccolto e consegnato ad ogni classe della scuola primaria e secondaria i frutti dell’albero di Kaki presente nel giard

Leggi tutto
06
Dic
2020
Ritratto di roberto parolari

Fedez pedinato, interviene la Polizia

Un mistero dietro all’inseguimento

Serata movimentata quella di giovedì 26 novembre per Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez. L’artista, che stava tornando a casa ed era solo a bordo della sua Lamborghini, si è reso conto di essere pedinato da un altro veicolo, un Suv Bmw, e ha informato un uomo del suo servizio di sicurezza. Immediata la chiamata al 112 per far intervenire la Polizia.
Nei pressi di piazzale Giulio Cesare a Citylife, il complesso residenziale e commerciale sorto nell’area dell’ex Fiera nel quartiere del Portello progettato dagli architetti Arata Isozaki, Daniel Libeskind e Zaha Hadid, le volanti della Polizia hanno intercettato e fermato i due veicoli. Lo stesso Fedez è sceso dalla sua auto e si è diretto verso il suo presunto pedinatore, che era rimasto a bordo del suo veicolo e aveva abbassato il finestrino. Dopo avergli chiesto chi fosse, Fedez lo avrebbe colpito con uno schiaffo. 

Leggi tutto
28
Nov
2020
Ritratto di mavi

Presentato il libro “Piume al vento”

Il lavoro del professor Quaresmini sui Bersaglieri di Travagliato

Sabato 14 novembre doveva essere presentata, nella sempre splendida cornice del Teatro comunale Micheletti, “Piume al vento”, l’ultima fatica letteraria del professor Giovanni Quaresmini edita da La Compagnia della Stampa Massetti Rodella Editori. Purtroppo la crescita della curva dei contagi nel nostro Paese ha imposto una stretta da parte di Governo e Regione e la presentazione è stata rinviata nel rispetto delle nuove disposizioni contenute del Dcpm del 25 ottobre.
La pubblicazione del professor Giovanni Quaresmini, tra richiami storici e di cronaca, ripercorre le tappe più importanti dell’attività della  “Sezione bersaglieri di Travagliato, gen. Giuseppe Basaglia”, dalla fondazione ai giorni nostri. 

Leggi tutto
12
Nov
2020
Ritratto di roberto parolari

Cremona: Operazione “Demetra” della Guardia di Finanza

Sequestrati beni e immobili per 17 milioni di euro

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cremona, coadiuvati dalle fiamme gialle del Comando Provinciale di Crotone, hanno confiscato beni mobili ed immobili per un valore complessivo di 17 milioni di euro appartenenti alla ‘ndrina capeggiata dal boss N. G. A. nell’ambito dell’Operazione “Demetra”.
Le attività, condotte dai finanzieri del Nucleo di polizia economico finanziaria di Cremona e coordinate della Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna, hanno consentito alla Corte d’Appello del capoluogo emiliano di giungere alla definitiva condanna di esponenti di spicco della cosca stanziatasi nelle aree di confine tra la Lombardia e l’Emilia Romagna.

Guarda il videoLeggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Giannino Penna