Il Giornale di Chiari

13
Mar
2020
Ritratto di roberto parolari

Il rischio di perdere i simboli di intere comunità

Mai così strategici come oggi Comuni e Parrocchie

Sono i baluardi delle nostre comunità, che questa emergenza obbliga a chiudersi in sé stesse per evitare di aggravare una situazione che già è preoccupante. Sono tanti. Sono i sindaci e gli amministratori locali, i parroci, i tanti volontari che si occupano del soccorso, quelli della Protezione Civile, ma anche tutti gli uomini delle nostre Forze dell’Ordine e chi, perché svolge dei servizi di prima necessità, non può fermarsi. Tutte persone che continuano ad operare rischiando la propria salute per fare in modo che la situazione non degeneri e chi ne ha bisogno abbia l’aiuto sperato.

Leggi tutto
11
Mar
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Raccolta fondi per l'azienda ospedaliera Mellini. L'aiuto della stampa locale

Per gli ospedali di Chiari, Orzinuovi, Palazzolo, Iseo

Non c'è più tempo: il virus sta toccando tutti. Il denaro è una mera invenzione dell'uomo e come tale il concetto di debito e di donazione devono essere aboliti in questo momento: non ci si INDEBITA per salvare una vita, si deve semplicemente DARE per salvare una vita.

Non c'è donazione ma c'è un obbligo morale.

Compatibilmente con le vostre disponibilità, date al sistema sanitario ciò che potete. 

In questo servizio la campagna promossa dall'Associazione Pellegrini Forlivesi, dall'Associazione genitori Aps A.Ma.Li, con la collaborazione di Botteghe di Chiari per l'ospedale di Chiari e gli ospedali dell'azienda ospedaliera Mellino Mellini (gli ospedali di Chiari, Iseo, Orzinuovi e Palazzolo) tecnicamente denominata come Asst Franciacorta.
Una campagna che Il Giornale di Chiari e Chiariweek hanno sostenuto. 

Anche questo è il nostro modo di dare. 

Leggi tutto
08
Mar
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Coronavirus: i lombardi che fuggono

Le nonne vere querce ai tempi del "corona"

Aiutatemi a capire: stanotte con un amico italiano, a dispetto dei 20 anni in California, ridevamo come dei matti per i lombardi che scappano per la chiusura dei confini lombardi...
E da lì è stato un ridere continuo fino a perdere il fiato come in pochi altri casi nella mia vita.

Tutto è iniziato perché mi sono alzato per guardare la diretta di Conte che la davano per imminente alle 20 di ieri. A me questo ometto piace. 

Non so da dove venga, ma vederlo in un barile di merda così densa come non se n'è mai vista e tirare dritto è da favola. 

Hitler e Mussolini annunciavano guerre, questo la subisce da non so chi o cosa ma la subisce e sta reggendo un moccolo che pesa più del cero di Assisi. 

Stiamo vivendo un momento assurdo, uno dei peggiori per la nostra storia di sempre

Leggi tutto
04
Mar
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Coronavirus: primo morto a Chiari

L'epidemia galoppa tra i Comuni bresciani

C'è il primo morto clarense di coronavirus ed è anche il primo tra i bresciani. Si tratta di Emilio Metelli, scomparso lunedì a 86 anni, e morto all'ospedale Mellino Mellini di Chiari. Lascia nel dolore la moglie Anita e i figli Fabrizio e Giovanna. Poche ore dopo di luì è morta Teresa Giuzzi, 87 anni, da anni in casa di riposo, era stata trasferita all'ospedale di Montichiari per l'aggravamento delle sue condizioni. Era originaria di Calcinato. 
Entrambi sono risultati positivi al Sars-CoV-2: a definire la causa del decesso sarà in ogni caso l’Istituto Superiore di sanità. Il coronavirus infatti può essere anche soltanto una concausa nel decesso per insufficienza cardiopolmonare.


 

Leggi tutto
03
Mar
2020
Ritratto di roberto parolari

L’arte del pasticciere Claudio Recenti premiata a Rimini

La sua ultima creazione è una torta con grammofono, violino ed archetto

Un grammofono, con tanto di omaggio alla casa discografica «His master's voice», un magnifico violino, l'archetto posto avanti all'opera d'arte: è l'istantanea che ha fatto il giro d'Italia per il capolavoro che è valso il terzo premio nel concorso nazionale di pasticceria per il clarense Claudio Recenti.
Classe 1973, è titolare di una pasticceria storica a Chiari e anche a Rovato, e non solo. 
La città può essere sempre più orgogliosa di lui: certo, non è la prima volta che vince, anzi, ma per essere la prima volta che si rimette in pista dopo qualche tempo, riuscire a portare a casa un bronzo nazionale è un risultato meraviglioso.
Claudio Recenti è cresciuto nella pasticceria Principe, quella di famiglia, e ha frequentato l’istituto alberghiero. I dolci sono sempre stati la sua passione, ma con le sue mani, Claudio è davvero un grande artista: sono infatti incredibili opere le torte che «costruisce» con lo zucchero. 

Leggi tutto
01
Mar
2020
Ritratto di roberto parolari

Convegno a Chiari per i 70 anni di Confartigianato

Premiati artigiani e imprese del Mandamento clarense

Uno sguardo attento alla formazione dei giovani per rispondere alle esigenze della nuova green economy e il giusto riconoscimento nei confronti di chi, in tutti questi anni, ha sostenuto l’organizzazione. Questo il sunto della mattinata di sabato 22 febbraio quando a Chiari, ospitato presso l’auditorium della scuola primaria «Città di Chiari», si è svolto il convegno dal titolo «Imprese, scuola e formazione. Insieme si vince» che fa parte delle iniziative organizzate per la celebrazione dei 70 anni di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale.

Leggi tutto
28
Feb
2020
Ritratto di mavi

Doppio poker per Shotokan Karate Chiari

Conquistato il terzo posto nella classifica finale per società

Lo scorso 16 febbraio a Gaggiano si è svolta la seconda e finale manifestazione del torneo Lombardia.
Quasi 330 gli iscritti provenienti da tutta la regione per un totale di 27 società che si sono cimentate in prove a coppie ed individuali.
(IMMAGINI)
Al mattino è stata la volta dei bambini nella combinata di kata e bunkai, la compagine clarense ha piazzato un poker di medaglie grazie a due ori e due di bronzi. Le coppie Iaiani Gabriele con Jahja Luis per le cinture arancio e Chiara Salvi con Victoria Reccagni per le gialle salgono sul gradino più alto del podio. Raggiungono il gradino più basso invece il duo Turcano Alin e Turcano Denisca per le cinture verdi, Shaban Uxhi e Michelle Panizzi per le cinture gialle. Hanno sfiorato la finale arrivando quinte le coppie Rouihni Sara e Rouihni Hidaya, Zini Riccardo e Scalvini Sofia, Salvi Gabriele e Rossi Santiago.

Leggi tutto
21
Feb
2020
Ritratto di Massimiliano Magli

Tangenzialina, al via i lavori

Il Comune ottiene i soldi dalla provincia per recuperare una situazione di degrado.

Doveva essere la bretella del polo logistico Sma Auchan e si chiamava tangenzialina di Castelcovati. Il pasticcio fu fatto una decina di anni fa e a rimediare è toccato all'Amministrazione comunale di oggi che è riuscita a strappare al degrado questa strada, ottenendo i 500 mila euro per l'ultimazione della strada. Diversamente non si poteva fare, salvo proseguire un degrado e un oggettivo pericolo, visto che questa strada mai colladuata e senza segnaletica è stata esposta al traffico da subito, una decina di anni fa. Una cosa all'italiana e, come tutte le cose all'italiana, pericolosa e surreale. Di qui l'ottimo risultato ottenuto dal Comune che è riuscito a sbloccare fondi. 

Leggi tutto
18
Feb
2020
Ritratto di roberto parolari

A Rudiano arriva «Il tocco della luna»

il docu-film sulla vita di Giovanni Paneroni

A quasi due anni esatti dall'inizio delle lavorazioni, la pellicola dedicata al visionario astronomo Giovanni Paneroni (1871-1950) arriva nel suo paese: Rudiano. Accadrà il 21 febbraio alle 20.45 in auditorium ed è già tutto esaurito, al punto che non è esclusa una replica.
«Il tocco della luna» è il titolo del docu-film che racconta questo gelataio-astronomo, ambulante per dolciumi e idee, capace di conquistare con simpatia e spirito di convinzione persino Indro Montanelli, che tra il serio e il faceto ebbe a dire di voler essere sepolto vicino a Paneroni. Il film, di Giacomo Andrico e Paolo Fanelli, è tutto un affare rudianese: l'interprete dell'astronomo del geocentrismo è infatti il vicino di casa della famiglia Paneroni, ovvero il pittore Franco Balduzzi che si è prestato alla produzione firmata dalla Willyco Film.

Leggi tutto
17
Feb
2020
Ritratto di roberto parolari

Festa Patroni, consegnate le Benemerenze Civiche

Premiati Benito Zilioli, Angelo Marconi e la Croce Bianca

Sabato 15 febbraio nella sala Repossi del Comune, in occasione dei festeggiamenti per la festività dei Santissimi Faustino e Giovita, sono stati consegnati i riconoscimenti civici ai cittadini clarensi meritevoli. Quest’anno sono tre i premiati, scelti dalla Commissione aggiudicatrice dei riconoscimenti composta dai consiglieri comunali Cristian Vezzoli, Ermanno Pederzoli e Giuseppe Gozzini. Si tratta di Benito Zilioli, Angelo Marconi e la sezione clarense dell’associazione Croce Bianca. La cerimonia si è svolta alla presenza del sindaco Massimo Vizzardi e del presidente del Consiglio comunale Laura Capitanio e, rispetto al passato, ha visto la novità della presentazione dei premiati da parte di esponenti della società civile clarense.
(IMMAGINI)

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Il Giornale di Chiari