Il Giornale di Palazzolo s/O

30
Giu
2017
Ritratto di mavi

L’Inail resta a Palazzolo

Si trasferirà nel quartiere Mura

Dopo tante voci contrastanti è arrivata la notizia tanto attesa: gli uffici dell’Inail rimangono nella nostra città, trasferendosi però nei locali che occupano il piano terra dell’ala est delle vecchie scuole del quartiere di Mura in via Lungo Oglio Cesare Battisti.
L’accordo è stato firmato il mese scorso, ha una durata di 9 anni con la possibilità di rinnovo per altri 9 anni.
Lo spostamento è stato necessario perché la vecchia sede dell’Inali, che si trova in via Brescianini, richiedeva lavori di sistemazione e di essere ampliata.
L’Amministrazione comunale ha approvato con una delibera di Giunta lo schema di contratto di locazione per la nuova sede, scongiurando il rischio di addio dell’Inail a Palazzolo.

Leggi tutto
29
Giu
2017
Ritratto di mavi

È Zanni bis: secondo brindisi in via XX Settembre

Non c’è mai stata storia

Palazzolo ha scelto ancora Gabriele Zanni. E, guardando ai freddi numeri, mai la vittoria è stata in dubbio tra primo turno e ballottaggio, anzi è stata probabilmente la perfomance del Mos ad evitare che già il 6 giugno scorso il sindaco uscente fosse decretato vincitore delle amministrative. Sempre stando ai dati delle amministrative si segnala anche a Palazzolo, come in tutta Italia, l’aumento della percentuale di chi preferisce starsene a casa invece che esprimere un voto: se nel primo turno hanno votato il 65% degli aventi diritto, al ballottaggio si sono presentati per esprimere la loro preferenza il 58,32%  degli elettori, 8490 cittadini su 14559. Dati in sensibile calo anche rispetto a 5 anni fa, quando era andato a votare il 72% degli aventi diritto: segno che la fiducia nella politica sta diminuendo a vista d’occhio.

Leggi tutto
28
Giu
2017
Ritratto di mavi

La figura di Vigilio Raccagni

Nell’anno dell’addio allo storico Palazzolo

Nell’anno in cui l’anima calcistica della città di Palazzolo festeggia la promozione in Seconda Categoria della neonata Pro del presidente Facchetti, è d’obbligo il ricordo di uno dei personaggi che hanno fatto la storia del “pallone” nella nostra città. Parliamo di Vigilio Raccagni, che fu protagonista di uno dei periodi più felici della storia del Palazzolo, quel Palazzolo che scompare di fatto in questa estate con la fusione fra il San Pancrazio e l’Ac Palazzolo di Mario Liborio.
La promozione della Pro del presidente Facchetti si aggiunge quindi alla fusione fra il San Pancrazio e l’Ac Palazzolo di Mario Liborio, di cui ha preso il posto nel cuore dei palazzolesi, che permette alla società della frazione di accedere alla Prima categoria.
Una fusione che decreta la fine del Palazzolo di Liborio, che da due anni era in esilio sulla bergamasca dopo le note vicissitudini.

Leggi tutto
27
Giu
2017
Ritratto di mavi

“Clarinettomania” a Palazzolo

Dal 12 al 16 luglio

Dal 12 al 16 luglio la nostra città sarà invasa da molti appassionati clarinettisti provenienti da tutta Europa: Palazzolo sta infatti per ospitare la prima edizione Internazionale di “ClarinettoMania”, il meeting per i maniaci del clarinetto.
Una rassegna che arriva a Palazzolo grazie alla collaborazione con l’Accademia Italiana del clarinetto, che organizza l’evento con il supporto del Centro di Formazione Musicale “Riccardo Mosca” e con il patrocinio della Provincia di Brescia e del Comune, grazie al sindaco Gabriele Zanni.
La direzione artistica è stata affidata al clarinettista di fama mondiale Piero Vincenzi, che si avvarrà della consulenza artistica di Daniela Vescovi.
A rendere possibile questo evento è stata la collaborazione tra Vincenzi e Gatta, che lo scorso anno hanno avuto un abboccamento a Camerino nelle Marche, durante il festival musicale che si svolge nel mese di agosto.

Leggi tutto
26
Giu
2017
Ritratto di Massimiliano Magli

Zanni bis: le urne hanno deciso

Ha sconfitto Raccagni al ballottaggio

Senza se e senza ma il successo di Gabriele Zanni alla tornata di ballottagio in quel di Palazzolo sull'Oglio. Con il 53,56% delle preferenze il sindaco uscente si è aggiudicato un nuovo quinquennio di governo. Difficile e sempre più problematico, secondo il primo cittadino, "visto ciò che significa essere sindaca oggi in Italia".
Il primo cittadino ha sconfitto Stefano Raccagni, per il centrodestra, che aveva già messo alle corde nel primo turno di consultazioni. Zanni ha vinto con le liste Continuiamo insieme, San Pancrazio con Zanni, Palazzolo città in testa. Previsione rispettate

Guarda il videoLeggi tutto
26
Giu
2017
Ritratto di mavi

Palazzolo e l’ambiente

L’immagine della nostra città è ritenuta dal turista molto positiva dal punto di vista paesaggistico: le rive del fiume ricche di vegetazione, la presenza di parchi urbani sia in riva al fiume che lungo i terrazzamenti, le strade contornate da filari di alberi, la roggia Vetra con rive verdi lungo parte del tratto urbano offrono una visione molto suggestiva.
Anche noi residenti andiamo fieri ed apprezziamo questa folta presenza di alberi che modificano il paesaggio nelle stagioni con la versione estiva della città molto più attraente di quella invernale.
Ma il verde nell’ambiente urbano ha anche un impatto significativo sulla qualità della vita, mitigando l’inquinamento, migliorando il clima e mantenendo la biodiversità, oltre ad essere fruito dai cittadini.

Leggi tutto
20
Giu
2017
Ritratto di mavi

“SportiAmo”, la seconda edizione

Tre giorni dedicati alle attività sportive

Grande successo per la rassegna “SportiAmo”, la tre giorni dedicata allo sport non agonistico ed ospitata presso il parco fluviale di Palazzolo, nata per far conoscere e provare a tutti i palazzolesi le attività sportive che si svolgono sul territorio comunale. Alla manifestazione, che l’Assessorato allo Sport della nostra città ha voluto organizzare per il secondo anno consecutivo, hanno aderito ben 27 società sportive.

Leggi tutto
31
Mag
2017
Ritratto di mavi

S. Pancrazio ha il suo Centro Civico

C’è anche un ufficio della Locale

Finalmente S. Pancrazio ha un nuovo luogo di aggregazione sociale e d’incontro, con un presidio delle forze dell’ordine.
È stato inaugurato il mese scorso, giovedì 11 maggio alla vigilia del patrono della frazione palazzolese S. Pancrazio, il nuovo Centro Civico che permetterà agli abitanti della zona di essere più “vicini” all’Amministrazione Comunale. Il nuovo Centro Civico, che sorge all’angolo tra Piazza Indipendenza e via Trento, si trova all’interno di Palazzo Gloria, sede del Centro Anziani, ed è uno spazio polifunzionale di quasi centro metri quadrati che potrà essere adibito a sala civica, sala conferenze, sala per mostre, eventi e funzioni istituzionali in genere.

Leggi tutto
24
Mag
2017
Ritratto di mavi

Nuova edizione de “Le Meraviglie della Terra del Fiume”

Palazzolo fa conoscere se stessa

Torna, per la sua 4° edizione, la manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”, un evento che ha riscosso negli anni scorsi un grandissimo interesse, non solo da parte dei palazzolesi, ma che ha attirato nella nostra città tantissimi visitatori arrivati da fuori provincia.
Lo scorso anno sono giunti a Palazzolo per partecipare alla manifestazione, nata per far conoscere la nostra città in tutte le sue sfumature, turisti provenienti da Torino, Ferrara e Padova.
“Le Meraviglie della Terra del Fiume” si è aperta domenica 30 aprile e continuerà per tutte le domeniche del mese di maggio per concludersi la sera del 3 giugno, quando si terrà “La Notte delle Meraviglie” con arte, musica, intrattenimenti ed interessanti degustazioni tra i monumenti e le vie di Palazzolo sull’Oglio.
Le prossime settimane saranno caratterizzate da 24 eventi di carattere artistico, culturale e gastronomico, e da altri 18 eventi di carattere religioso.

Leggi tutto
22
Mag
2017
Ritratto di mavi

Norma… il melodramma continua ad appassionare i Palazzolesi

Il 10 aprile presso la sala conferenze della  biblioteca civica, gli amici della musica di Palazzolo hanno presentato la quinta opera del programma abbonamenti  del teatro Filarmonico di Verona. Si tratta di “Norma” di Vincenzo Bellini, forse una delle più amate e conosciute. 
Una struggente storia d’amore con musiche meravigliose. Il cast come da un po’ di tempo a questa parte, è stato ricco e di pregio. Decisamente incoraggiante la nutrita presenza di pubblico che ha sottolineato con grandi applausi le esibizioni. La soprano Antonella D’Amico (Norma) la mezzosoprano Alessandra Andreetti (Adalgisa) ed il tenore Orfeo Zanetti (Pollione) hanno eseguito con molto impegno e grande bravura, le varie romanze che si trovano all’interno dell’opera, particolarmente apprezzati i duetti.

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Il Giornale di Palazzolo s/O