Il Giornale di Palazzolo s/O

01
Mar
2019
Ritratto di mavi

Il Teatro Sociale, una realtà in crescita

Superato lo scetticismo iniziale

Quando, cinque anni fa, la Compagnia “Filodirame” aveva preso in mano le redini del Teatro Sociale, dopo aver vinto il bando indetto dall’Amministrazione comunale, si era respirato un certo scetticismo, visto che erano parecchi coloro che non avevano mostrato grande apprezzamento per la nuova gestione. Ebbene, l’amore per il teatro, la professionalità e la passione che hanno contraddistinto questi anni di lavoro della Compagnia hanno fatto ricredere tutti i palazzolesi, anche i più scettici, al punto che ora si sono accostati alle attività proposte da questi artisti diversi cittadini. Basta dare la parola ai numeri: sono più di 170 allievi di tutte le età a frequentare i corsi presso il Teatro Sociale, un bel balzo in avanti rispetto ai 30 del primo anno. 

Leggi tutto
24
Gen
2019
Ritratto di mavi

Pallamano: una vivace realtà

In primavera il nuovo palazzetto

Quando, nel 2015, lo sport della pallamano iniziò la sua avventura a Palazzolo, il dubbio era se fosse possibile per una nuova attività sportiva poco conosciuta farsi strada tra le preferenze dei palazzolesi. 
Ora, a distanza di tre anni, la pallamano ha fatto passi da gigante: sono 100 gli atleti iscritti e 35 i dirigenti che seguono tutto il complesso dilettantistico. Si tratta di un nucleo di giovani che, con entusiasmo, partecipano ai vari campionati divisi in più categorie. 
Ci sono gli Under 9, 11 e 13 che giocano nei campionati di promozione, gli Under 15, 17 e 19 che disputano il campionato giovanile interregionale. Fiore all’occhiello societario è la formazione che gioca in serie B maschile, sfidando formazioni che vengono da Piemonte, Lombardia e Liguria. 
Le atlete femminili palazzolesi si aggregano alla Leonessa di Brescia, che in cambio concede i suoi giocatori per i tornei maschili. 

Leggi tutto
19
Dic
2018
Ritratto di mavi

Viabilità critica

Egregio Direttore,

anche a seguito di segnalazione di diversi cittadini residenti nelle zone interessate, segnalo la necessità di interventi di segnaletica o di rallentatori, rotondine e quant'altro in grado di risolvere al meglio due situazioni "storiche" non ancora adeguatamente risolte.

Si tratta delle vie in prossimità del sottopasso ferroviario su cui sboccano varie vie tra cui anche la Amerigo Vespucci ed il recente senso unico che interessa via Serioletto e la parallela.

Risulta evidente che l'incrocio vicino all' Eurospin crea confusione per le diverse confluenze di veicoli e, mancando un punto di riferimento sono frequenti le situazioni di caos. Sarebbe il caso di evidenziarlo alle autorità competenti. Grazie per l'attenzione.

Gianmarco Pedrali

 

Leggi tutto
03
Dic
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Droga all'ex Filanda, arrestati due marocchini

Vendevano cocaina pura

I Carabinieri di Palazzolo sull’Oglio non hanno tardato nel fornire una risposta ad una situazione di degrado legata all’attività di spaccio di stupefacenti segnalata nel complesso residenziale denominato “Filanda”.

Leggi tutto
27
Ago
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Un salvavita al centro diurno anziani di S. Pancrazio

Raccolta la richieta del presidente Micheloni di un defibrillatore

Quando un anno fa Aldo Micheloni iniziò a guidare il Centro Diurno Anziani della nostra città, fece subito presente che una delle sue priorità era di avere un defibrillatore attivo nella struttura.  
«Serve un defibrillatore», furono le sue prime parole da presidente dell’Associazione Pensionati. 
Il suo appello è stato colto nel giro di pochi mesi. A S. Pancrazio, grazie a due imprenditori, nel mese scorso è arrivato al Centro il nuovo defibrillatore. 
Le due imprese che hanno aderito al grido di aiuto lanciato dal presidente Micheloni sono di S. Pancrazio: si tratta della Edil Garos di Valter Vezzoli e della R.C. di Pierangelo Castellini, toccato in prima persona da un dramma che forse si sarebbe potuto evitare grazie all’uso di un defibrillatore, la scomparsa del padre quattro di anni fa. 

Leggi tutto
06
Ago
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Ritornano i “Progetti del cuore”

Il Doblò ancora in servizio a Palazzolo

I “Progetti del Cuore” sono da anni una garanzia di sostegno a chi è in difficoltà non solo per Palazzolo, perché garantiscono gratuitamente a tutti coloro che ne hanno bisogno il servizio di trasporto nei vari enti o luoghi di cura. 
Alla presentazione del progetto erano presenti Margherita Lozio, presidente dell’associazione Cor Unum, che ha avuto a disposizione grazie a “Progetti del Cuore” un Fiat Doblò attrezzato per il servizio di trasporto, il sindaco Gabriele Zanni, l’assessore alle Pari Opportunità Nadia Valli e il responsabile Stefano Fanchini. 
Stefano Fanchini spiegando l’alto valore sociale del progetto ha sottolineato che «grazie all’esperienza delle società che sostengono questa iniziativa, siamo stati in grado di portare un importante contributo nella erogazione di servizi di mobilità gratuita a cittadini diversamente abili, con più di 400 mezzi in circolazione dal 2009 ad oggi, in centinaia di Comuni». 

Leggi tutto
19
Lug
2018
Ritratto di Massimiliano Magli

Inaugurato magazzino della Protezione Civile

Si trova nel seminterrato della sede degli Alpini di San Pancrazio

Venerdì 22 giugno il Gruppo Alpini di San Pancrazio ha inaugurato i nuovi locali realizzati nel seminterrato della sede di via Fratelli Calvi, adibiti ora a magazzino dei materiali di pronto intervento per la Protezione Civile. Ogni cosa a suo posto e un posto per ogni cosa: così indica perentorio un cartello posto sugli scaffali che custodiscono i vari materiali. 
Materiali che sono pronti per ogni evenienza, possa essere di carattere emergenziale come di carattere di assistenza per adunate e raduni: ci sono cucina da campo, tende, brande e materassi, tavoli, macchinari e attrezzature per interventi ambientali, insomma tutto quanto serve per casi urgenti che richiedono l’intervento della Protezione Civile. 

Leggi tutto
29
Giu
2018
Ritratto di mavi

Splende il monumento ai Caduti

Le parole di Lorena Agosti

La mattina del 23 giugno scorso i palazzolesi si sono stretti attorno al loro monumento, simbolo dei caduti della Prima Guerra Mondiale. 
Come tutti sapranno, questo monumento è il primo eretto in Italia e dedicato, proprio 100 anni fa, al conflitto scolpito dallo scultore Merlo di Torino. Ora è visibile agli occhi di tutti i palazzolesi, che finalmente lo possono ammirare. 
Fatto in pietra di Viggiù e restaurato dalla ditta veronese Massimo Tisato, che porta lo stesso nome dello scultore. 
Per il Comune hanno seguito i lavori gli ingegneri Rosella Fenaroli e Andrea Angoli, con il supporto esterno del geometra Stefano Barbò. La mattina dell’inaugurazione del restauro è iniziata con l’emissione dell’annullo postale dedicato al monumento, poi il corteo, che si snodato tra le vie Galignani, Gorini, piazzale Mazzini e via Rimembranze. 

Leggi tutto
30
Mag
2018
Ritratto di mavi

Gli anziani Marzoli in Gita a Marostica

Nei giorni scorsi il Gruppo Anziani Marzoli si è riunito per una gita a Marostica. 
Eccoli sorridenti nella soleggiata piazza della città.

Leggi tutto
09
Mag
2018
Ritratto di mavi

In Accademia è tornato il grande jazz

Jazz&Racquet si conferma apprezzatissimo come pure il torneo per disabili con difficoltà fisiche e mentali

Raddoppia il torneo disabili e si conferma la vena culturale dell'Accademia Vavassori. 
Nel mese di aprile l'Accademia Tennis Vavassori ha organizzato una settimana di tornei dedicati alla disabilità. 
Una storia di solidarietà che vede l'Accademia impegnata ormai da anni e che quest'anno ha voluto potenziare, invitando oltre ad atleti paraplegici, anche persone con difficoltà neuropsichiche. 
Il tutto grazie all'accordo con la Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali. 
Con questa iniziativa l'Accademia conferma la propria sensibilità su tutti i fronti, dalla cultura, con Jazz & Racquet, alla solidarietà, oltre che sul fronte sportivo. 

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Il Giornale di Palazzolo s/O