Il Giornale di Rovato

31
Dic
2018
Ritratto di mavi

Nuovi arrivi per il Nordival Rovato

La pausa natalizia ha messo fine alla prima parte di una stagione che ha ampiamente superato le aspettative non solo in termini di ottimi risultati ottenuti ma anche, principalmente, per il numero dei praticanti in costante crescita e per una politica di programmazione che mira a migliorare e adeguare le strutture dell’impianto sportivo alle nuove esigenze.
L’attuale terzo posto in Serie B rispetta le ambizioni del Club e la sconfitta registrata nel derby con il Lumezzane, appena prima della sosta, non toglie niente al valido percorso compiuto dagli atleti allenati da Daniele Porrino e Alberto Bergamo. 
Il Nordival Rovato è una squadra giovane, costruita per il futuro e per rimanere sulla cresta dell’onda per tanti anni, già capace di essere competitiva su tutti i campi della serie cadetta.

Leggi tutto
28
Dic
2018
Ritratto di mavi

Cogeme sostiene l'arte

In occasione del "Cogeme Street Day“ inaugurato murales in via XXV aprile

Sabato 15 dicembre è stato inaugurato il murales che ripercorre la storia e la mission di Cogeme, l’azienda di servizi pubblici che ha la sua sede a Rovato. 
Il murales, che contribuisce ad abbellire il paesaggio urbano e a recuperare zone periferiche della nostra città, fa parte del progetto “Cogeme Street Day” promosso da Cogeme, in collaborazione con la Fondazione Cogeme Onlus ed il patrocinio del Comune di Rovato. 
Il progetto è stato, presentato lo scorso settembre e ha coinvolto non solo alcuni professionisti del settore, ma anche amatori ed artisti che hanno realizzato le loro opere ispirandosi agli ambiti storici di attività del Gruppo rovatese su alcune pareti dei piazzali interni e decorare così per gli anni a venire la sede di via XXV Aprile a Rovato. 

Leggi tutto
30
Nov
2018
Ritratto di mavi

Nuova illuminazione per la chiesa di Santo Stefano

Aggiunti un nuovo punto luce e lampade led

Concluso l’intervento migliorativo voluto dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Tiziano Belotti per dare una nuova illuminazione alla Chiesa di Santo Stefano degli Appestati, vero gioiello dell’architettura post longobarda situato ai piedi del Monte Orfano ed eretto nell’VIII secolo. 
La chiesa di Santo Stefano era la chiesa della popolazione rovatese, mentre quella di San Michele era la chiesa dei Longobard. 
Edificata con una sola navata, identificabile oggi con quella centrale, la Chiesa è stata successivamente ampliata e modificata con l’aumento del numero dei fedeli, diventando un complesso ibrido nelle strutture architettoniche, dal paleocristiano al romanico, con influssi di gotico. 
Attualmente conserva ancora la struttura medievale a tre navate adornate da splendidi affreschi, come "la Madonna con il Bambino Gesù" ed il "Cristo Pantocratore", ed un paio di anni fa è stata caratterizzata da alcuni lavori di restauro e consolidamento.

Leggi tutto
21
Nov
2018
Ritratto di mavi

Pd, Manenti nuovo segretario

Eletto all’unanimità

Domenica 18 Novembre si è celebrato il congresso del circolo di Rovato chiamato a rinnovare la segreteria di circolo e a votare per la segreteria provinciale e regionale. 
Per la segreteria di circolo, con votazione unanime, gli iscritti rovatesi riuniti nella storica sede di Piazza Palestro hanno eletto all’unanimità nuovo segretario Sergio Manenti.  

Leggi tutto
19
Nov
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Pirata della strada catturato

Aveva distrutto un'auto ed era scappato

È durata meno di un'ora la fuga di un ragazzo che, dopo aver causato un incidente nella centrale via Matteotti si è dato alla fuga.
Il tutto, è accaduto domenica 18 novembre alle 22 in centro a Rovato, quando un ragazzo, dopo aver mancato in pieno una precedenza, ha danneggiato un altro veicolo causandogli ingenti danni.
Il ragazzo si è poi dato alla fuga, venendo rintracciato dopo meno di un'ora dalla Polizia Locale che, con il modello e il colore dell'auto forniti dalla controparte, ha verificato tutti i transiti delle telecamere e dei lettori targhe presenti sul territorio.
Gli agenti hanno suonato a casa del giovane e verificato i danni riportati dall'autovettura compatibili con quelli della dinamica del sinistro.
Il ragazzo non ha potuto che ammettere la propria colpa, per grande sollievo della controparte che vedrà risarcito il suo danno.

Leggi tutto
30
Ott
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Nordival Rugby, ottimo inizio

La stagione sportiva è partita nel migliore dei modi e a farne da preludio sono state la presentazione in Municipio delle squadre seniores maschili e di quella femminile e la grande festa in piazza Cavour che ha avuto luogo il giorno dopo. 
L’Amministrazione comunale ha accolto il Nordival Rugby Rovato nelle Sala del Pianoforte, alla presenza della stampa si è alzato il sipario sulla prima squadra maschile partecipante al Campionato Nazionale di Serie B, sulla seconda formazione impegnata nel Campionato di Serie C2 e sulla seniores femminile che disputa la Coppa Italia “a7”. Il pomeriggio seguente la Piazza Cavour si è tinta di bianco, rosso e blu per la presentazione di tutti gli atleti del Club. Scendendo da Via Castello, le squadre hanno attraversato il porticato del Vantini raggiungendo il palco per le interviste e le foto di rito. 

Leggi tutto
01
Ott
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Toscani lascia

Il vicesindaco si è dimesso

La legge, in caso di condanna, avrebbe fatto perdere a Toscani ogni diritto. Noi speriamo che da queste lezioni la Lega, e Toscani pure, che conoscono personalmente, imparino a prendere spunti per il futuro... Così le sue dimissioni da tutte le cariche a Rovato suonano come un gesto importante per tutti, anche se la giustizia lo dovesse comunque deporre. Sulla questione finanziamenti in Regione ha preferito chiudere. 
La Lega sta calmierando i propri toni, pagherà (anche se da cani) il proprio debito nazionale con la giustizia, ma pagherà si spera... Formigoni, che sputava su Fabrizio Corona in carcere dicendosi più furbo, si è visto togliere tutto o quasi... A me questa giustizia mi innamora... 
Le odio anche io le multe, ma le pago perché ho sbagliato (se non avessi sbagliato non tocco un euro). 
Gli impuniti non possono appartenere a un normale senso globale di giustizia... 

Leggi tutto
07
Set
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Nordival Rugby Rovato ai blocchi di partenza

Il Nordival Rugby Rovato è sceso di nuovo in campo e lo scorso 20 agosto le squadre seniores maschile e femminile hanno dato ufficialmente il via alla preparazione per una stagione sportiva di sicuro interesse, impegnando tutti gli atleti disponibili tra lavoro in palestra e sedute di atletica sul terreno di gioco del Pagani. Per alcuni la pausa è stata solo di tre settimane visto che un gruppo di una trentina di giocatori ha svolto un’intensa preparazione fisica durante il mese di luglio. 

Leggi tutto
13
Ago
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

La Nuova Zelanda accoglie il Rugby Rovato

I tre giocatori del Rugby Rovato Andrea Manenti, Ismail Byaoui e Gregory Abeni, dopo aver concorso alla promozione della squadra in Serie B, sono partiti alla volta della Nuova Zelanda, destinazione Greymouth. 
Nel Paese dei mitici All Blacks fino alla fine di agosto vestiranno la maglia del Blaketown RC, il club d’appartenenza di Roberto “Willy” Colnago, ex giocatore del Rugby Leonessa che da anni si è trasferito agli antipodi e che ha contribuito in modo determinante affinché il Rugby Rovato potesse riallacciare i rapporti con un mondo così ricco di tradizione rugbistica e di valori tecnici enormi. Paul Griffen, divenuto leggenda azzurra e ancor prima capitano del Rugby Calvisano, ha mosso i primi passi proprio nel Blaketown. 

Leggi tutto
19
Lug
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Astrologia e medicina: vigile vs medico

Accadeva nell’aprile del 1984, periodo delle feste pasquali; attori: il dott. Paolino, medico di famiglia; Raffaello, agente di Polizia Municipale. 
Elemento del contendere: contestazione di due illeciti amministrativi, uno per eccesso di velocità con automezzo sulla via Franciacorta (centro abitato), l’altro per sosta vietata sulla via Golgi. Due infrazioni nel periodo di una settimana. 
Il medico in questione, seccatissimo, definisce pecuniariamente i contesti ma poi quello che ha “sullo stomaco“ lo scrive in una lettera diretta all’agente. Lamenta essere stato lui nell’esercizio delle sue funzioni e, pertanto, come pubblico ufficiale , di non aver recato né pericolo né disagio alla circolazione, ecc., ecc. gli augura di acquisire “migliore buon senso“e ancor altro al fine di una brillante carriera. 
Firmato: “quel suo devotissimo, con affetto“. 

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Il Giornale di Rovato