Il Giornale di Iseo e del Sebino

19
Lug
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Il Triathlon disabili commuove

Sonia (Pastificio Pieve) «Una lezione di vita immensa»

Nei giorni scorsi Iseo ha ospitato Ecorace Triathlon Olimpico di Iseo Franciacorta, evento che unisce la passione per lo sport alla determinazione di chi lo sport lo pratica a tutti i costi. 
Così, un nutrito gruppo di atleti disabili e normodotati ha partecipato con grande entusiasmo alla competizione svoltasi in riva al Sebino. 
Uno spettacolo, non solo per l’evento per l’evento sportivo in sé. 
Sonia Bresciani, titolare del Pastificio la Pieve, è rimasta commossa dalla tenacia mostrata dagli atleti: “Li ho visti passare e mi ha stupito il loro sorriso e la loro grinta nonostante le limitazioni fisiche; l’immobilità degli arti o la mancanza di essi, la parziale cecità... nulla ha scalfito la loro voglia di vivere e di mettersi in gioco con serenità; mi sono resa conto di quanto spesso ci abbattiamo per poco, ci lamentiamo di problemi irrilevanti. 

Leggi tutto
13
Lug
2018
Ritratto di mavi

A Provaglio è “piatto pulito"

Zero sprechi nelle mense e il resto va ai bisognosi

Bilancio più che positivo del progetto zero Waste food svoltosi nelle scuole provagliesi da gennaio a giugno. 
Grazie all’Associazione 5R zero sprechi, al Comune, ai 12 volontari riuniti nel gruppo “Servizio Dona Cibo” che hanno garantito il trasporto costante del cibo incontaminato rimasto dal pranzo in mensa alle suore Canossiane di Iseo che a loro volta lo giravano ai bisognosi , e grazie alla sinergia col gruppo Amici degli anziani operativi ogni venerdì, il tutto è andato nel migliore dei modi. “- lo scodellamento progressivo vale a dire ridurre le porzioni iniziale e lo slogan “Buon appetito piatto pulito – spiegano i promotori dell’iniziativa - hanno  dato  ottimi risultati. I bambini prendevano porzioni giuste in modo che le finissero senza gettare il rimanente . I più esigenti chiedevano anche 2 volte il bis e questo ha creato un azzeramento (o quasi)  del cibo destinato alla pattumiera (frazione organica)  che prima del progetto era in percentuale molto alta.

Leggi tutto
08
Feb
2018
Ritratto di mavi

Alessandra, la scrittrice

Toti arriva da Sarnico e studia per diventare vigile

Questo mese presentiamo una nuova giovane stcritrice. Alessandra Toti, classe 1988, è nata e cresciuta a Sarnico. Lavora come ausiliare del traffico presso il Comune e sta cercando di portare avanti gli studi per conseguire il diploma che dieci anni fa, per delusione, non ha più provato a conseguire, limitandosi ad un attestato di terza superiore come operatore dei servizi turistici. 
«Ora però – spiega -, sognanando di diventare agente di Polizia Locale, ne sento la necessità. Al di fuori del mio lavoro e della scuola, sono una scrittrice compulsiva, passo la stragende maggioranza del mio tempo a scrivere, sia con il computer che a mano, con l'antico e fedele metodo della carta e penna».

Leggi tutto
03
Nov
2017
Ritratto di mavi

Cucina casalinga giapponese

A Ome presentato il progetto

La cucina casalinga giapponese nei giorni scorsi ha trovato casa a Ome. 
Per l’occasione la cantina Majolini ha aperto le sue porte in modo da per degustare le specialità d’oriente abbinate alle frizzanti bollicine della terra omense. 
Ne è uscito un connubio di rara intensità e delicatezza.  I piatti  della  cucina casalinga giapponese “Katei Ryori”, preparata dalla private chef Chiaki Takashima si sono sposati appieno ai vini Majolini.   Non per nulla la cucina giapponese è famosa  per proporre piatti tra i più bilanciati e salutari del mondo, parte importante della caratteristica longevità dei giapponesi: l’ampio uso di pesce fresco, verdure, radici e tè verde la rende anche ideale per combattere varie forme di cancro. Dal dicembre 2013 è inserita fra i Patrimoni orali e immateriali dell’umanità dell’UNESCO. 

Leggi tutto
22
Ago
2017
Ritratto di mavi

Pesca abusiva piaga sebina

La polizia provinciale ha recuperato 500 metri di reti

Un pericolo, sia per la fauna ittica che per le persone, come ha tristemente dimostrato la tragedia che è costata la vita al sommozzatore bergamasco Lorenzo Canini lo scorso anno. Per questo la Polizia Provinciale di Brescia, con la collaborazione delle Guardie volontarie provinciali, negli ultimi mesi ha intensificato i controlli effettuati nelle acque del lago d’Iseo per cercare di debellare il fenomeno del bracconaggio, che i freddi numeri dicono essere in crescita continua. 

Leggi tutto
11
Ago
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Droga: chiude il Number One

15 giorni di stop: «I giovani rischiano la vita»

Oggi, su disposizione del Questore di Brescia, è stato notificato dai Carabinieri della Compagnia di Chiari il provvedimento di sospensione della licenza di Pubblica somministrazione., per la durata di 15 giorni, a carico della discoteca “NUMBER ONE” di Corte Franca (BS), storico locale della Franciacorta aperto nel 1977. Il provvedimento non ha finalità sanzionatorie, ma è volto, attraverso la temporanea chiusura ad impedire che si ripetano situazioni di oggettivo pregiudizio sociale.

Leggi tutto
06
Lug
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Estate iseana e scuola di nuoto

di: 

Non c’è memoria di una estate torrida come quella trascorsa nel mese di giugno  2017.
Il ricordo riporta all’inizio anni ‘60, con il Lido dei Platani in primo piano, centro delle presenze turistiche e delle promozioni natatorie anche a favore degli iseani.
Iseo emergeva in tutta la provincia di Brescia per merito dell’ U.S. Iseo Nuoto, presente da oltre 30 anni (nel primo periodo era denominato Cral Michele Ottone !), con attività sportiva nota a livello regionale ed anche oltre.
Una delle promozioni più importanti nel mese di luglio di ogni anno era la “Scuola di Nuoto” per principianti d’ambo i sessi.
Gli iscritti ai corsi prendevano confidenza con lo stare in acqua e si avvicinavano ai primi elementi di base per gli stili, usufruendo della darsena con acqua di lago alla foce del torrente Cortelo.

Leggi tutto
04
Lug
2017
Ritratto di mavi

Iseo, una vicina fa catturare il ladro

1 giugno

Isorella: i carabinieri della locale stazione hanno denunciato uno straniero, un 27enne di origine marocchina senza permesso di soggiorno, per violazione di domicilio. Lo straniero è stato fermato dai carabinieri mentre si trovava all’interno di una casa sfitta: aveva forzato la porta di ingresso e si era stabilito nell’abitazione da parecchio tempo, vista la presenza di arredi personali. Con sé aveva anche 5 grammi di hashish. Oltre alla denuncia, il marocchino è stato fotosegnalato alla Questura, dove sono iniziate le procedure per la sua espulsione. In attesa del provvedimento verrà controllato dai carabinieri.

 

2 giugno

Leggi tutto
09
Mag
2017
Ritratto di mavi

Un libro racconta la guerra

Il titolo è tutto un programma “come in un caleidoscopio” (82 pagine   Europa Edizioni). Margherita Marinoni che è nata a Rovetta nel bergamasco del 1954, medico chirurgo, specialista in riabilitazione e in chirurgia maxillo-facciale, felicemente sposata dal 1980 con tre figli, racconta in questo libro la storia della sua famiglia. Le vicende narrate in questo tomo toccano vari aspetti: dall’emigrazione in America dl trisnonno Bartolomeo, ai momenti tragici della seconda guerra mondiale, dove attraverso la storia di Lina, si ripercorrono i fatti che portarono alla strage di Rovetta. Commovente la parte che riguarda la fine del conflitto e la fase del dopoguerra, della ricostruzione di un paese uscito da tremende situazioni che hanno stravolto la vita di molti. C’è spazio anche per una bella storia d’amore, ma anche per un dolore profondo per la perdita del figlio Daniele, vittima di un incidente stradale.

Leggi tutto
08
Mag
2017
Ritratto di mavi

Il canestro diventa un buco nero

E’ definitiva la condanna alla retrocessione del Basket Iseo. Acquaviva lascia

Basket Iseo: Azzola 10, Pelizzari, Acquaviva 14, Dell’Aira 5, Riccardi 4, Saresera, Prestini 15, Veronesi 6, Crescini 5, Giorgi 6. Allenatore Mazzoli.
Pallacanestro Alto Sebino: Centanni 22, Squeo 12, Coltro 2, Pilotti 11, Bergamin 9, Sindoni, Belloni 12, Borghetti 2, Manfrini ne, Esposito 15. Allenatore Giubertoni.
Arbitri: M. Colombo di Cantù e R. Spinello di Marnate.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Il Giornale di Iseo e del Sebino