Aldo Maranesi

21
Mar
2017
Ritratto di mavi

Alpini: si rinnova il consiglio direttivo

Angelo Belleri riconfermato capogruppo, Mario Cellini premiato

Il Gruppo di Gussago dell’Associazione Nazionale Alpini lo scorso febbraio ha rinnovato il proprio Consiglio Direttivo che rimarrà in carica tre anni. Quello che è stato stabilito nei giorni scorsi, quindi sarà il direttivo che resterà in carica fino al 2019.
La massima carica del gruppo è stata riassegnata proprio al capogruppo uscente, Angelo Belleri che al termine di questo mandato avrà raggiunto i 30 anni da capogruppo. Gian Battista Torcoli è stato invece designato come vice ed affiancherà quindi Belleri nella “guida” del Gruppo gussaghese.
L’assembleaè stata anche un’ottima occasione per il conferimento di un importante riconoscimento.
Infatti, nel corso della definizione del direttivo, il consigliere Belleri ha premiato Mario Cellini, artigliere e alpino del Gruppo Vestone, per l’attività svolta nel servizio di protezione civile.

Leggi tutto
16
Mar
2017
Ritratto di mavi

Giù l’Irpef e reintrodotto il Cosap

Polemiche in Consiglio comunale

Seduta consiliare calda, quella del 6 febbraio scorso a Castel Mella con maggioranza e minoranza che non si sono risparmiati battute al veleno.
A dare fuoco alle polveri la decisione dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Guarneri di reintrodurre il Cosap, canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, deliberata durante il Consiglio comunale che si è tenuto ad inizio febbraio.
Nella seduta, in cui è stato presentato anche il piano delle opere fino al 2019, è stata approvata la reintroduzione del canone che era stato cancellato, per i soli residenti, proprio dalla giunta Guarneri al momento del suo insediamento, nel giugno del 2016, eseguendo subito uno dei punti del suo programma elettorale.

Leggi tutto
16
Mar
2017
Ritratto di mavi

Bocciodromo in riapertura

Affidato all’Asd River Basket

Era l’aprile del 2016 quando il gestore, che per quasi 15 anni lo aveva condotto, alzò bandiera bianca e decise di chiudere i battenti dello storico bocciodromo di via Lonato, aperto a meta degli anni ‘80 come primo passo per la creazione del centro sportivo che oggi ospita basket, calcio, tennis e pallavolo. Una decisione che il gestore giustificò con la difficoltà, cresciuta negli ultimi due anni, a far fronte all’affitto e alle spese di gestione. L’addio aveva lasciato la struttura in condizioni pessime, con il gestore che aveva portato via dall’interno della struttura tutto ciò che era di sua pertinenza. Da quel momento l’Amministrazione comunale si è data fare per trovare una soluzione, leggasi bando per trovare un nuovo gestore, e ha messo mano al portafoglio investendo circa 80 mila euro per l’ammodernamento dell’impianto di illuminazione e di riscaldamento, la dotazione di aria condizionata e rifacimento dei servizi igienici.

Leggi tutto
16
Mar
2017
Ritratto di mavi

Ragazze sempre in fuga

Sconfitte invece per Real e Montorfano

Se il primo weekend di marzo è stato decisamente negativo per le due squadre maschili, entrambe sconfitte, lo stesso non si può dire per le ragazze del Montorfano che continuano a viaggiare a vele spiegare verso la promozione.
Le ragazze allenate da Alessandro Mondini hanno passeggiato a Crema in una gara senza storia, un 7-1 che la dice lunga sulla differenza tra le contendenti in campo confermando anche quello che racconta la classifica: si trattava del più classico dei testacoda fra la prima e l’ultima della classe e il Montorfano ha fatto la voce grossa sin dai primi minuti passando in vantaggio con Capelloni, tripletta per lei alla fine, e chiudendo la prima frazione avanti di quattro reti.

Leggi tutto
09
Mar
2017
Ritratto di mavi

Karate, a Pontevico Shotokan d’oro

Pioggia di medaglie per la nostra società

Domenica 5 Marzo a Pontevico si è svolta l’annuale competizione di kata individuale e a squadre che ha visto 10 società partecipanti tra la provincia di Brescia, Modena e Torino, quasi 300 karatechi contendersi i tanti podi in palio. Lo Shotokan Karate Chiari si è presentato a questo appuntamento con un gruppo di 40 atleti tra bambini, ragazzi e agonisti, grintosi e agguerriti a dare battaglia agli avversari.
Le competizioni sono iniziate nel mattino con le cinture più basse e subito sono arrivate le prime medaglie. Nella categoria dei più piccoli Scavo Gabriele è bronzo nelle gialle, Rouihni Hidaya bronzo nelle arancio e nella stessa categoria Rahil Basma è argento, come anche Guga Marco ma nel gruppo maschile.

Leggi tutto
07
Mar
2017
Ritratto di mavi

Giù l’Irpef e reintrodotto il Cosap

Polemiche in Consiglio comunale

Seduta consiliare calda, quella del 6 febbraio scorso a Castel Mella con maggioranza e minoranza che non si sono risparmiati battute al veleno. A dare fuoco alle polveri la decisione dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Guarneri di reintrodurre il Cosap, canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, deliberata durante il Consiglio comunale che si è tenuto ad inizio febbraio. Nella seduta, in cui è stato presentato anche il piano delle opere fino al 2019, è stata approvata la reintroduzione del canone che era stato cancellato, per i soli residenti, proprio dalla giunta Guarneri al momento del suo insediamento, nel giugno del 2016, eseguendo subito uno dei punti del suo programma elettorale.

Leggi tutto
03
Mar
2017
Ritratto di mavi

Ciao don Giancarlo, benvenuto don Francesco

Cambio di testimone per la parrocchia di Ludriano

Un giro di boa di quelli che fanno male nonostante faccia parte della vita parrocchiale.
Salutare un parroco dopo 16 anni di missione pastorale: è questo a cui è stata chiamata la comunità di Ludriano il  12 febbraio. Era infatti in programma la cerimonia di saluto a don Giancarlo Zavaglio, parroco della frazione di Roccafranca. Un distacco fortissimo che ha colto di sorpresa tutta la comunità, tanto pareva ormai scongiurata la sua partenza, dopo diverse consultazioni da parte della diocesi.
Nella splendida parrocchiale di Ludriano, don Giancarlo ha celebrato la sua ultima santa messa, in compagnia dei parroci della zona e di tanti parrocchiani che lo raggiungeranno anche da fuori paese.
Quindi sono iniziate le celebrazioni per il saluto, con l'intervento del sindaco Emiliano Valtulini e della Giunta per il commiato.
Don Giancarlo prenderà la strada di Brandico, dove è diretto a sostituire don Giulio Moneta.

Leggi tutto
01
Mar
2017
Ritratto di mavi

Monte Isola fa bilanci dopo Christo. Con Berlucchi un incontro strategico

Tra gli ospiti Farinetti di Eataly e il sindaco Turla

Folto pubblico al convegno “Lago d’Iseo e Montisola, viaggio dentro l’identità e la cultura di un luogo” organizzato dal comune di Monte Isola e ospitato nella storiche cantine Guido Berlucchi. L’incontro è stato l’occasione per fare il punto sul “dopo Cristo” e presentare il volume “Montisola – tra cielo e terra”, comprensivo di un CD con le musiche ispirate ai contenuti del libro.
A dare il benvenuto agli invitati Cristina Ziliani, responsabile della comunicazione Berlucchi, che ha sottolineato l’importanza del “fare sistema” tra Franciacorta e Sebino, per far decollare quel turismo enogastronomico in cui l’azienda, con i suoi 17mila visitatori l’anno, già crede.

Leggi tutto
28
Feb
2017
Ritratto di mavi

Giostre per bambini disabili

Si trovano nel parco di piazza Pace

Nello scorso mese di dicembre l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Renato Pasinetti ha dato il via al progetto di rifacimento dei parchi pubblici cittadini, con l’installazione dei nuovi giochi e la manutenzione di quelli esistenti. I nuovi giochi sono in acciaio zincato a caldo e verniciati, in modo da essere resistenti alle intemperie. Tra i parchi interessati dal progetto di lavori c’è anche il parco di piazza Pace, dove sono state installate anche due giostre completamente utilizzabili da bambini con carrozzina: si tratta di un’altalena per carrozzine e di una giostra girevole. Su Facebook sono stati pubblicati dei messaggi di ringraziamento all’Amministrazione comunale per la scelta di rendere accessibile ai bambini disabili uno dei parchi giochi cittadini.

Leggi tutto
27
Feb
2017
Ritratto di mavi

Laura, un racconto per poesie

L’autrice di Castrezzato alla sua prima raccolta

“Una Musa è una figura fantastica che prende forma dentro di noi. Come un infante, disegniamo nel gioco, balliamo nella danza della Lila». Inizia cosi il racconto poetico di “Musa infanti-azioni“ (Edizioni Acar). «Un viaggio di infatuazione, d’amore e di introspezione - spiega l'autrice di Castrezzato Laura Sirani - attraverso il sentimento più grande che un essere vivente possa provare: l’amore.
Quante volte ci si innamora nella vita? Quante volte usiamo per noi stessi questa emozione , forse dimenticando in primis che, è vero ci si innamora di un uomo, di una donna, di un artista, di un filosofo… ma la vera radice di questo fuoco, di questo “sentire“ enorme e bruciante vive in noi, è nostra, intima, personale».
Quale la finalità di quest'opera?

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Aldo Maranesi